Le migliori aspirapolveri centrali 2022

Il top della linea in termini di aspirapolvere, il modello centralizzato è più efficiente e più silenzioso del classico aspirapolvere. L'unità centrale è collocata in un punto fisso della casa, mentre i suoi tubi di aspirazione, formando una vera e propria rete, servono tutte le stanze. È possibile aggiungere una bacchetta, un tubo flessibile, una spazzola e un ugello per l'uso quotidiano. Con borsa o con serbatoio? Scopri i migliori modelli di aspirapolvere centrale in questa guida completa.

Atepac HD800C
9/10

Scelta dell'editore

Atepac HD800C

Il miglior aspirapolvere centrale nel 2021

Atepac HD800C è dotato di un'eccezionale garanzia di 10 anni e può coprire un'area totale di 350 m². L'apparecchio sarà offerto con un kit di garage, un kit di prese per spazzole e un tubo di 9 m.

943,95 € su Manomano

L'Atepac HD800C ha una durata senza pari. È dotato di un motore By-Pass a 2 stadi ad alte prestazioni che è molto robusto e non richiede un filtro o un sacchetto. Questo motore consuma in media tra 1200 e 1400 W. Il suo design fornisce un notevole effetto ciclonico, aspirando la polvere prima di depositarla sul fondo del serbatoio.
Oltre alla garanzia di 10 anni, Atepac HD800C, idealmente progettato per una superficie massima di 350 m², è disponibile con un kit di raccolta delle briciole e un kit di prese per garage. Il suo vuoto di 31 KPa, il flusso d'aria di 205 m³/h e la potenza di 500 AirWatts garantiscono un'efficienza ottimale. L'unità ha un contenitore per la polvere di 23,3 litri e funziona a un livello di rumore nominale di 71 dB.

Aenera 1801
7/10

Il migliore a buon mercato

Aenera 1801

Il miglior aspirapolvere centrale entry-level

Nonostante la mancanza di accessori, l'Aenera 1801 offre ancora prestazioni degne degli ultimi modelli. È in grado di coprire una superficie fino a 300 m².

481,95 € su Manomano

Non troverete certamente una soluzione migliore per un tale rapporto efficienza/prezzo. Certo, mancano tutti gli accessori come tubi, spazzole e ugelli, ma questo non influisce sulle prestazioni dell'attrezzatura, soprattutto perché può soddisfare perfettamente il 90% delle vostre esigenze di pulizia. Per rimediare a questa mancanza, il designer ha fatto di tutto per migliorare l'estetica e la durata dell'aspirapolvere centrale. La centrale aspirante è realizzata in alluminio spazzolato, che le conferisce un aspetto visivamente accattivante e un'eccellente resistenza alla corrosione.
Questo modello ciclonico ha un esclusivo sistema di filtraggio lavabile che, combinato con l'azione ciclonica, ti dà una pulizia ottimale senza compromettere la potenza di aspirazione. Con un'altezza di 70 cm e un diametro di 33 cm, l'Aenera 1801 può essere collocata ovunque nella vostra casa. La cosa migliore è che il suo motore a raffreddamento diretto lavora silenziosamente mentre voi godete della giusta quantità di flusso d'aria.

Aldes 11071102 C.Power
9/10

La migliore fascia alta

Aldes 11071102 C.Power

Il miglior aspirapolvere centrale di fascia alta

Adatto a tutti i tipi di case, nuove o ristrutturate, con una superficie massima di 400 m², l'Aldes 11071102 C.Power è uno dei più robusti della sua gamma.

1 207,86 € su Manomano

L'Aldes 11071102 C.Power copre tutte le abitazioni con una superficie massima di 400 m², che si tratti di una casa unifamiliare o di un edificio commerciale. È anche adatto a tutti i tipi di pavimenti. Non si indebolisce anche sotto un uso pesante. La sua potenza varia da 1400 W al doppio a seconda della modalità attivata (Eco, standard e Boost). Oltre alle sue funzioni di base, questo apparecchio è dotato di un timer che può essere impostato per 30 minuti.
Sia l'avvio che l'arresto avvengono in modalità wireless. Inoltre, è necessaria un'alimentazione a 24 V per il collegamento al vassoio raccoglibriciole. A differenza del modello a serbatoio, questo promette un funzionamento più igienico. Notate che il filtro a sacco vi offre fino a 6-12 mesi di autonomia. La consegna comprende una borsa per gli accessori e il tubo, un tubo lungo 7,5 m con un diametro di 34 mm, una maniglia di controllo, un braccio telescopico in metallo, una spazzola per pavimenti, ugelli, un sacco da 30 litri e una spazzola per pulire Twinett.

AirFlow 2100
8/10

Scelta eccellente

AirFlow 2100

Una grande alternativa

Questo aspirapolvere centrale, con un diametro di 30 cm e un'altezza di 75 cm, può gestire una superficie di 400 m². Può essere collegato a un massimo di 12 prese e fornisce un flusso d'aria di 207 m³/h.

681,45 € su Manomano

L'AirFlow è dotato di un motore di nuova generazione a raffreddamento diretto, 2 ingressi e 2 uscite. Capace di lavorare su una superficie fino a 400 m² e alta 75 cm, troverà facilmente un buon posto nel vostro garage o nella vostra lavanderia. Come al solito, la marca include nell'acquisto vari elementi che non faranno altro che facilitare l'uso dell'aspirapolvere centrale, vale a dire il kit raccoglibriciole e il kit di spine per garage.
Senza sorpresa, bisogna dire che l'AirFlow 2100 vale bene il suo prezzo. Le sue prestazioni sono infatti paragonabili a quelle dei modelli top di gamma. In termini di potenza, mostra con orgoglio i suoi 2160 W circa. In pratica, sarete ancora più sorpresi dalle prodezze dell'unità. Con un livello di rumore di soli 55 dB, è dotato di un serbatoio di raccolta della polvere di 30 L.

Guida all'acquisto • agosto 2022

il miglior aspirapolvere centrale

Qualche esigenza specifica?

Il miglior aspirapolvere centrale nel 2021

Il miglior aspirapolvere centrale entry-level

Il miglior aspirapolvere centrale di fascia alta

Una grande alternativa

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
0/50 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del il miglior aspirapolvere centrale

IL MIGLIORE NON COSTOSO IL TOP DELLA GAMMA ECCELLENTE
Atepac HD800C
9/10
Aenera 1801
7/10
Aldes 11071102 C.Power
9/10
AirFlow 2100
8/10
LA NOSTRA SELEZIONE
Atepac HD800C
Aenera 1801
Aldes 11071102 C.Power
AirFlow 2100
Atepac HD800C è dotato di un'eccezionale garanzia di 10 anni e può coprire un'area totale di 350 m². L'apparecchio sarà offerto con un kit di garage, un kit di prese per spazzole e un tubo di 9 m.
Nonostante la mancanza di accessori, l'Aenera 1801 offre ancora prestazioni degne degli ultimi modelli. È in grado di coprire una superficie fino a 300 m².
Adatto a tutti i tipi di case, nuove o ristrutturate, con una superficie massima di 400 m², l'Aldes 11071102 C.Power è uno dei più robusti della sua gamma.
Questo aspirapolvere centrale, con un diametro di 30 cm e un'altezza di 75 cm, può gestire una superficie di 400 m². Può essere collegato a un massimo di 12 prese e fornisce un flusso d'aria di 207 m³/h.
Superficie consigliata
Fino a 350 m².
Fino a 300 m².
400 m²
400 m²
Portata d'aria
205 m³/h
225 m³/h
2 x 210 m³/h
207 m³/h
Livello di rumore
71 dB
69 dB
58 dB
55 dB
Capacità del serbatoio/sacco
23,3 L
15 L
30 L
30 L
Dimensioni
102,1 x 35,8 cm
70 x 33 cm
410 x 780 x 370 mm
75 x 30 cm

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - aspirapolvere centrale

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere aspirapolvere centrale

Avete deciso di comprare un aspirapolvere centrale? Non abbiate fretta! Prendetevi il tempo di studiare questi criteri, che consideriamo i più importanti per fare la scelta giusta.
choisir aspirateur centralisé

#1 - La posizione

Per quanto riguarda la posizione del vostro aspirapolvere centrale, avete diverse opzioni. Potete metterlo nel vostro garage o nel seminterrato se c'è molto spazio. In questo caso, scegliete un modello con un corpo circolare. In un garage stretto, optate per un classico e compatto aspirapolvere centrale. Infine, vi suggeriamo un modello compatto da incasso se avete intenzione di installarlo nella lavanderia, nella cantina o nello spogliatoio.

#2 - La superficie da pulire

Prestare particolare attenzione alla superficie raccomandata dal produttore. Assicurati che sia compatibile con le tue esigenze, cioè la superficie che intendi pulire quotidianamente. Se la media è tra 300 e 400 m², bisogna considerare il numero di prese che si possono collegare all'aspirapolvere centrale, la distanza massima tra la presa più lontana e l'unità centrale e la lunghezza del tubo.

#3 - Serbatoio o borsa?

Efficiente e igienico, l'aspirapolvere centralizzato con sacco richiede la sostituzione regolare del contenitore della polvere. La capacità varia a seconda della marca e del modello, ma è sempre espressa in litri (L). D'altra parte, l'aspirapolvere centrale con contenitore è molto pratico perché non è necessario cambiare frequentemente il sacchetto. Tuttavia, non è raccomandato se si hanno problemi respiratori. C'è il rischio di respirare la polvere quando si svuota il contenitore della polvere.

#4 - Potenza, flusso e vuoto

L'efficienza dell'aspirapolvere centrale dipende totalmente dalla potenza, dalla portata e dall'aspirazione. Questi parametri si basano sul tipo di pavimenti e rivestimenti da trattare.

  • La potenza di aspirazione : a seconda del modello, può variare da 420 AW a + 1000 W. Se è alta, beneficerete di un perfetto equilibrio tra flusso e pressione. Come minimo, optate per un modello 500 AW.
  • Vuoto : è espresso in kPa (kilopascal) o mmWC (millimetri di pressione della colonna d'acqua). È necessario abbinarlo al tipo di pavimento da pulire. Per esempio, nel caso di un pavimento liscio, è preferibile un'aspirazione di circa 20-35 kPa, tenendo presente che il livello standard (per pavimenti duri e tappeti) è di 40 kPa.
  • La portata : quotata in dm³/s o m³/h calcola la capacità dell'aspirapolvere centrale di trasportare la polvere al collettore. La sua scelta dipende dal tipo di pavimento: un pavimento liscio richiede un flusso d'aria di circa 36 dm³/s mentre per un pavimento duro sono necessari 40 dm³/s.

#5 - Livello di rumore

Anche se il motore è posto ad una buona distanza dai vostri spazi abitativi, assicuratevi che il rumore prodotto non possa disturbare i vostri familiari. Misurato in decibel, il livello medio di rumore è tra 60 e 80 dB. Per darvi un'idea di quanto sia forte, 70 dB è il suono di una normale conversazione tra due persone a un metro di distanza. Se possibile, vi consigliamo vivamente di collocare il vostro futuro aspirapolvere centrale in garage o di considerare un modello a bassa emissione di rumore.

#6 - Accessori

Scegliete con cura gli accessori per il vostro aspirapolvere centrale. Il raccoglitore di polvere deve essere ergonomico se si vuole svuotarlo facilmente. Il suo volume dipende dallo spazio disponibile e dalla superficie da pulire. Nel caso dei modelli di borse, bisogna controllare la disponibilità di borse di ricambio e la loro capacità. Un filtro che può essere facilmente rimosso facilita la manutenzione. Inoltre, spazzole e ugelli ben fatti e intercambiabili ottimizzeranno le prestazioni della macchina.

Come funziona l'aspirapolvere centrale?

avis aspirateur centralisé

L'aspirapolvere centrale è usato sia dai professionisti che dai privati. Forma una rete di condotti ingegnosamente installati che, collegati a delle prese, permetteranno di pulire tutta la casa tramite tubi leggeri e lunghi. Come funziona effettivamente e quali sono i suoi componenti?

Come funziona

L'aspirapolvere centrale è composto da tubi, di solito in PVC con un diametro di circa 50 mm. Sono incassati nelle pareti in modo da non detrarre l'estetica della vostra casa. Collegati all'unità centrale di aspirazione nel garage o nella lavanderia, questi tubi trasportano istantaneamente la polvere e lo sporco nel serbatoio o nel sacco impermeabile. Il serbatoio occupa circa lo stesso spazio di un serbatoio di acqua calda. Le prese di aspirazione con valvole a tenuta stagna sono montate nelle pareti o nei battiscopa. In media, un outlet copre una superficie di 80 m². Non è quindi necessario installarli in ogni stanza.

Per usare l'aspirapolvere centrale, devi prima collegare il tubo a una presa a muro. Grazie alla sua lunghezza standard di 8 o 9 m, questo tubo vi dà la possibilità di spostarvi da un posto all'altro con facilità. Collega altri accessori al tubo a seconda del tipo di superficie da pulire, accendi l'apparecchio e inizia ad aspirare.

I componenti di un aspirapolvere centrale

In generale, l'aspirapolvere centrale viene fornito con un sistema di montaggio a parete e numerosi accessori tra cui ugelli, spazzole, canne e prese di aspirazione. Alcuni modelli sono anche dotati di prese per catturare le briciole che devi integrare nello zoccolo della tua cucina. Le prese con un interruttore richiedono l'installazione di un cablaggio elettrico, oltre ai tubi. Ci sono, per esempio, modelli con rilevamento del suono o attivazione della vibrazione.

L'aspirapolvere centrale è composto dai seguenti componenti di base:

  • L'unità di aspirazione centrale
  • Tubi flessibili
  • Fissaggi
  • Gomiti (fino a 90°) e raccordi

I diversi tipi di aspirapolvere centrale

Attualmente, ci sono due famiglie principali di aspirapolvere centrali, vale a dire i modelli a sacchetto e a tanica, ognuno con sottotipi specifici.

Aspirapolvere centrale con sacchetto

aspirateur centralisé à sac

L'aspirapolvere centrale con sacco ha la stessa modalità di funzionamento di un aspirapolvere portatile. Raccoglie la polvere esclusivamente in un sacchetto monouso. Questo sistema è più conveniente e igienico perché lo sporco e i batteri sono intrappolati nel sacchetto in modo sigillato. Anche se il processo richiede una certa manutenzione, assicura una migliore durata dell'intero dispositivo. Anche il livello di rumore è ridotto al minimo.
Ci sono due sottotipi di aspirapolvere centrali con sacchetti, tra cui :

  • Il modello con sacchetto e filtro : ideale per le persone con asma e allergie, il sacchetto impedisce il contatto diretto con la polvere e lo sporco. Per i proprietari di animali domestici, se i peli intasano il filtro, le prestazioni e la potenza di aspirazione diminuiscono.
  • Il modello ibri do: Questo è chiamato il modello ibrido perché la borsa è opzionale qui. Tuttavia, il sacchetto è necessario se siete allergici o asmatici. Nel caso in cui non si desideri utilizzare la borsa, è essenziale svuotare il serbatoio non appena è pieno.

Aspirapolvere centrale con contenitore

aspirateur centralisé à cuve

Questo tipo di aspirapolvere centrale richiede una manutenzione regolare e lo svuotamento del contenitore della polvere. È meno igienico dell'aspirapolvere centrale con sacco. Non lo raccomandiamo se avete allergie o asma.

  • L'aspirapolvere centrale ciclonico (senza sacco e senza filtro): l'aria e la polvere si separeranno grazie all'azione ciclonica dell'apparecchio. Sotto l'effetto della forza centrifuga e della gravità, la polvere sarà spinta contro le pareti e cadrà sul fondo del serbatoio. Il deflettore conico impedirà poi che salga nei condotti. Gli elementi volatili sono dannosi per la salute, ed è per questo che è obbligatorio il collegamento con un ugello di scarico esterno.
  • L'aspirapolvere centrale con filtro autopulente o filtro invertito : questo è un tipo di modello senza sacco, ma con un filtro. È il tipo più popolare e richiede pochissima manutenzione. La polvere viene mescolata in un sistema di aspirazione ciclonico con una velocità massima di 100 km/h. Anche se il serbatoio si svuota automaticamente al 100%, l'aspirapolvere centrale deve essere pulito almeno una volta all'anno.

Buono a sapersi

Il sistema di aspirazione centrale non è adatto solo alle nuove case. Questo tipo di installazione è adatto anche per un vecchio edificio.

Aspirapolvere centrale o a cilindro?

Volete passare dal vostro vecchio aspirapolvere a cilindro a un aspirapolvere centrale? È importante sapere se quest'ultimo risponde perfettamente alle vostre esigenze e se siete consapevoli del lavoro che comporta questo tipo di installazione. Allora, quale scegliere?

Aspirapolvere centrale

Si tratta di un aspirapolvere fisso con un serbatoio o un sacco per raccogliere la polvere. Di solito viene collocato in un luogo strategico come il garage, la lavanderia o la cantina, appeso al muro per risparmiare spazio. L'aspirapolvere serve tutte le stanze della casa attraverso numerosi tubi collegati all'unità centrale. In ogni stanza c'è una presa a pavimento a cui è possibile collegare il tubo che poi vi aiuterà a pulire. Una volta che lo sporco è stato aspirato, viene conservato nella paletta, evitando così la dispersione di particelle di polvere in casa.

Aspirapolvere a carrello

L'aspirapolvere a bomboletta non ha ancora conquistato il pubblico tedesco. Quasi l'85% ne è dotato. Con o senza borsa, l'apparecchio è molto apprezzato per la sua leggerezza e facilità d'uso. Il suo cavo di alimentazione permette un'autonomia illimitata, una potenza di aspirazione costante e un grande raggio d'azione. L'uso di tali attrezzature impone tuttavia alcuni vincoli. Devi toglierlo, collegarlo, scollegarlo e rimetterlo al suo posto ogni giorno. Inoltre, è ingombrante e l'accesso ai piani può essere molto scoraggiante.

Verdict

Se stai cercando un modello che sia potente, silenzioso, igienico, facile da usare e che possa coprire una grande area, ti consigliamo un aspirapolvere centrale. Naturalmente, la sua installazione richiede un po' di lavoro. La rete del vuoto dovrà essere nascosta in seguito. Ma l'investimento ripagherà solo a lungo termine, con benefici economici per i proprietari di case e vantaggi pratici per le imprese. L'aspirapolvere a carrello, d'altra parte, piacerà sicuramente alle persone che non vogliono fare lavori in casa. Chi non ha problemi a trasportare l'apparecchio su e giù per le scale e da una stanza all'altra lo troverà anche utile.

Perché comprare un aspirapolvere centrale?

pourquoi acheter aspirateur centralisé

Igiene e pulizia

L'igiene e l'efficienza dell'aspirapolvere centrale sono innegabili. Soffre di asma o di allergie? Un aspirapolvere convenzionale tende a gettare polvere e allergeni fuori dalla porta posteriore, cosa che non accade con un aspirapolvere centrale. Funzionando a circuito chiuso, estrae l'aria contenuta nella stanza da pulire, la purifica e poi la lascia sana e pulita.

Meno inquinamento acustico

Un vantaggio più che interessante è che il motore del dispositivo si trova a diversi metri di distanza dai salotti, sia in un garage, una lavanderia o un seminterrato. Quindi non c'è alcuna possibilità che voi e i vostri familiari siate disturbati da un potenziale inquinamento acustico. La pulizia sarà fatta in silenzio.

Risparmiare tempo prezioso

Anche se è leggero, non c'è bisogno di tirare o trascinare l'aspirapolvere centrale per tutte le stanze perché è fissato in un posto specifico. Niente più fili elettrici da collegare o scollegare, niente più spazio nell'armadio, meno sforzi da fare... L'uso dell'attrezzatura vi farà risparmiare molto tempo, una buona manovrabilità e una notevole libertà d'azione grazie ai tubi.

Efficiente ed efficace

La potenza costante di questa attrezzatura si traduce in un aumento delle prestazioni. In questo senso, può offrire fino a 5-6 volte più potenza di aspirazione di un modello convenzionale. Inoltre, è in grado di aspirare i detriti che potrebbero danneggiare la sua controparte tradizionale, come intonaco, frammenti di vetro, peli di animali, ecc.

Serbatoio grande

Con un peso vicino ai 10 kg, l'aspirapolvere centrale ha una notevole capacità del serbatoio della polvere, tra i 10 e i 30 L. La frequenza di svuotamento è ridotta a una o due volte all'anno. Questo significa meno manutenzione. Alcuni modelli offrono la possibilità di visualizzare l'interno del serbatoio in due modi: direttamente o per mezzo di uno schermo LCD.

Le migliori marche di aspirapolvere centrale

A nostro parere, le migliori marche diaspirapolvere centrale nel 2022 sono :

Atepac
Electrolux
Aldes
Aertecnica
OVO

Atepac ha fatto del sistema di aspirazione centrale il suo campo di applicazione. Il marchio produce e vende questo tipo di attrezzature per la pulizia da diversi anni. Nel suo catalogo troverete una vasta gamma di modelli per tutti gli usi, compresi i kit di installazione e gli accessori.

Il gigante svedese è noto per la qualità e la durata dei suoi grandi elettrodomestici. Il gruppo possiede diversi marchi come AEG e Beam, specializzati nella commercializzazione di aspirapolveri centrali. L'azienda ha diversi marchi, come AEG e Beam, che sono specializzati in aspirapolvere centralizzati e sono tra i modelli top di gamma, ma cerca di offrire i suoi modelli ad un buon rapporto qualità/prezzo. Questi sono tra i 60 milioni di articoli venduti ogni anno.

Aldes è stata fondata nel 1925. Con quasi un secolo di esperienza, il marchio tedesco offre una vasta gamma di prodotti come ventilatori, aspirapolvere centrali e dispositivi di riscaldamento, con l'obiettivo primario di creare un ambiente di vita più sano e confortevole.

Dal 1985, il produttore italiano Aertecnica progetta aspirapolveri centrali di alta qualità, così come vari accessori come prese di aspirazione, robot aspirapolvere e tubi retrattili. Il suo motto? Un mondo sano dove la pulizia è regina(Think Clean).

Filiale di Nadair, specialista in aspirapolvere, OVO si distingue per i suoi prodotti dal design minimalista che sono tuttavia venduti a un prezzo molto ragionevole. Robusti e rifiniti in modo impeccabile, i suoi aspiratori centrali dureranno per decenni con una manutenzione minima.

Qual è il prezzo aspirapolvere centrale

Il diagramma qui sotto vi aiuterà a farvi un'idea dei prezzi tipici per ogni fascia di prezzo (entry-level, mid-range e high-end).

Tuttavia, più costoso non significa necessariamente migliore.

Vi consigliamo quindi di consultare sempre la nostra classifica prima di decidere, piuttosto che affidarsi ciecamente alle fasce di prezzo.

Entry-level
da 350 € a 600 €
Mid-range
da 600 € a 1000 €
High-end
più di 1000 €
Diagramma della gamma di prezzi

Suggerimenti

Chiamare un professionista per l'installazione

Nulla vi impedisce di installare il vostro aspirapolvere centrale se avete qualche abilità nel fai da te. Tuttavia, non si può escludere la possibilità di un errore di connessione. In questo caso, è meglio affidare il lavoro a un professionista. Potete approfittare di una riduzione dell'IVA fino al 5,5% scegliendo questa opzione.

Scegliete il numero di motori in base alle vostre esigenze

L'aspirapolvere centrale per uso residenziale ha generalmente un solo motore. Il montaggio elettrico è abbastanza semplice. Inoltre, si può scegliere il tipo di sistema di scarico da adottare. Se il tubo è più lungo di 40 piedi, un aspirapolvere a doppio motore è altamente raccomandato. D'altra parte, quelli che lavorano nel settore commerciale sono più affezionati ai modelli a doppio motore a causa del fenomenale flusso d'aria che offrono.

Usare un separatore per aumentare la vita della vostra macchina

Senza motori, il separatore deve essere installato tra l'aspirapolvere e l'uscita. Un modello con un filtro aumenterà la vita del vostro apparecchio perché intrappolerà efficacemente le particelle fini che possono interferire con il corretto funzionamento del motore (o dei motori). Cattura anche i rifiuti di grandi dimensioni che potrebbero intasare il sistema di tubature.

Aggiungere sistemi di pulizia ad alta pressione per le linee dei condotti

Getti d'acqua ad alta pressione possono essere usati lungo i tubi. Questo vi permetterà di pulire i tubi in punti specifici facilitando il passaggio dei solidi aspirati dalla macchina. L'acqua sarà spruzzata a intervalli regolari. L'aspirapolvere continuerà poi a funzionare fino a quando i tubi saranno asciutti. Questo metodo evita l'intasamento dei tubi, il che ottimizza la potenza di aspirazione.

Consigli per la manutenzione dei materiali di consumo

È importante cambiare regolarmente i materiali di consumo dell'aspirapolvere centrale. I sacchetti devono essere sostituiti ogni 6 mesi. Il filtro dovrebbe essere cambiato ogni 24 mesi. Nel frattempo, potete lavare e asciugare il filtro e rimetterlo al suo posto. Se mantenete questi elementi essenziali correttamente, la vostra macchina durerà più a lungo e funzionerà meglio.

Optare per un tubo termoretraibile

Questa è una soluzione salvaspazio che apprezzerete. Se installato da un professionista, il tubo si inserisce nella presa del vuoto. Il tubo può essere rimosso e ritratto utilizzando la potenza di aspirazione dell'unità centrale.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Come installare un aspirapolvere centrale?

Di solito, l'aspirapolvere centrale viene installato nel garage, in un armadio, nella lavanderia e nel seminterrato della casa, dove sarà meno visibile e dove il volume del suono sarà quasi impercettibile. Definire il percorso più breve per l'installazione delle tubature. Si possono usare gli stessi percorsi del riscaldamento, dell'impianto idraulico o della ventilazione.

Come sturare un aspirapolvere centrale?

Lo sblocco dei tubi può essere fatto con getti d'acqua ad alta pressione. Inoltre, si può procedere in questo modo: determinare da dove viene il blocco. Se il blocco è nel tubo, collegate l'ugello alla presa centrale dell'aspirapolvere e invertite la direzione dell'aspirazione. Se il blocco è nel tubo, basta aspirare dalla presa bloccata.

Perché il mio aspirapolvere centrale non tira più?

Lapotenza dell'aspirapolvere centrale è ridotta per vari motivi. Il sacchetto della polvere potrebbe essere pieno, il filtro potrebbe non essere stato sostituito in tempo o essere sporco, il tubo potrebbe essere danneggiato o il meccanismo di aspirazione potrebbe essere intasato. Controllare tutti questi elementi prima di ogni utilizzo e assicurarsi di sostituire qualsiasi componente difettoso.

Come si pulisce un aspirapolvere centrale?

Dovete tenere a mente che una tale macchina richiede una manutenzione regolare e attenta. Questo prolungherà la vita della macchina e garantirà il suo corretto funzionamento a lungo termine. A differenza di un modello convenzionale, l'unità centrale e i suoi accessori devono essere puliti da 3 a 4 volte all'anno. Poiché i metodi di manutenzione possono variare da un modello all'altro, vi consigliamo di consultare il manuale d'uso prima di operare.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata.
  1. Come scegliere il tuo sistema di aspirazione centrale, conseil.manomano.fr
  2. Scegliere un aspirapolvere centrale, travauxbricolage.fr
  3. È meglio avere un aspirapolvere centrale con 1 o 2 motori?, drainvac.com
  4. Come scegliere un aspirapolvere centrale?, atepac.com
  5. Vantaggi e funzionamento di un aspirapolvere centrale, renovationettravaux.fr
  6. 10 Migliore aspirapolvere centrale nel 2021, gadgetreview.com
  7. Il miglior sistema di aspirazione centrale per una pulizia completa della casa nel 2021, bobvila.com
  8. I migliori sistemi di aspirazione centrale del 2021, ohsospotless.com
  9. I 4 migliori aspirapolvere centrali, thevacuumexperts.com
  10. Miglior aspirapolvere centrale, vacuumsguide.com
  11. Aspirapolvere centralizzato : Aldes le nostre soluzioni di aspirazione, aldes.fr
  12. Confronto dei 10 migliori aspirapolvere centrali di ..., lemeilleuravis.com
  13. Classifica e guida all'acquisto: Top aspirapolvere centrale ..., lajoliemaison.fr
  14. Confronto tra i migliori sistemi di aspirazione centralizzata, kazaalite.com
  15. Sistemi di aspirazione centrale - ManoMano, manomano.fr
  16. Aspirapolvere centrale: kit per aspirapolvere centrale in vendita ..., france-aspiration.com
  17. Soluzioni per il vuoto centrale, cyclovac.fr
  18. Trave Electrolux Central Vacuum - Aspirapolvere integrato, beamfrance.com
  19. Sito ufficiale di Duovac - Aspirapolvere centrale e accessori, duovac.fr
  20. Aspirapolvere centrale al miglior prezzo - Econology, econology.fr
  21. Amazon.co.uk: aspirapolvere centrale, amazon.co.uk
  22. Aspirapolvere centralizzato | Cyclo Vac Aspirapolvere centralizzato, cyclovac.com
  23. Aspiratori centralizzati SACH per la casa, aspiration-centralisee-sach.fr
  24. Sistemi di aspirazione centrale - Husky, huskyfrance.com
  25. Aspirazione centrale - AMS Aspiration Centralisée, aspiration-web.fr
  26. Aspirapolvere centrale a prezzo mini, manomano.fr
  27. Aspirapolvere centralizzato con spazzole flessibili e accessori ..., homexity.com
  28. Aspirapolvere centrale Verrie Maine et Loire (49) Domotica, aspiration-centralisee-49-domotics.fr
  29. Aspirapolvere centrale Boutique, aspirateur-central.com
  30. Aspirapolvere centralizzato - Wikipedia, fr.wikipedia.org
  31. Pezzi di ricambio per sistemi di aspirazione centrale, tutte le marche, homexity.com
Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
Atepac HD800C
Atepac HD800C
Aenera 1801
Aenera 1801
Aldes 11071102 C.Power
Aldes 11071102 C.Power
AirFlow 2100
AirFlow 2100

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!