Le migliori banche online per un conto congiunto 2022

Preferito dall'82% delle coppie tedesche che sono in affari da più di un anno, il conto congiunto è definito come un conto bancario gestito da due o più cointestatari. Ogni persona ha la propria carta bancaria e usa o gestisce il conto indipendentemente per tutti i tipi di pagamento. Ecco la nostra guida completa per aiutarti a trovare la migliore banca per un conto congiunto.

Boursorama - L'ultima offerta 1
8/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Boursorama - L'ultima offerta

La migliore banca online per un conto congiunto nel 2021

La Boursorama Ultim è una carta internazionale che ha conquistato più di 500.000 nuovi membri dal suo lancio. Permette ai viaggiatori di beneficiare di pagamenti e prelievi gratuiti e illimitati all'estero, qualunque sia la valuta.

Leggi di più

Con la sua offerta di carta Visa Ultim, Boursorama Banque offre ai suoi clienti una carta gratuita per titolare e 0 euro di spese di gestione del conto. Per aprire un conto congiunto, è necessario avere 1.000 euro in sospeso presso Boursorama o 3.600 euro in flussi di credito per due titolari. La Visa Ultim ha gli stessi vantaggi della carta Boursorama Visa Premier: viene offerto lo stesso livello di assicurazione e assistenza.

Il vantaggio principale di questa offerta è che i pagamenti e i prelievi all'estero sono gratuiti, mentre le commissioni sono dell'1,94% per una carta Visa Classic o Premier. E per ogni sottoscrizione a questa offerta, Bousorama offre ai suoi nuovi clienti un bonus di 80€ come regalo di benvenuto.

ING - L'offerta essenziale 2
8/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

ING - L'offerta essenziale

La migliore banca online per un conto congiunto entry-level

Ideale per i giovani, gli studenti, coloro che hanno redditi irregolari o sono temporaneamente senza lavoro, questa offerta offre tassi più interessanti rispetto alle banche tradizionali, senza requisiti di reddito o di spesa.

Leggi di più

Per aprire un conto congiunto con ING, basta completare il modulo online e fornire i documenti richiesti. Con la sua offerta Essential, ING offre ai suoi clienti una MasterCard sistematica gratuita con addebito immediato. Questa offerta è ideale per le persone che guadagnano meno di 1.200 euro al mese, poiché non ci sono prove di reddito.

L'unica condizione richiesta da ING per aprire un conto è che devi essere maggiorenne. Anche se questa offerta offre tassi più interessanti di quelli proposti dalle banche tradizionali, la carta Essential è una carta ad autorizzazione sistematica. Come tale, tale carta può essere rifiutata da alcuni terminali. Inoltre, la quantità di transazioni sarà limitata. Si noti che i prelievi gratuiti sono limitati a 5 al mese, poi a 1€/prelievo dal sesto.

Fortuneo - Oro CB MasterCard 3
7/10

Migliore fascia alta

Fortuneo - Oro CB MasterCard

La migliore banca online per un conto congiunto di alto livello

Viaggia molto? La Fortuneo Gold CB MasterCard è per te! Non ci sono commissioni per i pagamenti e i prelievi con carta bancaria, e le transazioni sono illimitate.

Leggi di più

Fortuneo offre due carte Gold CB MasterCard, a condizione che si possa dimostrare di avere un reddito mensile netto di 2.700 euro quando si apre un conto congiunto. Con una Gold CB MasterCard puoi fare transazioni in euro (pagamenti, prelievi) in tutto il mondo senza commissioni. Inoltre, avete diritto all'assistenza 24/7 in caso di bisogno.

Questa carta ti dà anche accesso a offerte speciali sui tuoi acquisti fatti in più di 300 siti partner del CB MasterCard Shopping Mall, così come a pacchetti preferenziali per i tuoi viaggi e vacanze. Questa offerta richiede un versamento di 4.000 euro ogni mese sul conto Fortuneo o una tassa di 50 euro a trimestre.

Ciao banca! - La carta Visa Premier 4
7/10

Alternativa superiore

Ciao banca! - La carta Visa Premier

L'alternativa premium

Nell'era digitale, Hello Bank offre la gestione remota del tuo conto tramite l'applicazione Hello Bank. Puoi prelevare fino a 1.000 euro dal tuo conto congiunto

Vedere il prezzo

Per aprire un conto congiunto con Hello Bank, una filiale di BNP Paribas, non dovete rendere il vostro reddito pagabile alla banca. Infatti, le carte bancarie per il vostro conto congiunto vi sono offerte a 0€. Avrete diritto a due carte Visa Premier per 3.600 euro, con un reddito mensile minimo di 1.800 euro, mentre la maggior parte delle banche online richiede 2.400 euro per aprire un conto congiunto.

La carta Visa Premier ti permette di optare per l'addebito differito in qualsiasi momento per un migliore controllo del tuo budget. Per non parlare dei molti buoni affari e sconti disponibili dai partner Visa di Hello Bank.

Guida all'acquisto • agosto 2022

la migliore online banking per un conto congiunto

Qualche esigenza specifica?

La migliore banca online per un conto congiunto nel 2021

La migliore banca online per un conto congiunto entry-level

La migliore banca online per un conto congiunto di alto livello

L'alternativa premium

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
4.7/510 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del la migliore online banking per un conto congiunto

IL TOP DEL TOP NON COSTOSO IL TOP DELLA GAMMA ALTERNATIVA
Boursorama - L'ultima offerta 5
8/10
ING - L'offerta essenziale 6
8/10
Fortuneo - Oro CB MasterCard 7
7/10
Ciao banca! - La carta Visa Premier 8
7/10
LA NOSTRA SELEZIONE
Boursorama - L'ultima offerta
ING - L'offerta essenziale
Fortuneo - Oro CB MasterCard
Ciao banca! - La carta Visa Premier
La Boursorama Ultim è una carta internazionale che ha conquistato più di 500.000 nuovi membri dal suo lancio. Permette ai viaggiatori di beneficiare di pagamenti e prelievi gratuiti e illimitati all'estero, qualunque sia la valuta.
Ideale per i giovani, gli studenti, coloro che hanno redditi irregolari o sono temporaneamente senza lavoro, questa offerta offre tassi più interessanti rispetto alle banche tradizionali, senza requisiti di reddito o di spesa.
Viaggia molto? La Fortuneo Gold CB MasterCard è per te! Non ci sono commissioni per i pagamenti e i prelievi con carta bancaria, e le transazioni sono illimitate.
Nell'era digitale, Hello Bank offre la gestione remota del tuo conto tramite l'applicazione Hello Bank. Puoi prelevare fino a 1.000 euro dal tuo conto congiunto
Costi di gestione attuali
0
0
0
0
Condizione per ottenere la carta blu (normale e premier/oro)
Libero ma con 1.800 euro di reddito mensile netto a persona o 10.000 euro di risparmi insieme
Gratis ma con 1.200 euro al mese nel conto o 5.000 euro di risparmio insieme
Libero ma con 2.700 euro di reddito mensile netto insieme o 10.000 euro di risparmi insieme
-
Libretto degli assegni
Libero
Nessun libretto degli assegni
Libero
Gratuito
Scoperto autorizzato
0,07
Nessuno scoperto autorizzato
0,08
0,07
Tasse di prelievo
Nella zona euro: gratis Fuori dalla zona euro: 1,97
All'interno della zona euro: gratis Fuori dalla zona euro: 2% (minimo 0,5 €)
Nella zona euro: gratis Fuori dalla zona euro: 1,98
Nella zona euro: gratis Fuori dalla zona euro: 2%.

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - online banking per un conto congiunto

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere online banking per un conto congiunto

Per essere sicuri di scegliere una banca online che soddisfi le vostre esigenze, è importante studiare le offerte tariffarie, il tipo di carta offerto, i requisiti di reddito imposti, e definire gli usi che volete fare del vostro conto comune.

#1 - Il tipo di carta offerto

Quando fai la tua scelta, controlla sempre il tipo di carta offerto dalla banca online. Alcuni offrono carte standard gratuite, mentre altri offrono carte Gold.

#2 - Requisiti di reddito

Le banche online spesso richiedono un certo livello minimo di reddito combinato per aprire un conto congiunto. Questi requisiti di reddito minimo variano da banca a banca e dipendono dal tipo di carta di credito che avete.

#3 - Spese bancarie

Le commissioni differiscono a seconda del tipo di carta che si vuole avere, e anche a seconda di ogni banca online. Generalmente per le banche online senza filiali fisiche, le spese di mantenimento del conto sono ridotte. Alcune banche online offrono anche zero spese di mantenimento del conto.

#4 - Qualità del servizio clienti

È sempre più rassicurante avere un servizio clienti disponibile 24/7 in caso di problemi. Non esitate a rivedere le recensioni dei clienti sulla qualità del servizio delle varie banche online, per essere sicuri di ricevere un supporto di qualità in tutti i vostri rapporti, soprattutto in caso di incidenti.

#5 - L'uso della carta al di fuori dell'Unione Europea

Uno dei vantaggi di scegliere l'online banking è che non ci sono commissioni per l'utilizzo di una carta bancaria al di fuori dell'UE. A differenza delle esorbitanti commissioni applicate da una banca tradizionale per l'utilizzo della carta al di fuori del territorio europeo, per le filiali online si applicano solo le operazioni di cambio. In genere, queste commissioni sono tra l'1,98% e il 2% in aggiunta al tasso di cambio. Se andate spesso in vacanza o in missione fuori dall'Unione Europea, non trascurate questo criterio.

Cosa c'è da sapere sul conto congiunto

  • Aprire un conto congiunto

È possibile aprire un conto comune online per una migliore gestione dei vari bilanci comuni: piani di viaggio, convivenza, costruzione di una casa, ecc. Aprire un conto di questo tipo è più veloce che aprire un conto corrente tradizionale.

Per farlo, basta andare sul sito della banca online scelta e compilare il modulo di registrazione. In generale, per la registrazione, entrambi i cointestatari devono fornire un documento d'identità valido (CIN o passaporto), una prova di residenza, una prova di reddito e una firma su carta bianca.

  • Cosa succede in caso di separazione dei coniugi o di disaccordo tra i cointestatari

La gestione di un conto bancario congiunto può essere fonte di controversie, e certe situazioni come il divorzio o la separazione possono portare i cointestatari a tornare a un conto individuale. Per risolvere questa situazione, è possibile convertire il conto congiunto in un conto individuale in qualsiasi momento. Possono presentarsi due casi.

Se entrambe le parti hanno concordato di terminare il conto congiunto, l'istituto bancario deve semplicemente essere informato. La banca bloccherà tutte le transazioni future una volta che le operazioni in corso sono state completate. Ogni parte può quindi aprire un conto individuale per pagare le varie spese correnti.

Se invece c'è disaccordo tra i cointestatari e uno di loro non vuole che il conto comune venga chiuso, è necessario inviare una richiesta formale con ricevuta di ritorno alla banca interessata, in modo che possa prendere le disposizioni necessarie. La parte che non vuole più rimanere titolare di un conto congiunto è libera di andarsene. L'altra parte viene informata dalla banca dopo aver ricevuto la decisione di essere informata dello scioglimento del conto congiunto, ed è invitata ad aprire un conto individuale per il trasferimento di fondi.

  • Cosa succede in caso di morte di uno dei cointestatari

Può succedere che uno dei cointestatari muoia. In una tale situazione, i sopravvissuti possono mantenere il conto congiunto. La banca richiede solo il certificato di morte del defunto. Tuttavia, il conto congiunto sarà trasformato in un conto individuale se rimane solo una persona ad utilizzarlo.

In alcuni casi, gli eredi del titolare del conto deceduto non accettano questa trasformazione. Questo porta la banca a bloccare il conto fino alla decisione del notaio. Quando un conto congiunto viene convertito in un conto individuale, la banca deve informare le autorità fiscali dei fondi rimanenti entro 15 giorni.

Si prega di notare

A differenza delle banche tradizionali, le banche online non hanno una filiale per accogliere i loro clienti. I clienti sono assistiti da consulenti competenti che lavorano in spazi aperti. Questo tipo di operazione permette alle banche online di fare un risparmio significativo in buste paga e immobili.

I diversi tipi di online banking per un conto congiunto

La coppia può scegliere tra tre tipi di titoli quando apre un conto congiunto. Questi nomi determineranno il funzionamento del conto congiunto.

A nome di Mr o Mrs

Per questo tipo di conto congiunto, la firma di uno dei due co-titolari è sufficiente per operare sul conto congiunto. Non è quindi necessario che entrambe le parti si rechino in banca per effettuare operazioni relative al conto. Tuttavia, avere un conto congiunto a nome di due persone richiede un vero rapporto di fiducia perché le parti non sono protette dalla cattiva gestione o dalle cattive intenzioni dell'altro, che potrebbe sperperare tutto.

A nome di Mr e Mrs

Per questo tipo di conto congiunto, è necessaria una doppia firma per effettuare tutte le operazioni relative al conto. Il vantaggio per i titolari di un conto congiunto è che impedisce la cattiva gestione dei fondi della famiglia da parte di uno dei proprietari del conto congiunto. Tuttavia, ogni transazione relativa al funzionamento del conto richiede la presenza di entrambe le parti.

A nome di Mr e/o Mrs

In questo caso, per certe operazioni prestabilite al momento dell'apertura del conto congiunto, la firma dei comproprietari è obbligatoria. Questo titolo serve a proteggere entrambe le parti per le operazioni che considerano importanti. Ogni parte può eseguire da sola i passi che non sono stati comunicati alla banca al momento dell'apertura del conto comune. Fondamentalmente, si tratta di un sistema à la carte offerto alle coppie, che possono definire quali documenti richiederanno o meno una cofirma all'apertura del conto.

Conto congiunto o individuale?

Conto congiunto

Il conto congiunto permette a ciascuno dei co-titolari di effettuare operazioni sul conto senza l'approvazione degli altri. Anche se non c'è un limite legale al numero di titolari di conti congiunti, a seconda della banca, può essere limitato a 4 o 5 persone. Questa soluzione è molto pratica per gestire il denaro della famiglia.

Il conto congiunto è molto vantaggioso per le spese quotidiane, ed evita la necessità di condividere costi fissi mensili come l'elettricità, l'affitto, ecc. Per queste transazioni è necessaria solo una firma. Inoltre, il conto congiunto aiuta a ridurre l'inflazione delle spese bancarie come le spese di conto.

Anche se ogni titolare del conto è libero di effettuare operazioni sul conto, sono tutti responsabili in solido con la banca per qualsiasi incidente relativo al conto (addebito, assegni falsi, ecc.). Quando la banca decide di imporre un divieto bancario, questo si applica al conto comune e ai conti individuali di ciascun titolare. La banca può esigere che qualsiasi titolare regoli la situazione, anche se il titolare non è personalmente responsabile dell'incidente.

Conto individuale

Il conto individuale ha un solo titolare. Tutte le operazioni relative al conto (prelievi, depositi, emissione di assegni, ecc.) possono essere effettuate solo dal titolare del conto, a meno che non ci sia una procura.

A differenza di un conto congiunto, qualsiasi tipo di conto può essere aperto come conto individuale (conto corrente, libretto di risparmio regolamentato, libretto di risparmio bancario, conto a termine, piano di risparmio azionario). Solo il titolare del conto è responsabile di qualsiasi incidente e transazione relativa al conto.

I principali svantaggi di un conto individuale sono le varie spese di conto che il titolare del conto deve sostenere da solo (spese di mantenimento del conto, contratti di carte bancarie, ecc.), e che tutte le operazioni richiedono la sua firma (mezzi di pagamento, prelievi, depositi, ecc.).

Verdict

L'apertura di un conto congiunto permette di beneficiare di alcuni vantaggi, in particolare quelli relativi alle varie spese del conto. L'apertura di un tale conto richiede un vero rapporto di fiducia, senza il quale vedrete il vostro denaro sperperato dalle altre parti.

Se avete un progetto comune e siete sicuri dell'onestà delle altre parti, vale la pena aprire un conto comune. Altrimenti, per proteggere meglio i vostri interessi, è meglio aprire un conto individuale.

Suggerimenti

Togliere il denaro dal conto comune quando il conto viene chiuso

Una volta che la banca online ha informato tutti i titolari di conti congiunti della procedura di separazione, ogni titolare può ritirare l'importo che desidera. Anche se la decisione viene presa dopo una separazione, il denaro sul conto bancario deve essere ritirato. Questo evita le dispute di denaro dovute allo sperpero del conto da parte di uno dei due, specialmente in caso di divorzio.

Le possibilità dei conti congiunti

Le banche online offrono diversi tipi di conti congiunti. Il più noto è l'accordo firmato che si riferisce a un conto corrente. Tuttavia, a seconda delle vostre esigenze, potete aprire un libretto di risparmio congiunto, conti a termine e anche conti titoli. Alcuni conti, come i PEA, i PEL e i libretti di risparmio del Livret A, sono tuttavia soggetti a procedure regolamentate.

La strategia delle banche online

Per una redditività ottimale, le banche online fanno tutto il possibile per attrarre i migliori profili di clienti. In altre parole, coloro che portano loro flussi significativi e che hanno risparmi. Più i clienti sono ricchi, più possono permettersi di prendere prodotti di risparmio redditizi.

In caso di scoperto

Se il conto congiunto è scoperto, è possibile dissociarsi dal conto informando la banca e il/i co-titolare/i della vostra decisione tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. Di conseguenza, non sarete più responsabili dei vari movimenti sul conto a partire dalla data della vostra partenza.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Qual è la migliore banca online per un conto congiunto?

La migliore banca online per un conto congiunto dipende dai tuoi bisogni e dal tuo budget. Leggi la nostra guida all'acquisto per scoprire quali sono i prodotti migliori al momento.

Bisogna essere in un'unione civile per aprire un conto congiunto?

Non è necessario essere sposati, in un'unione civile o in una relazione per aprire un conto congiunto. Mentre un conto congiunto è di solito per i coniugi che vivono insieme, un conto congiunto può essere aperto da diversi amici in una casa condivisa. Tuttavia, la maggior parte delle banche online richiedono un certo livello di reddito.

Quali sono gli svantaggi di un conto congiunto?

Il conto congiunto deve essere aperto con persone di fiducia perché ogni titolare può effettuare operazioni sul conto senza essere obbligato ad avere il consenso dell'altro, anche al di fuori degli interessi comuni. Inoltre, i cointestatari sono tutti responsabili del conto. In altre parole, sono responsabili dei debiti contratti sul conto congiunto, e rischiano anche le stesse sanzioni come un divieto bancario in caso di incidente di pagamento.

Posso avere un conto comune e un conto personale allo stesso tempo?

Avere un conto congiunto non vi impedisce di mantenere il vostro conto personale. Il conto congiunto può essere utilizzato per le varie transazioni quotidiane della famiglia (acquisti, pagamenti via internet, pagamenti dell'affitto, ecc.), mentre il conto personale può essere utilizzato per i vostri acquisti e progetti personali.

Senza una filiale, una banca online può fornire un supporto locale?

Le banche online non lesinano sui mezzi per compensare la mancanza di contatto fisico tra clienti e consulenti. Generalmente, possono essere raggiunti per telefono 6 giorni alla settimana con orari di apertura più lunghi delle banche tradizionali (a volte fino alle 22). Alcune banche offrono anche un servizio non-stop 24 ore al giorno, così come un dialogo via schermo per avvicinarsi ai loro clienti.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata.
  1. Conto congiunto: vantaggi e svantaggi., dossierfamilial.com
  2. Come designare una persona responsabile di un conto comune in caso di un assegno scoperto?, ledroit pourmoi.fr
  3. Tre tipi di conti congiunti, tre funzioni diverse., leparticulier.lefigaro.fr
  4. Quali sono i rischi di un conto congiunto?, leparisien.fr
  5. Cosa succede a un conto bancario in caso di morte?, service-public.fr
  6. Conto comune: funzionamento e chiusura., lafinancepourtous.com
  7. https://www.linternaute.com/argent/banque/1185242-compte-joint-ou-comptes-bancaires-separes-comment-choisir/, linternaute.com
  8. Banca: quali sono le differenze tra conti individuali, congiunti e indivisi?, economie.gouv.fr
  9. Voglio lasciare un conto comune, cosa devo fare?, lafinancepourtous.com
  10. Scegliere una banca online per un conto comune | lesfurets, lesfurets.com
  11. Quale banca online per un conto congiunto, selectra.info
  12. Quale banca online per un conto congiunto - Rassicuratemi, reassurez-moi.fr
  13. Conto congiunto: i migliori conti congiunti - confronto 2021, jepargneenligne.com
  14. La migliore banca per i conti congiunti - 2021 Confronto ..., meilleure-banque.com
  15. La migliore banca online per conti congiunti: quale banca ..., adprip.fr
  16. Il miglior conto congiunto nel settore bancario online ..., marianne2.fr
  17. Conto comune in una banca online: i nostri consigli, capitaine-banque.com
  18. Quale banca scegliere per un conto congiunto? - 01 banca ..., 01banque-en-ligne.fr
  19. Quale banca online per un conto congiunto? Suggerimenti per ..., pricebank.fr
  20. Online banking per un conto congiunto: quale scegliere, bitwiin.com
  21. Conto congiunto online: quale banca per un conto congiunto?, capitaine-banque.com
  22. Conto congiunto gratuito: confronto di banche online, moneyvox.fr
  23. Conto per Ficp, compteficp.com
  24. Quale conto congiunto scegliere in una banca online ..., banque-info.com
  25. Conto bancario congiunto | service-public.fr, service-public.fr
  26. Aprire un conto congiunto online - MeilleureBanque.com, banque.meilleurtaux.com
  27. Conto congiunto online: la guerra è finita - Nextbanq, nextbanq.fr
  28. Conto congiunto ING Direct - Info Banche, banque-info.com
  29. Aprire un conto bancario online - Boursorama Banque, boursorama-banque.com
  30. La migliore banca online per un conto congiunto? La risposta, cherrypy.org
  31. Aprire un conto congiunto 100% online - banque-en-ligne.net, banque-en-ligne.net
  32. Quali vantaggi offre un conto congiunto?, neobanque.org
Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
Boursorama - L'ultima offerta 9
Boursorama - L'ultima offerta
ING - L'offerta essenziale 10
ING - L'offerta essenziale
Fortuneo - Oro CB MasterCard 11
Fortuneo - Oro CB MasterCard
Ciao banca! - La carta Visa Premier 12
Ciao banca! - La carta Visa Premier

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!