Le migliori stufe a pellet 2022

La stufa a pellet è un dispositivo di riscaldamento ecologico. A differenza di altri dispositivi a basse emissioni come le pompe di calore, può essere utilizzato come sistema di riscaldamento principale per una casa più o meno grande. E il combustibile utilizzato, i pellet di legno, costa la metà dell'elettricità o dell'olio combustibile. Per trovare il modello giusto al miglior prezzo, leggi il nostro confronto delle migliori stufe a pellet.

Nordica Extraflame Terry Plus 1
9/10

Scelta dell'editore

Nordica Extraflame Terry Plus

La migliore stufa a pellet

La Nordica Extraflame Terry Plus permette di riscaldare diverse stanze allo stesso tempo. Facile da programmare e molto elegante, questa stufa a pellet a tre vie ha una potenza massima di 12 kW.

3 536 € su Idealo

Il Nordica Extraflame Terry Plus ha un'efficienza del 94%. Questa stufa a pellet ha 3 ventilatori indipendenti, uno per la distribuzione frontale del calore, gli altri 2 utilizzati per la canalizzazione con una portata di 8 m. In totale, il dispositivo può riscaldare un volume di 347 m³.
La potenza nominale utile varia da 3,5 a 12,1 kW. Da notare il consumo massimo di pellet di 2,7 kg/h e il serbatoio da 29 kg. Un programmatore settimanale è dedicato alle tubature, con 4 fasce orarie disponibili.

Sannover Zita
7/10

Il migliore a buon mercato

Sannover Zita

La migliore stufa a pellet entry-level

Made in Italy ad un prezzo basso! Questo è ciò che riassume perfettamente questa stufa a pellet di Sannover. Promette una potenza di 7500 W e grazie alla sua efficienza, può riscaldare un volume massimo di 160 m³.

849,99 € su Manomano

Il marchio italiano Sannover non ha bisogno di presentazioni. Progetta e commercializza apparecchiature di riscaldamento di buona qualità a prezzi ragionevoli. Il modello Zita ne è un buon esempio. Oltre al suo design sottile, questa stufa a pellet è molto facile da usare. Ha una potenza di 7,5 kW, il che significa che può riscaldare una stanza fino a 160 m³.
Può essere installato sia nel corridoio che in un piccolo soggiorno. In ogni caso, questo modello è adatto solo per piccoli spazi. Il Sannover Zita è intelligentemente silenzioso. Il suo crogiolo in ghisa smorza la caduta dei pellet ottimizzando la loro combustione. La sua efficienza è di un buon 90%, il che non è male per voi. Il suo serbatoio può contenere fino a 12 kg di pellet per un'autonomia di circa 17 ore.

Nordica Diadema ACS Idro 2
9/10

Migliore fascia alta

Nordica Diadema ACS Idro

La migliore stufa a pellet premium

La Nordica Diadema ACS Idro è una stufa a pellet contemporanea dal design elegante. È dotato di un cassetto per la cenere, uno scambiatore di calore con sistema di pulizia manuale e una valvola di sicurezza a 3 bar.

4 324 € su ManoMano

Questa stufa a pellet è un apparecchio molto efficiente e pulito che ha un controllo automatico con tutto il calore e il comfort del riscaldamento a legna. Con una gamma di potenza da 6,7 kW a 31,4 kW, la stufa a pellet La Nordica Diadema ACS Idro offre un grande calore ed è adatta a tutti i grandi ambienti.
È in grado di convertire la biomassa sotto forma di pellet di legno in calore in modo efficiente ed economico, mentre non emette quasi nessun fumo di legno, aiutando così a proteggere l'ambiente. È certificato a 4 stelle secondo i requisiti di emissione e prestazione della certificazione Clean Air. E la sua produzione di acqua calda è istantanea.

Stufa a pellet MARINA 11 kW - INTERSTOVES 3
7/10

Modello impermeabile

Stufa a pellet MARINA 11 kW - INTERSTOVES

Un'ottima stufa a pellet ermetica

La Marina 11 kW è una stufa a pellet molto affidabile con un design ben studiato e materiali di qualità. Il suo serbatoio ha una grande capacità, che gli permette di avere un'autonomia più che confortevole.

1 699 € su Amazon

Questo prodotto è progettato per riscaldare una grande area in modo efficiente. Il costruttore ha optato per una costruzione con un sistema di scarico molto stretto, che permette al fumo di essere rilasciato senza interferire con l'aria destinata alla combustione. Inoltre, può essere adattato all'installazione desiderata in base alla disposizione della stanza. Questa stufa a pellet di fabbricazione italiana ha un rendimento molto alto (93,80%). La sua impermeabilità permette di installarlo in tutte le configurazioni: uscita frontale, uscita sul tetto e sopra il colmo.
È dotato di una funzione di programmazione che può andare fino a 7 giorni: diverse fasce orarie di funzionamento. L'unità ha un'opzione WIFI/telecomando: è possibile controllarla a distanza tramite PC, smartphone e Android.

Palazzetti Ecofire Camilla Idro 4
8/10

Scelta eccellente

Palazzetti Ecofire Camilla Idro

Estremamente potente

Il Palazzetti Ecofire Camilla Idro può riscaldare una superficie di 125 m². Idraulica e impermeabile, questa stufa a pellet ha una potenza di 15 kW. Le ore di funzionamento e la temperatura sono regolabili.

2 800 € su Amazon

Palazzetti è uno dei più popolari produttori di stufe per il riscaldamento. La sua Ecofire Camilla Idro ci ricorda il perché. Con una capacità di 15 kW, questa stufa idraulica a tenuta stagna riscalda fino a 125 m². Per alimentare la combustione, prende aria direttamente dall'esterno.
La porta e il focolare sono fatti di ghisa molto spessa. La porta in vetroceramica può resistere a temperature fino a 800°C e ha un sistema di pulizia. È possibile controllare la temperatura e il tempo di funzionamento, con l'opzione di programmazione giornaliera o settimanale. Questa stufa è stata premiata con l'etichetta 5 stelle Flamme Verte.

Invicta Lodi P641974
8/10

Molto buono

Invicta Lodi P641974

Un esempio di performance

La stufa a pellet Invicta Lodi P641974 è relativamente efficiente. Ha una potenza nominale di 10 kW, il che significa che può riscaldare efficacemente una stanza di medie dimensioni fino a 300 m³.

1 748,47 € su Manomano

La potente stufa a pellet Invicta Lodi P641974 da 10 kW è stata appositamente progettata per riscaldare un'area fino a 300 m³. La sua costruzione in acciaio lo rende eccezionalmente robusto e durevole. Disponibile in un involucro completamente nero, questo modello si fonderà con l'arredamento della vostra casa senza alcuna difficoltà. Si noti che è possibile monitorare la combustione e lo stato del fuoco attraverso la sua porta di vetro.
Un kit Wi-Fi è disponibile come opzione per l'Invicta Lodi P641974. Sarà perfetto se avete intenzione di controllare l'attrezzatura a distanza. Lo stesso vale per il termostato ambiente esterno. L'unità misura solo 112,5 x 58,5 x 57 cm con un'uscita fumi di 80 mm di diametro. È anche discreto, non importa dove lo installi. Questa stufa a pellet richiede comunque una manutenzione regolare, in modo da poter risparmiare sul carburante e prolungare la sua vita utile allo stesso tempo.

Punto Fuoco Lory
8/10

Buona alternativa

Punto Fuoco Lory

Un'alternativa interessante

Se il Sannover Zita non è disponibile, e hai una preferenza per le marche italiane, il Punto Fuoco Lory potrebbe certamente soddisfare le tue esigenze. Si caratterizza per la sua sicurezza anti-riscaldamento e la sua funzione programmabile.

1 197 € su Manomano

Avete intenzione di riscaldare una stanza piccola o media che non supera i 200 m³? Consigliamo vivamente il Punto Fuoco Lory. Questa stufa a pellet ha un design elegante con controlli intuitivi che la rendono facile da usare, così come la programmazione giornaliera o settimanale. Le sue dimensioni compatte e il suo sistema di evacuazione dei fumi nella parte posteriore e superiore permettono di collocarlo su qualsiasi parete della casa.
Il suo serbatoio può contenere fino a 13,5 kg di pellet. Il suoconsumo orario varia tra 0,6 e 1,8 kg/h. La camera di combustione della Punto Fuoco Lory è fatta di acciaio, che è forte ed estremamente resistente. È dotato di un cassetto per la cenere rimovibile. Questo assicura che si possa pulire periodicamente e facilmente.

Guida all'acquisto • agosto 2022

la migliore stufa a pellet

Qualche esigenza specifica?

La migliore stufa a pellet

La migliore stufa a pellet entry-level

La migliore stufa a pellet premium

Un'ottima stufa a pellet ermetica

Estremamente potente

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
4.4/515 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del la migliore stufe a pellet

IL MIGLIORE NON COSTOSO IL TOP DELLA GAMMA IMPERMEABILE ECCELLENTE MOLTO BUONO Alternativa
Nordica Extraflame Terry Plus 5
9/10
Sannover Zita
7/10
Nordica Diadema ACS Idro 6
9/10
Stufa a pellet MARINA 11 kW - INTERSTOVES 7
7/10
Palazzetti Ecofire Camilla Idro 8
8/10
Invicta Lodi P641974
8/10
Punto Fuoco Lory
8/10
LA NOSTRA SELEZIONE
Nordica Extraflame Terry Plus
Sannover Zita
Nordica Diadema ACS Idro
Stufa a pellet MARINA 11 kW - INTERSTOVES
Palazzetti Ecofire Camilla Idro
Invicta Lodi P641974
Punto Fuoco Lory
La Nordica Extraflame Terry Plus permette di riscaldare diverse stanze allo stesso tempo. Facile da programmare e molto elegante, questa stufa a pellet a tre vie ha una potenza massima di 12 kW.
Made in Italy ad un prezzo basso! Questo è ciò che riassume perfettamente questa stufa a pellet di Sannover. Promette una potenza di 7500 W e grazie alla sua efficienza, può riscaldare un volume massimo di 160 m³.
La Nordica Diadema ACS Idro è una stufa a pellet contemporanea dal design elegante. È dotato di un cassetto per la cenere, uno scambiatore di calore con sistema di pulizia manuale e una valvola di sicurezza a 3 bar.
La Marina 11 kW è una stufa a pellet molto affidabile con un design ben studiato e materiali di qualità. Il suo serbatoio ha una grande capacità, che gli permette di avere un'autonomia più che confortevole.
Il Palazzetti Ecofire Camilla Idro può riscaldare una superficie di 125 m². Idraulica e impermeabile, questa stufa a pellet ha una potenza di 15 kW. Le ore di funzionamento e la temperatura sono regolabili.
La stufa a pellet Invicta Lodi P641974 è relativamente efficiente. Ha una potenza nominale di 10 kW, il che significa che può riscaldare efficacemente una stanza di medie dimensioni fino a 300 m³.
Se il Sannover Zita non è disponibile, e hai una preferenza per le marche italiane, il Punto Fuoco Lory potrebbe certamente soddisfare le tue esigenze. Si caratterizza per la sua sicurezza anti-riscaldamento e la sua funzione programmabile.
Potenza
12,1 kW
7,5 kW
6,7-28,4 kW
11 kW
15 kW
10 kW
9,5 kW
Efficienza
94 %
90 %
90 %
93,80 %
-
87,5 - 94,2 %
88 %
Fonte di alimentazione
Elettrico
Elettrico
Elettrico
Elettrico
Elettrico
Elettrico
Elettrico
Materiale
Acciaio
Acciaio
Acciaio, rivestimento in ceramica, focolare e porta in ghisa
Acciaio
Acciaio smaltato, ceramica
Acciaio
Acciaio
Superficie/volume di riscaldamento
347 m³
160 m³
815 m³
Fino a 120 m².
125 m²
35 - 120 m²
Fino a 75 m² (75 sq ft)

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - stufa a pellet

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere stufa a pellet

La stufa a pellet, conosciuta anche come stufa a pellet, è uno dei metodi di riscaldamento più economici. In condizioni reali, i costi operativi sono molto più bassi che con il petrolio, il gas e l'elettricità.

Questo tipo di apparecchio richiede spesso un collegamento elettrico ed è adatto come riscaldatore ausiliario per il riscaldamento di una singola stanza. Ci sono, tuttavia, stufe a pellet che possono essere canalizzate e possono riscaldare due o più stanze. Le vostre esigenze di riscaldamento determinano il modello da scegliere.

#1 - Il potere

In generale, la potenza di una stufa a pellet varia da 6 a 14 kW. Per una casa di 10 m², contate 1 kW se la casa è vecchia, 800 W per una casa ben isolata e 600 W per una casa RT 2012. Per una casa di 100 m², cioè una casa intera, sono necessari 10 kW per un isolamento medio, 8 kW per un buon isolamento e 6 kW per una casa nuova.

Indipendentemente dal livello di potenza che scegliete, dovreste prima di tutto migliorare l'isolamento della vostra casa. Sarebbe controproducente installare una stufa a pellet in una casa mal isolata. Allo stesso modo, la dimensione dell'apparecchio deve tener conto dell'area da riscaldare, non dell'area totale della casa.

#2 - Efficienza

Non comprare una stufa a pellet con un rendimento inferiore all'80%. Bisogna anche sapere che questo criterio dipende dal sistema di fumo utilizzato. Le differenze tra i modelli sono abbastanza piccole, in media il 5%.

Dovresti anche prendere in considerazione la valutazione di Flamme Verte. Solo le stufe a pellet con un punteggio di 7 stelle sono ammissibili al sostegno finanziario per l'acquisto e l'installazione. In ogni caso, la tecnologia delle stufe a pellet sta maturando, come dimostrano le rese annunciate che sono più vicine alla realtà di prima.

#3 - Autonomia

L'autonomia varia da 12 a 72 ore. Dipende dalla capacità del serbatoio e dalla potenza della stufa a pellet. Scegliete un apparecchio con una capacità minima di 16 kg, poiché un sacco contenente 15 kg di pellet offre un'intera giornata di autonomia in pieno inverno. I modelli più generosi possono avere un serbatoio di 50 kg.

#4 - Rumore

Ad eccezione dei modelli a convezione naturale, difficili da trovare, le stufe a pellet sono rumorose. Ciò è dovuto alla presenza di un ventilatore in questi apparecchi. Tuttavia, il rumore sarà veramente sentito solo alla massima potenza e velocità. E sono poche le situazioni che lo richiedono, come il freddo estremo o il ritorno dalle vacanze.

In un uso normale, il livello di rumore di una stufa a pellet è di circa 40 dB. Il disturbo è minimo, l'equivalente di un appartamento tranquillo, più silenzioso di una lavastoviglie che funziona a 45 dB. È soprattutto la percezione che dà l'impressione che una stufa a pellet sia più rumorosa di un'altra.

#5 - Praticità

Scegliere una padella in ghisa piuttosto che una in acciaio. La ghisa più pesante è anche più efficace nello smorzare il rumore dei pellet che cadono nella camera di combustione. Inoltre, la maggior parte dei nuovi apparecchi utilizza le ultime candele in ceramica, che sono più facili da accendere e più durevoli.

Un grande vantaggio della stufa a pellet è il suo funzionamento automatico e programmabile. Alcune schede elettroniche offrono 3 programmi al giorno, mentre altre offrono solo 2 gamme programmabili. E ci sono sempre più stufe a pellet connesse che possono essere controllate a distanza via Wi-Fi.

Installazione di una stufa a pellet

meilleurtest.fr

La scelta dell'installatore

Una stufa a pellet è costosa in termini di acquisto e installazione. Ma al di là del prezzo, è importante scegliere il professionista che eseguirà l'installazione. L'efficienza e la durata della stufa dipendono da questo. Assumere un installatore conosciuto a livello locale e certificato RGE o Qualibois.

Qualibois è una certificazione rinnovabile ogni anno. Garantisce che il professionista destinatario ha seguito una formazione nell'installazione di apparecchi a legna. Questo certificato vi assicura che la persona che assumete sarà in grado di procedere secondo le regole del mestiere e rispettare i vari requisiti.

Si noti che l'installatore Qualibois è soggetto a una visita di controllo dopo il suo periodo di formazione. Vengono anche effettuati controlli ogni 3 anni per valutare i professionisti certificati. Troverete l'elenco delle aziende e dei professionisti certificati da Qualibois sul sito web del certificatore.

Posizione

A seconda delle vostre esigenze estetiche e tecniche, l'installatore determinerà la posizione migliore per la vostra stufa a pellet. Naturalmente, questa scelta deve tener conto del volume da riscaldare. Per una migliore distribuzione del calore, il centro della stanza principale è spesso raccomandato.

Se avete comprato una stufa a pellet per riscaldare una stanza al piano superiore, è meglio installarla vicino a una tromba delle scale. In questo caso, affidatevi alle istruzioni e alle raccomandazioni del professionista per determinare le impostazioni e l'installazione. Questo farà sì che l'apparecchio funzioni in modo ottimale.

Infine, l'accordo della comproprietà è necessario per installare una stufa a pellet in un appartamento. Infatti, le canne fumarie appartengono agli spazi comuni, per non parlare del possibile inconveniente del fumo in caso di cattiva installazione.

Pompa di calore o stufa a pellet?

Pompa di calore

La pompa di calore o PAC assorbe o sposta il calore da un luogo all'altro. Attira l'aria calda dall'esterno della casa o direttamente dal suolo. La pompa di calore usa meno elettricità quando è usata solo per convertire l'aria fredda in aria calda o l'aria calda in aria fredda. In estate, i modelli reversibili possono essere trasformati in condizionatori d'aria.

Sul lato negativo, il prezzo non può essere ignorato. Più costose delle caldaie a gas o a olio, le pompe di calore costano tra 7.500 e 15.000 euro. A questo si aggiunge il costo dell'installazione. Inoltre, il metodo di funzionamento a convezione non permette di distribuire il calore in modo uniforme. Attenzione alle correnti d'aria!

Stufa a pellet

Dispositivo automatico, questo apparecchio di riscaldamento offre un'efficienza del 90%. A questo si aggiunge il basso prezzo del carburante (5,7 euro per produrre 100 kWh). In termini di autonomia, una stufa standard consuma 1 sacco da 15 kg al giorno, cioè 1 tonnellata di pellet all'anno. Infine, le emissioni inquinanti sono basse e la pulizia non è molto impegnativa.

Gli svantaggi sono principalmente il rumore per le stufe a pellet dotate di un ventilatore. Naturalmente, esistono soluzioni per ridurre questo fastidio di rumore, ma nessuna per rendere l'apparecchio completamente silenzioso. Infine, il collegamento elettrico per l'accensione e la programmazione pone problemi durante le interruzioni di corrente.

Verdict

Come potete vedere, la stufa a pellet è adatta alla maggior parte delle case. Completamente automatico, è un eccellente sistema di riscaldamento supplementare, molto meglio della stufa a legna e della pompa di calore. Inoltre, la stufa a pellet supera la pompa di calore in termini di costo ed efficienza. Ma la pompa di calore può avere una funzione reversibile, rendendola utile tutto l'anno.

Perché comprare una stufa a pellet?

Efficienza

Funzionale, sofisticata ed efficiente, la stufa a pellet può essere utilizzata da tutte le famiglie. È molto vantaggioso in termini di efficienza, che può raggiungere l'85%. Offre un calore adatto a tutte le stagioni, mentre il suo consumo energetico può essere inferiore.

Sicurezza

Questo tipo di riscaldamento è molto più sicuro. Le stufe a legna e i caminetti richiedono un intervento manuale per il caricamento. La stufa a pellet è alimentata automaticamente. Questo lo rende facile da usare quotidianamente.

Più economico

L'uso di una stufa a pellet può alleviare la bolletta di fine mese. Consuma molta meno energia di altri sistemi di riscaldamento come le caldaie elettriche, a gas o a olio.

Pratica

In inverno o in estate, la temperatura richiesta da ogni famiglia non è la stessa. Puoi scegliere la stufa a pellet per la sua facilità d'uso e la regolazione del calore. Ogni famiglia può regolare con precisione la temperatura e scegliere cicli adatti alle proprie esigenze.

Decorativo

Quando si tratta di decorare l'interno, nulla deve essere lasciato al caso. La stufa a pellet è disponibile in molte forme, colori e stili. Moderne e dalle linee pulite, le stufe a pellet possono completare il look di una stanza. Con un design ben pensato, potete sceglierne uno che si adatti al vostro stile interno.

Le migliori marche di stufe a pellet

A nostro parere, le migliori marche distufe a pellet nel 2022 sono :

La Nordica Extraflame
Azura Home Design
Palazzetti
Ravelli
MCZ

Nordica Extraflame - Il marchio italiano si è affermato nel mercato delle stufe a pellet. Bisogna dire che la qualità della fabbricazione, la potenza e il design di questi apparecchi hanno reso le cose più facili. Se scegliete La Nordica Extraflame, state cercando una buona stufa che possa riscaldare in modo efficiente.

Azura Home Design - Famosa per i suoi mobili, bagni e toilette, Azura Home Design è anche un rinomato produttore di stufe e inserti a pellet. Il marchio italiano utilizza la sua esperienza nell'arredamento per creare elettrodomestici molto eleganti. Senza trascurare la potenza e la funzionalità.

Palazzetti - Questo produttore italiano è uno dei più grandi produttori di stufe e inserti di riscaldamento. È difficile trovare un confronto di qualità senza un modello Palazzetti, poiché questa marca offre una gamma molto ampia e interessante. Se state cercando un marchio affidabile, questo è altamente raccomandato.

Ravelli - Il produttore è uno dei grandi maestri della stufa a pellet. Idro, a ventilazione forzata o canalizzata, le stufe Ravelli sono adatte a tutti i budget, a tutte le configurazioni e a tutti i volumi. Come il tedesco Invicta o l'austriaco Rika, il marchio italiano è una scelta intelligente.

MCZ - Leader europeo nella produzione di stufe a pellet. Questo marchio italiano è così popolare che trovare una stufa con il suo logo è una vera sfida. Queste stufe hanno una buona reputazione per la potenza, la qualità del produttore e i bassi livelli di rumore.Torna alla tabella di confronto

Qual è il prezzo for a stufa a pellet

Il diagramma qui sotto vi aiuterà a farvi un'idea dei prezzi tipici per ogni fascia di prezzo (entry-level, mid-range e high-end).

Tuttavia, più costoso non significa necessariamente migliore.

Vi consigliamo quindi di consultare sempre la nostra classifica prima di decidere, piuttosto che affidarsi ciecamente alle fasce di prezzo.

Entry-level
da 700 € a 2000 €
Mid-range
da 2000 € a 3000 €
High-end
più di 3000 €
Diagramma della gamma di prezzi

Suggerimenti

Calcolare correttamente i costi.

Considerare l'installazione e i pellet quando si stimano i costi. Non dimenticare il costo dell'installazione di uno sfiato. Indicativamente, 300 euro di pellet sono sufficienti per un anno intero.

Assumere un professionista certificato per l'installazione.

Assumere un professionista certificato per installare la tua stufa a pellet è più sicuro. È anche il modo migliore per assicurarsi che funzioni correttamente, l'opzione migliore per beneficiare del credito d'imposta e un argomento di compensazione in caso di reclamo.

Aggiungere un ventilatore.

Installare la vostra stufa a pellet in una stanza con una colonna o un ventilatore a soffitto può aumentare la circolazione e l'efficienza del riscaldamento. Questo perché il calore per convezione circola meglio se è ventilato.

Mantenete regolarmente la vostra stufa.

Pulire la stufa con la regolarità raccomandata dal fabbricante e aspirare il piano di cottura e la ventola per garantire il corretto funzionamento.

Ottenere l'approvazione dell'assicurazione prima dell'installazione.

L'aggiunta di qualsiasi tipo di stufa a legna alla vostra casa può aumentare leggermente i vostri premi assicurativi, ma non informare il vostro assicuratore può annullare la vostra copertura antincendio. Prima di comprare una stufa, chiama sempre la tua compagnia di assicurazione e assicurati di avere la prova che la tua stufa a pellet è coperta dalla tua polizza assicurativa.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Qual è la migliore stufa a pellet?

La migliore stufa a pellet dipende dalle tue esigenze e dal tuo budget. Leggi la nostra guida all'acquisto per scoprire quali sono i prodotti migliori al momento.

Chi ha inventato la stufa a pellet?

La stufa a pellet è stata progettata dall'ingegnere della Boeing Jerry Whitfield nel 1970. Tuttavia, l'americano Robert T. Bowling utilizzava già il legno di scarto negli anni '30.

Come mantenere la vostra stufa a pellet?

La manutenzione di una stufa a pellet si effettua su diversi livelli dell'apparecchio e a diversi intervalli. Il cassetto della cenere e la camera di combustione devono essere puliti settimanalmente. Il crogiolo e il vetro devono essere puliti ogni 3 giorni. Un professionista dovrebbe spazzare e pulire le canne fumarie e il ventilatore una volta all'anno.

Quanto spazio può riscaldare una stufa a pellet?

A seconda della potenza della stufa, un modello può coprire un'area fino a 200 m² da riscaldare e anche di più.

Perché la mia stufa a pellet fuma?

Se la stufa a pellet non viene mantenuta regolarmente e correttamente, può fumare. Una canna fumaria bloccata può esserne la causa.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata. Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
Nordica Extraflame Terry Plus 9
Nordica Extraflame Terry Plus
Sannover Zita
Sannover Zita
Nordica Diadema ACS Idro 10
Nordica Diadema ACS Idro
Stufa a pellet MARINA 11 kW - INTERSTOVES 11
Stufa a pellet MARINA 11 kW - INTERSTOVES
Palazzetti Ecofire Camilla Idro 12
Palazzetti Ecofire Camilla Idro

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!