I migliori controller per DJ 2022

A differenza del mixer, il controller DJ è collegato a un dispositivo multimediale come un computer, un tablet o uno smartphone. Questo rende la vita più facile sia per i DJ amatoriali che per i professionisti che vogliono approfittare dell'avanzamento della tecnologia nel business della musica. Tuttavia, la sua funzionalità rivoluzionaria complica la scelta, perché oltre alle sue caratteristiche, entrano in gioco altri fattori. In questa guida alla scelta dei migliori controller per DJ, esamineremo questi fattori.

Native Instruments - Traktor S4 MK3 1
8/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Native Instruments - Traktor S4 MK3

Il miglior controller per DJ nel 2021

Le Haptic Drive Jog Wheels di Traktor S4 MK3 non lasceranno indifferente il DJ più esigente. Queste ruote motorizzate sono una grande innovazione nella gamma di controller per DJ del marchio. Inoltre, gli schermi offrono una visualizzazione chiara e ad alta risoluzione.

713,45 € su Thomann

Approfittate dei vari display di cui questo controller è dotato. Oltre ai piccoli display sullo stesso livello dei pad, le Jog Wheels hanno un ulteriore strumento di feedback. Questi elementi sono anche apprezzati per la loro elevata sensibilità al tocco, che permette di rilevare rapidamente i loop marker e altri indizi. Tutti questi display sono migliorati dall'illuminazione RGB in tutta l'unità.
Questo apparecchio dispone di un'interfaccia audio a 24 bit/96kHz interfaccia audio che permette un uso ibrido con drum machine, vinile e synth se necessario. Con il software in dotazione, il DJ può iniziare a mixare immediatamente e beneficiare delle caratteristiche avanzate e complete di questo strumento, così come dei molti effetti che sono nuovi per l'industria del DJing. Tra le funzioni più popolari ci sono Jog Mode, Beatgrid Adjust e Turntable Mode.

Numark DJ2GO2 Touch 2
7/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Numark DJ2GO2 Touch

Il miglior controller DJ entry-level

Ed ecco il controller DJ portatile che potrai usare davvero ovunque. Le sue dimensioni compatte lo fanno entrare facilmente in una borsa. E nonostante le sue piccole dimensioni, ha tutti i controlli di cui un DJ in erba ha bisogno per andare avanti.

57,98 € su Thomann

Oltre alle funzioni di base, il Numark DJ2GO2 Touch viene fornito con il software Serato DJ Lite che permette di mixare correttamente e facilmente. Interagisce anche con Tidal e SoundCloud. Questo fornisce una playlist illimitata di musica. Come bonus aggiuntivo, il software fornisce guide e accompagnamenti sui fondamenti del DJing su questo tipo di strumento.
Il piccolo controller per DJ della Numark ha una scheda audio integrata. Molto interessante per il suo prezzo così piccolo come le sue dimensioni. Tuttavia, ammettiamolo, non è un grande pezzo di equipaggiamento per un grande palco. Ma è abbastanza buono per piccoli eventi a casa o tra un piccolo gruppo di persone.

Denon DJ Prime Edizione Bianca 3
9/10

Migliore fascia alta

Denon DJ Prime Edizione Bianca

Il miglior controller DJ di fascia alta

A prima vista, il design White Edition di questo modello è semplicemente mozzafiato. Degno di uno strumento professionale per DJ. Non solo, è un dispositivo stand-alone che ha davvero tutte le opzioni e le caratteristiche di un grande controller per DJ.

1 805 € su Thomann

È senza dubbio il controller per DJ più avanzato sul mercato. Il suo schermo multitouch da 10 pollici offre una capacità di visualizzazione senza precedenti. L'unità dispone di uno slot per schede SD o SDHC. Questo è un ottimo modo per espandere gli orizzonti dell'utente. Le ruote da jog, di 56 mm di diametro, offrono un alto livello di comfort per l'utente.
Questo controller ha 16 pad. Immaginate le prestazioni del mix che otterrete. Sono accoppiati con 14 effetti, che sono facilmente accessibili grazie alla presenza di un pulsante appositamente dedicato a questa funzione. La connettività è senza dubbio completa con 6 uscite XLR, 2 ingressi microfonici, 4 coppie di ingressi di linea e phono, uscite per cuffie e 4 porte USB.

Reloop Beatpad 2 4
9/10

Estetica

Reloop Beatpad 2

Il miglior controller professionale per DJ

Reloop Beatpad 2 è compatibile con Algoriddim Djay2, le cui prestazioni sono lodate dai professionisti del settore. Questo software facilita la padronanza di tutte le funzioni visualizzate dal controller. E a prima vista, il suo design piace sia ai DJ esperti che ai principianti.

489 € su Amazon

È un controller DJ completo con canali di controllo ergonomici ed esteticamente gradevoli, che offre soprattutto un'esperienza di mixaggio eccezionale. Usatelo con dispositivi mobili, un Mac o un altro computer portatile. Accedi a 16 pad per giocare con i suoni mentre ti godi le Jog Wheels sensibili al tocco, abbellite da una bella serie di luci LED.
Tuttavia, vorrete controllare che sia compatibile con il vostro software DJ abituale, perché è un po' selettivo in questo senso. Ci piace particolarmente la funzione che permette di passare da una canzone all'altra senza rovinare il tono. Il merito va allo strumento Key Match.

Hercules DJ Ingresso di controllo 500 5
8/10

TUTTO IN UNO

Hercules DJ Ingresso di controllo 500

Il miglior controller per DJ per i principianti

Un controller DJ ideale per i principianti. È facile da usare, ma potente e soddisfa i musicisti che iniziano a usare la casa. Vale bene il prezzo, se non altro perché è un'unità indipendente. Ha tutte le funzioni di un controller all-in-one.

226 € su Thomann

Il suo design insolito attira immediatamente l'attenzione. Con le sue gambe retrattili, si usa in posizione elevata per un comfort e una sicurezza ottimali. I suoi 16 pad retroilluminati offrono una combinazione di 8 modalità di miscelazione che si uniscono alla miriade di effetti e filtri, disponibili dal software in dotazione o da Serato DJ Lite, per produrre grandi suoni per qualsiasi pubblico.
Per gli elementi di mixaggio, avete accesso a tre EQ, un potenziometro per manipolare il guadagno, due manopole di filtro e altre quattro manopole FX. Le rotelle di scorrimento sono sensibili al tocco, assicurando un funzionamento comodo.

Guida all'acquisto • agosto 2022

il miglior Controllore DJ

Qualche esigenza specifica?

Il miglior controller per DJ nel 2021

Il miglior controller DJ entry-level

Il miglior controller DJ di fascia alta

Il miglior controller professionale per DJ

Il miglior controller per DJ per i principianti

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
0/50 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del il miglior Controller per DJ

IL MIGLIORE NON COSTOSO IL TOP DELLA GAMMA ECCELLENTE TOP
Native Instruments - Traktor S4 MK3 6
8/10
Numark DJ2GO2 Touch 7
7/10
Denon DJ Prime Edizione Bianca 8
9/10
Reloop Beatpad 2 9
9/10
Hercules DJ Ingresso di controllo 500 10
8/10
LA NOSTRA SELEZIONE
Native Instruments - Traktor S4 MK3
Numark DJ2GO2 Touch
Denon DJ Prime Edizione Bianca
Reloop Beatpad 2
Hercules DJ Ingresso di controllo 500
Le Haptic Drive Jog Wheels di Traktor S4 MK3 non lasceranno indifferente il DJ più esigente. Queste ruote motorizzate sono una grande innovazione nella gamma di controller per DJ del marchio. Inoltre, gli schermi offrono una visualizzazione chiara e ad alta risoluzione.
Ed ecco il controller DJ portatile che potrai usare davvero ovunque. Le sue dimensioni compatte lo fanno entrare facilmente in una borsa. E nonostante le sue piccole dimensioni, ha tutti i controlli di cui un DJ in erba ha bisogno per andare avanti.
A prima vista, il design White Edition di questo modello è semplicemente mozzafiato. Degno di uno strumento professionale per DJ. Non solo, è un dispositivo stand-alone che ha davvero tutte le opzioni e le caratteristiche di un grande controller per DJ.
Reloop Beatpad 2 è compatibile con Algoriddim Djay2, le cui prestazioni sono lodate dai professionisti del settore. Questo software facilita la padronanza di tutte le funzioni visualizzate dal controller. E a prima vista, il suo design piace sia ai DJ esperti che ai principianti.
Un controller DJ ideale per i principianti. È facile da usare, ma potente e soddisfa i musicisti che iniziano a usare la casa. Vale bene il prezzo, se non altro perché è un'unità indipendente. Ha tutte le funzioni di un controller all-in-one.
Qualità del suono
Numero di canali
4
2
4
2
2
Sistema di connessione
Uscita principale XLR e RCA, uscita cabina, 4 ingressi di linea stereo, 2 ingressi microfono, 2 uscite cuffie, porta USB, porta host USB
Uscita audio principale, uscita cuffie mini-jack
2 ingressi XLR, 4 ingressi USB, ingresso SD, 2 uscite master XLR, 2 uscite master RCA, 2 uscite Booth, 2 uscite di zona XLR, uscita jack e mini-jack stereo, 4 ingressi di linea RCA, 4 ingressi phono RCA
Uscita master, uscita cabina, uscita cuffie
Ingresso microfono Jack, 2 ingressi ausiliari RCA, ingresso ausiliario Jack, 2 uscite Jack master, 2 uscite RCA master, 2 uscite per cuffie, porta USB
Tipo
Controllore autonomo
Mini controller DJ
Controllore autonomo
Controller DJ professionale
Controllore autonomo
Software
Traktor Pro 3
Serato DJ Lite
Serato DJ Pro
Djuced

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - Controllore DJ

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere Controllore DJ

Definire i criteri giusti ti aiuta a ottimizzare la tua riproduzione musicale e a spingere i tuoi limiti come DJ. Dipendono principalmente dal tuo profilo di DJ, ma anche dalle tue aspettative in termini di prestazioni e praticità.

#1 - Il tuo livello come DJ

La scelta di un modello di controller DJ dipende dalla tua esperienza nel mixaggio e nel DJing. Dovete essere consapevoli che un dispositivo progettato per i professionisti ha più opzioni e pulsanti. Sarà abbastanza difficile padroneggiarli se sei un utente alle prime armi. In questo caso, è saggio limitarsi a un controller soprattutto per i principianti. Si può sempre cambiare lo strumento man mano che si procede.
Iniziare dall'inizio vi farà risparmiare tempo a lungo termine. A meno che tu non scelga i modelli aggiornabili che sono facili da adattare per i principianti, ma anche per i DJ più esperti. Usate solo le caratteristiche di cui avete bisogno ed espandete la vostra competenza poco a poco. In questo modo, la completezza andrà a beneficio di tutti gli utenti. Ecco perché dovreste sempre iniziare facendo il punto sulle vostre necessità e sull'uso che volete farne: una festa con gli amici, un intrattenimento professionale o solo un hobby.

#2 - Il software

Il controller DJ non funziona senza un software compatibile. La facilità d'uso del controller dipende in gran parte da questo. Migliore è la struttura del software, più fluido è il mix. Alcuni prodotti sono semplicemente di livello professionale e richiedono molta esperienza nel DJing. Sono spesso fuori dalla portata dei principianti. Si noti che il software fornito con il dispositivo può essere una versione incompleta. In questo caso, dovete ottenere la versione completa da soli e installarla in seguito. Per scegliere il software giusto, i criteri da ricordare sono: versatilità, opzioni, gestione, interfaccia, compatibilità con il sistema operativo del computer o del dispositivo mobile utilizzato.

#3 - L'ergonomia del dispositivo

Le dimensioni e il peso del dispositivo sono importanti. Alcuni ambienti di mixaggio richiedono un controller compatto e portatile. Scegliete un modello leggero se pensate di usarlo in movimento. Tuttavia, non sacrificare la durata. Un dispositivo fragile non è molto durevole, mentre è un prodotto abbastanza costoso. Le dimensioni non sono una preoccupazione importante se deve essere utilizzato in un luogo fisso, come a casa.

#4 - Funzionalità

Un buon controller per DJ dovrebbe avere essenzialmente le seguenti funzioni: Rotelle jog, pad, pulsante Cue e Play/Pause. La prima ruota è l'equivalente del piatto. I pad sono le funzioni essenziali del controller. E il pulsante Cue è usato per il preascolto. Controllate che tutte le impostazioni e le opzioni di riproduzione di cui avete bisogno siano presenti prima dell'acquisto. Lo stesso vale per l'esplorazione della libreria audio, specialmente quando il controller non è collegato a un portatile. La memoria interna del dispositivo dovrebbe essere molto grande. Uno schermo è preferibile in questo caso per avere accesso alle informazioni principali relative alla miscela.

#5 - Connettività

La porta USB è molto comune tra i controller per DJ. Altre possibilità sono possibili a seconda del modello, per collegarlo a un altro tipo di supporto che un computer, ma anche a diversi dispositivi audio e altoparlanti: altoparlante, amplificatore, cuffie... La cosa migliore è rivolgersi a un modello con un'interfaccia audio integrata. La connettività è più elaborata, supportando connettori RCA, XLR e jack. La compatibilità con un giradischi in vinile e l'esistenza di un lettore CD ampliano il campo d'azione del DJ. Più porte d'ingresso e d'uscita ci sono, meglio è. La possibilità di stabilire una connessione wireless è anche interessante, soprattutto se si sta mixando da un dispositivo mobile.

#6 - La scheda audio

Hai sicuramente bisogno di una scheda audio per riprodurre la musica dopo il mix. La questione è se il controller per DJ che state per comprare ne include uno o no. È possibile che il modello in questione non ne abbia uno. In questo caso, si dovrebbe usare una scheda audio esterna o la propria del computer. Va da sé che non c'è niente di meglio di un controller con una scheda audio integrata.

Come iniziare con un controller per DJ

Il primo passo nell'uso di un controller per DJ è fare tutti i collegamenti alle porte di ingresso e di uscita. Il computer, lo smartphone o il tablet da una parte e i dispositivi audio dall'altra. Quando tutti i dispositivi sono accesi, è possibile attivare il software e iniziare a utilizzare il controller.

Per quanto riguarda le impostazioni, l'allineamento del tempo e della beatgrid ha la priorità. Questo viene fatto dal software che analizza la struttura di ogni traccia. A questo punto, dovreste già avere almeno una nozione limitata di miscelazione. Dopo di che, sta a te espandere le tue abilità con la pratica e i video tutorial. Soprattutto perché la configurazione dello strumento differisce da un modello all'altro. Solo le opzioni di base sono garantite per essere presenti ogni volta.

Ma le regole di base rimangono. Per prima cosa, regola il volume a un livello più basso per non rompere il timpano del tuo pubblico. Poi aumentalo gradualmente quando tutti si sentono a loro agio, compreso te. Il volume deve essere lo stesso per tutta l'animazione. Prima del mixaggio, assicuratevi che il suono sia pulito e privo di rumori sgradevoli. Durante tutta l'operazione, il controllore deve essere ventilato. Pertanto, non esporlo al sole o installarlo in un luogo troppo caldo.

Prima di spegnere il controller, scollegare prima i dispositivi collegati alle porte di uscita, poi il computer, se applicabile. Il tuo strumento di DJing ha bisogno di manutenzione di tanto in tanto. Usare un panno asciutto per questo, almeno per pulire la superficie. Se vuoi andare oltre, prendi il tuo cacciavite e affronta la polvere all'interno con l'aiuto di un soffiatore d'aria, che è più efficace di un panno.

I diversi tipi di Controller per DJ

Il mercato offre una varietà di scelte per i controller DJ, dai modelli stand-alone alle versioni compatte. Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi e può essere adattato a situazioni specifiche.

Controller DJ tutto in uno

Conosciuto anche come controller DJ stand-alone, questo permette di fare a meno di un computer. Ha tutte le funzioni necessarie, compresi tastiera, mouse e monitor, in modo da poter mescolare senza preoccupazioni. La memorizzazione avviene tramite una chiavetta USB, un disco rigido o una scheda SD. Controllate la compatibilità del controller a questo proposito.
Un controller all-in-one è un vantaggio per i professionisti che sono già nel business. Le funzioni sono facilmente accessibili in un dispositivo e i pulsanti e le manopole sono impressionantemente precisi.

Mini controller DJ

Il mini-controller, pur essendo facile da trasportare, ha molte meno caratteristiche della sua controparte più grande. Nonostante questo fatto, va notato che i migliori controller mobili sono lontani dall'essere semplici gadget. Possono essere buoni come i dispositivi tradizionali con il vantaggio aggiunto delle dimensioni.
Mentre le opzioni essenziali possono essere presenti, i pulsanti e le manopole utilizzati per accedervi sono ancora così miniaturizzati che può essere abbastanza impegnativo usarli se non si è abituati. D'altra parte, il dispositivo stesso può funzionare anche senza una presa di corrente. Attinge invece il potere dai media. In ogni caso, gli stessi criteri di selezione si applicano all'acquisto di un mini controller per DJ.

Controller DJ a 4 canali

La maggior parte dei controller per DJ ha 2 canali. I controller a quattro canali sono una categoria di dispositivi completamente diversa. Offrono più ingressi per ulteriori deck oltre alla coppia di Jog Wheels dei controller a 2 canali. Questo è un grande privilegio per i professionisti che hanno bisogno di usare un microfono, un giradischi e sorgenti digitali tutti insieme e gestire più tracce come una sola, il tutto con facilità.
Il controllo di questi canali è facile come con uno strumento convenzionale. Tuttavia, può avere più pulsanti per diffondere gli effetti e controllare i dati, che qui sono più diffusi. I DJ più avanzati cercano un controller a 4 vie per produrre mix impressionanti e rivoluzionari.

Controller o mixer per DJ

Controllore DJ

Un controller DJ è uno strumento sul quale un disc jockey controlla il software DJ senza dover usare un mouse o una tastiera per mixare la musica. Invece, gli elementi e i pulsanti dello strumento sono collegati al software. Tuttavia, è perfettamente possibile utilizzarlo da solo, senza un computer, se è un modello stand-alone. Il controller DJ è anche compatibile con i dispositivi mobili, come smartphone e tablet. È dotato di un mixer e di lettori incorporati. Non c'è più bisogno di CD e dischi in vinile per mixare come un professionista. La superficie di controllo sul controller permette di fare gesti precisi.

Banco di miscelazione

Il mixer è un dispositivo elettronico che permette di mescolare, abbellire e trasmettere suoni con un giradischi. Per un DJ professionista, è un elemento indispensabile per avere una qualità di suono irreprensibile. È dotato di una vasta gamma di effetti per un mix di successo e diversi filtri il cui ruolo è quello di gestire la diffusione nel miglior modo possibile. I mixer digitali rendono la vita più facile ai DJ ed espandono i loro orizzonti attraverso un'interfaccia dedicata. Questo tipo di apparecchiatura offre un'elaborazione del suono computerizzata con una modalità di programmazione intuitiva. Questo tipo di mixer fornisce connessioni USB e MIDI.

Verdict

Il mixer è un modo più efficiente per mixare il suono, ma l'uso di CD e vinili può essere inevitabile. In ogni caso, offre un mix accurato e offre una buona qualità del suono. D'altra parte, il controller DJ richiede solo l'installazione di un software DJ sul computer e poi il gioco è fatto. Quel che è peggio è che il livello di precisione qui è inferiore a quello che offre l'altro strumento. Tuttavia, il controller è l'opzione giusta per iniziare. Più economico, più facile da gestire.

Perché comprare un (buon) controller per DJ?

Per creare una riproduzione fluida della musica

Con un controller DJ, tutto diventa più facile, a partire dalla lista delle canzoni. Basta scegliere la canzone che si desidera riprodurre e viene riprodotta automaticamente. Mentre questo accade, potete andare avanti con la prossima canzone e tutte le impostazioni che la accompagnano.

Per una più facile manipolazione

Le impostazioni sono altrettanto facili da capire. Il software si occupa del tempo e della beatgrid in relazione alle barre. I pulsanti sono molto accessibili per gestire le canzoni. Per esempio, i punti di spunto possono essere utilizzati per personalizzare la riproduzione semplicemente aggiungendo spunti alle tracce. Tutte le caratteristiche sono facili da usare, a condizione che vi siate presi il tempo di capirle una per una prima volta.

Collega più ponti virtuali

Con una connettività più avanzata, il controller DJ si collega a più fonti contemporaneamente: computer, chiavetta USB, CD, tablet... Con questa capacità, è possibile manipolare le canzoni su diversi deck assicurandosi di sincronizzare gli effetti e le opzioni. Il merito di questa prodezza va al software compatibile del controller.

Facilmente trasportabile

I modelli compatti sono progettati per l'uso mobile a causa delle loro piccole dimensioni e del loro peso ridotto. Puoi mescolare dove vuoi. Tutto ciò di cui hai bisogno è uno strumento di trasporto, perché il controller DJ viene fornito in un unico pezzo. Non solo questo rende tutto molto più facile da spostare, ma ci vogliono anche pochi minuti per riporre l'attrezzatura una volta che le feste sono finite.

Beneficiare di un software con una buona qualità di miscelazione

Il software assicura che il lavoro sia impeccabile. Analisi di canzoni, riproduzione di suoni, controllo della funzionalità dello strumento. Tutto passa attraverso questo programma di miscelazione. Un controller DJ può ricevere diversi programmi software allo stesso tempo.

Mix su una piattaforma di streaming

Con un controller DJ, hai anche la possibilità di mixare su Spotify, Tidal o altre piattaforme di streaming. Il vantaggio? Hai una biblioteca online illimitata. Niente più vincoli per il tuo DJing. Ma un controller per questo scopo è costoso.

Le migliori marche di Controller per DJ

A nostro parere, le migliori marche diController per DJ nel 2022 sono :

Numark
Pioneer
Denon
Native Instruments
Roland

È il marchio numero uno agli occhi dei DJ. Continua a fare breccia nel settore attraverso le numerose tecnologie che utilizza. Il suo successo deriva dalla sua tendenza a concentrarsi sulle aspettative degli utenti esperti e principianti. Oltre al controller DJ, progetta anche sofisticati giradischi, cuffie e mixer.

Un marchio giapponese con una reputazione mondiale. La sua esperienza nella fabbricazione di apparecchiature audio è sentita nel mercato. Il primo lettore CD per auto, il primo lettore CD con 4 dischi e il primo apparecchio per DJ abilitato al wi-fi sono solo alcuni esempi.

Denon è nota per aver rivoluzionato l'uso dell'hi-fi. I giradischi in vinile furono i primi prodotti del marchio ad essere resi popolari. Nel corso degli anni, sono stati sviluppati nuovi prodotti elettronici, tra cui il controller DJ. Ma soprattutto, l'home cinema è il soggetto della sua predilezione.

Native Instruments è un'icona nell'hardware e nel software per DJ. Le sue opere sono attraenti per il loro livello tecnologico avanzato. La marca non si lascia superare dai suoi concorrenti in termini di qualità del suono dei suoi prodotti. D'altra parte, l'estetica è una preoccupazione per i team di design dell'azienda.

Questo marchio è meglio conosciuto per la commercializzazione di strumenti musicali elettronici, in particolare pianoforti. Fa anche attrezzature come amplificatori e sintetizzatori. Poi, si è avventurato nel DJing con accessori e dispositivi come il controller DJ, la drum machine o il generatore di suoni.

Qual è il prezzo for a Controllore DJ

Il diagramma qui sotto vi aiuterà a farvi un'idea dei prezzi tipici per ogni fascia di prezzo (entry-level, mid-range e high-end).

Tuttavia, più costoso non significa necessariamente migliore.

Vi consigliamo quindi di consultare sempre la nostra classifica prima di decidere, piuttosto che affidarsi ciecamente alle fasce di prezzo.

Entry-level
da 70 € a 300 €
Mid-range
da 300 € a 800 €
High-end
più di 800 €
Diagramma della gamma di prezzi

Suggerimenti

Iniziare imparando le funzioni di base

Il controller DJ è composto da diversi pulsanti il cui ruolo e scopo potrebbe non esservi chiaro all'inizio. Se siete nuovi al DJing, non fate caso alle molte superfici di controllo. È meglio concentrarsi sulle funzioni di base all'inizio, in modo da potersi adattare col tempo.

Controllare sempre la compatibilità del software del dispositivo

La maggior parte dei controller per DJ sono gestiti da un software installato su un computer. Possono verificarsi due casi, o il controller accetta solo il software del produttore, o offre una compatibilità più ampia ed è quindi adatto a tutti i software per DJ. La scelta del software è cruciale, perché tutto dipende dalle sue funzioni. Se possibile, scegliete programmi completi che offrono il maggior numero possibile di funzioni.

Adattare la fonte audio utilizzata alla situazione

Utilizzate una fonte audio compatibile con le vostre esigenze e le circostanze. Anche la scelta del controller dipende da questo. Se siete abituati a usare un CD, assicuratevi che lo strumento accetti questo tipo di sorgente. Tuttavia, la chiavetta USB è la più pratica. Occupa meno spazio ed è anche universale.

La connettività definisce la modalità di distribuzione del suono

Uno dei criteri per scegliere un controller per DJ è la sua connettività. Il modo in cui il suono viene riprodotto dipende da questo. Non puoi collegarlo agli altoparlanti se non ha una porta di uscita per questo scopo. Lo stesso vale per i monitor da studio o le cuffie e il microfono. Prenditi il tempo necessario per verificare che le caratteristiche del dispositivo soddisfino le tue aspettative.

Non perdere nessun passo durante l'installazione

Ogni passo dell'installazione è importante, che si tratti del software o del controller stesso. Prima di utilizzare il controller DJ, controlla se il software è compatibile con il computer o il tablet. Poi usa il manuale fornito con lo strumento per vedere come funzionano i collegamenti dei cavi e altri strumenti esterni.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Come si collega un controller DJ agli altoparlanti?

Tutti i controller DJ con uscite RCA, jack o XLR sono compatibili con altoparlanti più grandi. I cavi XLR sono i più usati per la loro affidabilità. Offrono una connessione molto migliore. Alla fine, vanno bene anche le spine jack. In ogni caso, controllate sempre le caratteristiche di queste uscite per scegliere gli altoparlanti giusti.

Come posso iniziare a mixare con un controller per DJ?

Per ottenere un buon mix, è necessario capire lo scopo di ogni elemento del controller. Questo richiederà un po' di tempo, ma è un passo essenziale per padroneggiare tutte le caratteristiche dello strumento. Il funzionamento diventa più fluido e intuitivo con la pratica.

Quali caratteristiche hai bisogno di padroneggiare?

Lefunzioni Play/Pauce e Cue sono le più semplici. Il primo è già abbastanza autoesplicativo, ma il secondo permette di contrassegnare le canzoni. Il Tempo BPM controlla il ritmo della canzone. Il Master Tempo controlla i BPM o Beats Per Minute su 4 livelli. Le Rotelle Jog si usano per destreggiarsi tra due canzoni successive. Per il mixaggio vero e proprio, è necessario capire il ruolo dei fader, le manopole dell'EQ, le opzioni di preascolto e cuffie e gli effetti FX.

Come mixare su un tablet da un controller DJ?

Prima di tutto, non tutti i controller per DJ offrono questa possibilità. Se vuoi provare questo, assicurati che il tuo strumento lo permetta. In secondo luogo, utilizzare un'applicazione adatta, che svolge la stessa funzione del software nel caso di un computer. Il principio di miscelazione è lo stesso, tranne che la funzionalità potrebbe essere leggermente diversa a causa delle dimensioni ridotte dell'interfaccia di lavoro.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata. Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
Native Instruments - Traktor S4 MK3 11
Native Instruments - Traktor S4 MK3
Numark DJ2GO2 Touch 12
Numark DJ2GO2 Touch
Denon DJ Prime Edizione Bianca 13
Denon DJ Prime Edizione Bianca
Reloop Beatpad 2 14
Reloop Beatpad 2
Hercules DJ Ingresso di controllo 500 15
Hercules DJ Ingresso di controllo 500

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!