I migliori sintetizzatori Yamaha 2022

Yamaha è stato il leader mondiale dei sintetizzatori per quasi 60 anni, ed è noto per la robustezza e la qualità del suono della sua linea di prodotti. Se stai cercando di perfezionare le tue abilità strumentali o di esprimere il tuo talento musicale, i sintetizzatori Yamaha sono sicuri di piacere. Se stai pensando di comprarne uno, controlla la nostra selezione dei quattro best-seller del marchio in questa guida.

Yamaha MODX8 1
8/10

Scelta dell'editore

Yamaha MODX8

Il miglior sintetizzatore Yamaha nel 2021

Questo sintetizzatore è ideale per il pianista che cerca uno strumento con una tavolozza di suoni estesa e caratteristiche molto avanzate. Con il suo meccanismo Graded Hammer, questo strumento gli permetterà di perfezionare le sue scale.

1 252 € su Thomann

Il MODX8 è senza dubbio il miglior sintetizzatore Yamaha della sua classe. Questo strumento musicale ha tutto, a cominciare dai suoi 88 tasti semipesati sensibili alla velocità e 192 canali di polifonia permanentemente disponibili (128 stereo su AWM2 e 64 su FM-X). Sul palco o nello studio di casa, questo sintetizzatore vi permetterà di eseguire la vostra musica come avete sempre desiderato. Un touch screen vi aiuterà a fare le diverse impostazioni di cui avete bisogno.
Con la tecnologia Motion Control Synthesis e il pedale di espressione Super Knob collegato, Yamaha ti offre la possibilità di controllare tutti i 128 parametri dello strumento simultaneamente. In una singola performance, si può accedere a operatori, LFO, parametri di sintesi, mandate di effetti, mix con livelli - in breve, si può fare quasi tutto. Questo sintetizzatore ha anche 1Gb di memoria flash e una serie di connessioni per computer e ausiliari.

Yamaha MX88 2
8/10

Il migliore a buon mercato

Yamaha MX88

Il miglior sintetizzatore Yamaha entry-level

Oltre al suono di un pianoforte acustico, questo sintetizzatore offre una vasta selezione di suoni. Tra i suoni dei pianoforti elettrici con canne o degli organi con ruote sonore, il musicista ha l'imbarazzo della scelta.

755 € su Thomann

Lo Yamaha MX88 deve la sua popolarità al suo tocco, che è molto simile a quello di un pianoforte a coda. Questo modello è dotato di una tastiera Graded Hammer Standard (GHS), che gli conferisce un suono più pesante nel registro basso e più leggero nel registro alto. In breve, questo strumento vi permetterà di offrire una performance acustica sorprendentemente realistica. Probabilmente non è l'unico ad avere questa specificità, ma i suoi tasti (nero opaco) assorbono l'umidità, che mantiene la qualità del tocco ottimale anche dopo ore di utilizzo.
Ideale per orchestratori e musicisti, questo MX88 a 88 tasti offre oltre 1000 suoni derivati da MOTIF. Questa tecnologia di sintesi sonora permetterà al compositore di combinare o stratificare i suoni per renderli più spessi o più audaci. La seconda tecnologia, chiamata Virtual Circuitry Modeling o VCM, permetterà loro di aggiungere innumerevoli effetti alle loro creazioni musicali.

Yamaha Montage 8 3
9/10

La migliore fascia alta

Yamaha Montage 8

Il miglior sintetizzatore Yamaha di fascia alta

Il Montage 8 è un sintetizzatore di alta qualità per compositori e produttori di musica. È importante notare che questo strumento eccezionale non ha altoparlanti incorporati.

3 192 € su Thomann

Non appena le tue dita toccano gli 88 tasti, ti innamorerai di questo sintetizzatore Yamaha, considerato uno dei migliori dagli intenditori. Grazie al suo meccanismo Balanced Hammer, questo strumento vi permetterà di riprodurre con precisione le sfumature del suono di un pianoforte. Il perfetto equilibrio fornito da questo meccanismo renderà il vostro gioco più fluido e stimolante. Se il pianista principiante troverà rapidamente il suo orientamento con questo sintetizzatore, il musicista esperto affinerà ancora di più la sua diteggiatura.
Per quanto riguarda le connessioni, il Montage 8 offre tutto il necessario. Offre due porte USB bilanciate, un pedale sustain, un pedale damper e vari accessori che saranno molto utili sia sul palco che nel vostro studio personale. Inoltre, la sua matrice di programmazione Motion Control vi aiuterà a creare un suono profondo, dinamico ed espressivo. Se c'è una lamentela su questo sintetizzatore, è il suo peso.

Yamaha Montage 6 B-Stock 4
9/10

Il miglior sintetizzatore Yamaha per uso mobile

Yamaha Montage 6 B-Stock

Il miglior sintetizzatore Yamaha a 61 tasti

Lo Yamaha Montage 6 B-Stock con 61 tasti ha un design chic e sofisticato ed è sia potente che intuitivo. È perfetto per le esigenze del palcoscenico o della stazione di lavoro personale.

2 100 € su Thomann

Con il Montage 6 B-Stock, Yamaha offre un sintetizzatore incredibilmente espressivo. La tecnologia Motion Control Synthesis combinata con i generatori di suoni e le caratteristiche di controllo permetterà a un compositore di produrre suoni di incredibile profondità. Per facilitare ogni tipo di regolazione, Yamaha ha dotato questo strumento di un touch screen LED a colori da 7 pollici. Il produttore giapponese non ha dimenticato di includere la Super Knob, che permette di navigare attraverso i menu e controllare tutti i parametri contemporaneamente.
Ancora una volta, Yamaha è stata molto generosa nell'includere due generatori di suono in questo strumento. Mentre il generatore AWM2 offre tutte le forme d'onda disponibili (ottoni, piano, batteria, archi), il generatore FM-X permette di aggiungere effetti per rendere la vostra musica più espressiva. Che siate appassionati di musica elettronica, dance, new-age, pop o hip-hop, il Montage 6 B-Stock vi aiuterà a perfezionare le vostre creazioni.

Guida all'acquisto • agosto 2022

il miglior Sintetizzatore Yamaha

Qualche esigenza specifica?

Il miglior sintetizzatore Yamaha nel 2021

Il miglior sintetizzatore Yamaha entry-level

Il miglior sintetizzatore Yamaha di fascia alta

Il miglior sintetizzatore Yamaha a 61 tasti

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
0/50 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del il miglior Sintetizzatori Yamaha

IL MIGLIORE NON COSTOSO IL TOP DELLA GAMMA ECCELLENTE
Yamaha MODX8 5
8/10
Yamaha MX88 6
8/10
Yamaha Montage 8 7
9/10
Yamaha Montage 6 B-Stock 8
9/10
LA NOSTRA SELEZIONE
Yamaha MODX8
Yamaha MX88
Yamaha Montage 8
Yamaha Montage 6 B-Stock
Questo sintetizzatore è ideale per il pianista che cerca uno strumento con una tavolozza di suoni estesa e caratteristiche molto avanzate. Con il suo meccanismo Graded Hammer, questo strumento gli permetterà di perfezionare le sue scale.
Oltre al suono di un pianoforte acustico, questo sintetizzatore offre una vasta selezione di suoni. Tra i suoni dei pianoforti elettrici con canne o degli organi con ruote sonore, il musicista ha l'imbarazzo della scelta.
Il Montage 8 è un sintetizzatore di alta qualità per compositori e produttori di musica. È importante notare che questo strumento eccezionale non ha altoparlanti incorporati.
Lo Yamaha Montage 6 B-Stock con 61 tasti ha un design chic e sofisticato ed è sia potente che intuitivo. È perfetto per le esigenze del palcoscenico o della stazione di lavoro personale.
Dimensioni
133,3 x 40,4 x 16 cm
132 x 40,5 x 16,8 cm
145 x 46 x 17 cm
103,7 x 39,6 x 13,1 cm
Peso
13,8 kg
13,9 kg
29 kg
15 kg
Numero di tasti
88
88
88
61
Connessioni
Interfacce Midi e 2 USB
USB
Interfacce Midi e 2 USB
Interfaccia USB e MIDI
Numero di preimpostazioni delle prestazioni
2000
1000
1920
1920

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

La nostra opinione sul Sintetizzatori Yamaha

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

La nostra opinione sui sintetizzatori Yamaha

Yamaha è così popolare tra i compositori professionisti e amatoriali per la qualità e la durata dei suoi sintetizzatori. I sintetizzatori Yamaha sono progettati per durare a lungo nella vostra carriera musicale. Un nome affidabile nel mondo della musica, Yamaha offre una varietà di modelli per soddisfare le esigenze e i budget di tutti i tipi di musicisti.

Yamaha innova costantemente la sua collezione di sintetizzatori, tanto che sono diventati un punto di riferimento tra molti musicisti famosi. I numerosi vantaggi dei pianoforti digitali prodotti dalla ditta giapponese permettono loro di vincere a mani basse sulla concorrenza. Oggi, la nuova generazione di sintetizzatori Yamaha è così ben fatta che eguaglia la qualità del suono prodotto dai pianoforti a coda.

Se volete progredire rapidamente, i sintetizzatori Yamaha offrono molti programmi e caratteristiche che vi aiuteranno a imparare.

Inoltre, questi strumenti hanno il vantaggio di :

  • Un banco di suoni molto ricco: i migliori sintetizzatori Yamaha offrono fino a 192 canali di polifonia. Questa abbondanza di suoni li colloca tra i sintetizzatori più utilizzati dai professionisti. Lo strumento offre prestazioni musicali che rasentano la perfezione.
  • Tocco inimitabile: la tecnologia all'avanguardia di Yamaha assicura che i suoi sintetizzatori offrano una sensazione musicale il più possibile simile a quella di un pianoforte classico. In generale, questi pianoforti digitali offrono una dinamica di gioco molto buona.
  • Caratteristiche avanzate: i sintetizzatori Yamaha ti permettono di creare musica da zero che puoi mixare e suonare dal vivo. Infatti, non c'è niente che aspiranti o esperti musicisti non possano fare con questi strumenti, dato che sono così ricchi di funzioni. L'interfaccia di controllo LCD è intuitiva e facile da capire anche per i principianti.
  • Facilità di trasporto: la maggior parte dei sintetizzatori Yamaha ha un design sottile e compatto. I modelli appositamente progettati per i musicisti mobili possono essere trasportati in una custodia o, in alternativa, in una grande borsa.

Detto questo, i sintetizzatori Yamaha non sono privi di inconvenienti.

I modelli professionali sono un po' massicci. Alcuni musicisti criticano questi sintetizzatori per il loro aspetto kitsch. Tuttavia, l'estetica di uno strumento musicale è una questione di preferenze personali. Sta a voi scegliere l'aspetto del vostro pianoforte digitale secondo i vostri criteri. Fortunatamente, Yamaha ha una gamma di strumenti dall'aspetto moderno ed elegante che sono sicuri di piacere.

I sintetizzatori Yamaha sono gemme tecnologiche, ma possono essere difficili da regolare. Le regolazioni sono difficili da fare, soprattutto quando si usa lo strumento per la prima volta. Alcuni utenti si perdono nell'esplorare le centinaia di funzioni offerte da questi strumenti musicali.

Sintetizzatore Yamaha o sintetizzatore Korg?

Sintetizzatore Yamaha

Il sintetizzatore Yamaha è molto popolare perché permette di imparare rapidamente lo strumento. Ci vogliono solo pochi mesi per i giocatori più dediti a padroneggiare le basi. Non sempre te ne rendi conto, ma questa insolita tastiera permette di suonare in modo davvero complesso. Qualsiasi suono vogliate riprodurre, il dispositivo può farlo. Sul palco, in sala prove o alla postazione di lavoro, i musicisti professionisti possono ottenere grandi cose con un sintetizzatore Yamaha.

Sintetizzatore Korg

Korg è il più serio concorrente di Yamaha nel campo dei sintetizzatori. Questo produttore è meglio conosciuto per la sua gamma di sintetizzatori digitali e workstation. La sua padronanza della tecnologia le ha permesso di sviluppare strumenti il cui suono si avvicina molto a quello di un pianoforte a coda. Compatti ed estetici, i sintetizzatori Korg godono di una buona reputazione tra i musicisti professionisti.

Verdict

Nella categoria media, i sintetizzatori Korg sono migliori di quelli Yamaha, secondo i professionisti della musica. I sintetizzatori Yamaha, d'altra parte, superano il Korg nella categoria di fascia alta, in quanto sono meglio progettati e suonano come un pianoforte a coda.

Come scegliere il tuo Sintetizzatore Yamaha

Per acquistare il sintetizzatore Yamaha che soddisfa le vostre aspettative, ecco gli elementi su cui dovreste basare la vostra scelta.

Criterio 1 : La tastiera

La tastiera è la parte più importante di un sintetizzatore. Considerate di controllare il numero, la dimensione e la qualità delle chiavi. La maggior parte dei sintetizzatori Yamaha ha 80 tasti, ma si possono trovare anche modelli con 60 tasti o 32 tasti per i mini-pianisti digitali. Anche la qualità delle chiavi è importante. Bisogna poterli toccare per farli suonare bene.

Criterio 2 : Le note

Più note polifoniche ha un sintetizzatore Yamaha, più le scale possono essere varie. Uno strumento a 32 note non è sufficiente per un musicista che sta ancora imparando. I musicisti principianti scelgono spesso un sintetizzatore Yamaha a 32 note, ma si rendono presto conto che questo numero è insufficiente. Pertanto, scegliete un modello con 64 o 128 note.

Criterio 3 : Il suono

Che tu sia agli inizi o che tu sia già un musicista esperto, è sempre consigliabile scegliere uno strumento che offra un'eccellente qualità del suono, come nel caso dei sintetizzatori Yamaha di fascia media e alta. Con questi strumenti, non solo imparerete in tempo record, ma le vostre creazioni piaceranno agli amanti della buona musica.

Criterio 4 : La banca del suono

Il vantaggio di un sintetizzatore rispetto a un pianoforte è la capacità del primo di produrre diversi suoni. Tuttavia, tutto dipende dalle vostre esigenze o da ciò che volete fare con esso. I modelli prodotti da Yamaha hanno una grande libreria che può soddisfare sia i professionisti che i principianti. Se non vuoi diventare un produttore di punta, dovresti optare per i modelli di base o di fascia media.

Criterio 5 : Le caratteristiche

Prima di fare un acquisto, date un'occhiata più da vicino alle caratteristiche offerte dal sintetizzatore Yamaha. Prima di tutto, controlla che lo strumento abbia una presa per le cuffie. In secondo luogo, vedere se ha una funzione di registrazione e connessioni in modo che possa essere accoppiato con un computer.
Infine, vedi se ha un'alimentazione. L'uso del cavo di alimentazione vi eviterà di consumare le batterie.

Criterio 6 : Dimensioni

Più caratteristiche e tasti ha un sintetizzatore Yamaha, più è massiccio. Questi modelli meno ergonomici sono destinati principalmente ai professionisti della musica. Tuttavia, nulla vi impedisce di adottarne uno. Per l'uso mobile, scegli un modello più compatto che puoi portare da un posto all'altro senza stancarti.

5 buone ragioni per comprare un sintetizzatore Yamaha

1. È facile da trasportare

La maggior parte dei sintetizzatori Yamaha sono compatti e maneggevoli. Sono appositamente progettati per i musicisti in movimento. Grazie alle loro dimensioni e peso, questi strumenti possono essere portati ovunque in una valigetta o borsa da viaggio.

Se hai voglia di esibirti in un parco vicino al tuo appartamento, prendi il tuo strumento e vai.

2. Produce un suono cristallino

La qualità del suono offerta dai migliori sintetizzatori Yamaha è impeccabile. Questo può sembrare banale all'inizio, ma man mano che prendete confidenza con lo strumento, scoprirete che suona molto diverso dai suoi concorrenti. Il tono, il rumore e la risonanza sono migliori.

3. Ha un tocco eccezionale

Non bisogna forzare i tasti di un sintetizzatore Yamaha per farlo suonare. Basta toccarli e lo strumento dà il meglio di sé.

Gli ingegneri Yamaha cercano di creare sintetizzatori con una sensazione di pianoforte a coda il più possibile, in modo che i giocatori possano variare le loro scale e avere una buona dinamica di gioco.

4. Offre innumerevoli caratteristiche

I sintetizzatori Yamaha hanno innumerevoli caratteristiche, specialmente quelli di nuova produzione. Le possibilità creative sono infinite, dato che questi strumenti possono essere accoppiati con un computer attraverso l'interfaccia MIDI. Dopo aver registrato la vostra canzone, potete mixarla a vostro piacimento.

5. Soddisfa le esigenze di tutti i profili di musicisti

Che tu sia un musicista principiante, avanzato o professionista, il sintetizzatore Yamaha ti permetterà di esprimere tutto il tuo talento, o almeno di progredire rapidamente. Se sei agli inizi, questo strumento ti accompagnerà durante il tuo processo di apprendimento e ti aiuterà a migliorare con fiducia.

La nostra opinione sulle marche alternative

Crediamo che queste siano le migliori marche alternative al Sintetizzatori Yamaha:

Akai
Bontempi
Alesis
Schubert
Roland

Quando ha iniziato nel 1984, Akai era più specializzata in elettrodomestici. Il marchio ha prodotto strumenti musicali solo nei primi anni '90. La qualità dei suoi sintetizzatori gli ha fatto guadagnare la fiducia di centinaia di migliaia di musicisti.

Bontempi produce strumenti musicali per bambini, apprendisti e professionisti della musica da quasi 80 anni. I suoi sintetizzatori sono tra i più utilizzati dai musicisti classici europei.

Realizzare strumenti musicali moderni è stato il credo di Alesis fin dalla sua nascita. Questo può essere visto nel design e nella tecnologia utilizzata dal produttore nella sua gamma di sintetizzatori.

Schubert è un marchio che si dedica alla creazione di strumenti musicali, ma non strumenti qualsiasi. Il produttore ha fatto del pianoforte e delle sue numerose varianti le sue specialità, che ha padroneggiato alla perfezione per molti decenni.

Nonostante il nome dal suono molto tedesco, Roland è un marchio giapponese fondato nel 1972. Se suonate musica rock, pop o varietà, le tastiere Roland vi impressioneranno con la loro qualità di suono.

Suggerimenti

Collegalo al tuo PC

La maggior parte dei produttori usa attualmente un software musicale per comporre il loro prossimo successo. Per fare lo stesso, considerate prima di tutto di procurarvi un buon software musicale. Sceglietene uno che sia facile da usare.
Poi, collegate il vostro sintetizzatore tramite l'interfaccia Midi/USB. Poi, per il miglior suono, comprate una scheda audio di fascia media o alta a seconda dei vostri mezzi.

Sii paziente

Imparare la musica è un processo lungo. Per avvicinarsi ai virtuosi del settore, è necessario praticare e praticare ancora. Per i principianti, iscriviti alle lezioni faccia a faccia. Lì avrete insegnanti che vi guideranno verbalmente e correggeranno i dettagli che non vedrete se studiate da soli.

Manutenzione del tuo sintetizzatore Yamaha

Il sintetizzatore Yamaha può essere molto robusto, ma avrà bisogno di una manutenzione regolare da parte vostra. Dopo una lunga sessione di prove, prendete un panno asciutto e pulite bene la superficie dello strumento per rimuovere le impronte digitali e la polvere fine.

Prestare attenzione alle caratteristiche

La maggior parte dei sintetizzatori Yamaha ha un jack per le cuffie, ma non ha altoparlanti integrati. Se state cercando un modello che offre entrambi, assicuratevi di controllare le caratteristiche dello strumento. Controlla anche se ha connettività MIDI o audio USB.

Fatti aiutare se hai appena iniziato

Se sei agli inizi, sei destinato a perderti nella miriade di caratteristiche dei sintetizzatori Yamaha. Per capire rapidamente come funziona lo strumento, chiedete l'aiuto di un amico musicista o guardate i video tutorial su YouTube.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Quanti tasti ci sono in un sintetizzatore Yamaha?

I sintetizzatori Yamaha si diversificano costantemente per soddisfare le esigenze dei musicisti di tutti i profili. Oggi, questi strumenti sono disponibili in tutte le dimensioni. Naturalmente, il numero di tasti varia a seconda delle dimensioni dei sintetizzatori Yamaha. Potete scegliere tra modelli con 30 tasti, 37 tasti, 60 tasti, 80 tasti e 88 tasti.

Qual è la differenza tra i sintetizzatori Yamaha?

I sintetizzatori Yamaha sono dei veri e propri gioielli per tutti i musicisti. Sono apprezzati per la loro robustezza, la loro qualità sonora, ma soprattutto per le loro funzionalità che li rendono molto pratici. Le persone che provano con questi strumenti musicali fanno rapidi progressi. Non è raro che scoprano la passione per la creazione di musica, sia classica che elettronica.

È possibile collegare i sintetizzatori Yamaha a un computer?

Sì, è possibile collegare i sintetizzatori Yamaha a un computer tramite connessioni come l'interfaccia MIDI o l'audio USB. Questo permette di trasferire le creazioni musicali direttamente sul disco rigido. Da lì, un musicista può aggiungere effetti, innestare sequenze o rimuovere sequenze alla sua canzone. Può fare quasi tutto usando un software di elaborazione musicale.

Ci sono degli svantaggi nei sintetizzatori Yamaha?

L'unica debolezza dei sintetizzatori Yamaha è spesso il loro peso. I prodotti di alta gamma pesano fino a trenta chili. Ma state tranquilli, questi strumenti musicali sono disponibili in tutte le dimensioni. Se state cercando un sintetizzatore massiccio o un modello più compatto, Yamaha li ha nella sua gamma di prodotti.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata. Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
Yamaha MODX8 9
Yamaha MODX8
Yamaha MX88 10
Yamaha MX88
Yamaha Montage 8 11
Yamaha Montage 8
Yamaha Montage 6 B-Stock 12
Yamaha Montage 6 B-Stock

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!