I migliori SSD SATA da 2,5 pollici 2022

Gli SSD SATA da 2,5″ sono molto più veloci degli HDD da 2,5″. Occupano anche meno spazio e fanno meno rumore. Per tutte queste ragioni, l'SSD SATA da 2,5″ è l'aggiornamento ideale per un PC desktop o portatile. E se avete già un SSD installato sulla vostra macchina, avere più memoria non sarebbe male. Leggete questa guida per scoprire di cosa avete bisogno.

SanDisk Ultra 3D 1
9/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

SanDisk Ultra 3D

Il miglior SSD SATA da 2,5″ nel 2021

Il SanDisk Ultra 3D promette alte prestazioni e un prezzo interessante. Inoltre, è retrocompatibile. Non c'è da stupirsi che sia valutato così bene dagli acquirenti su Amazon.

Vedere il prezzo

Il SanDisk Ultra 3D ha un telaio di 7 mm. Beneficia di un finale semplicistico, ma piacevole. Sul lato negativo, questo SSD di nuova generazione non viene fornito con un convertitore di baia per adattarsi agli slot da 3,5″. Ma questo non sarà una preoccupazione enorme, dato che il fattore di forma 2.5″ dell'SSD si adatta perfettamente al computer senza doverlo attaccare allo chassis.

All'interno, il nuovo SanDisk Ultra 3D utilizza il nuovo controller Marvell SS889175, che è compatibile con entrambi gli standard SSD e SATA. Il controller supporta SATA III (6 Gbps). Inoltre, è compatibile all'indietro. Per quanto riguarda la memoria flash, il SanDisk Ultra 3D utilizza 19 nm NAND eX2 ABL MLC. Si tratta di una memoria cellulare multistrato, che è popolare negli SSD di consumo.

WD Blue 3D 2,5" SATA 2
7/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

WD Blue 3D 2,5" SATA

Il miglior SSD SATA 2.5" entry-level

La versione da 500GB del WD Blue 3D offre prestazioni decenti per un prezzo molto accessibile. Se stai cercando un ottimo affare, questo SSD SATA da 2,5″ ti interesserà.

56,25 € su Darty

Come la maggior parte degli SSD SATA, il WD Blue 3D ha un fattore di forma di 2,5″. Funziona su qualsiasi sistema operativo. Questa SD 2.5″ SATA utilizza ancora il Marvell 88SS1074, un controller a 4 canali con low density parity check (LDPC) per la correzione degli errori e può lavorare con flash MLC, TLC e 3D NAND TLC.

C'è un limite di velocità realistico per le unità SATA, e la maggior parte degli SSD moderni si avvicinano o si scontrano con esso a circa 560MB/s. Ciò che è interessante di questa unità SSD SATA 2.5″ di WD è che non solo raggiunge una velocità di lettura di 560MB/s e di scrittura di 530MB/s, ma supera leggermente queste cifre in condizioni reali. Per esempio, con CrystalDiskMark 6.0.0, abbiamo misurato 563,7 MB/s in lettura e 536,8 MB/s in scrittura!

SSD 2,5″ SATA - Samsung 860 EVO SATA 3
8/10

Migliore fascia alta

SSD 2,5″ SATA - Samsung 860 EVO SATA

Il miglior SSD interno SATA da 2,5″ di fascia alta

Il Samsung 860 Evo offre un netto miglioramento rispetto al suo predecessore. Ha velocità più elevate e una maggiore resistenza, pur mantenendo un prezzo attraente.

Vedere il prezzo

Le specifiche permettono a questa versione M.2 SATA della serie Samsung 860 Evo di raggiungere velocità di 560 MB/s in lettura sequenziale e 520 MB/s in scrittura. Numerosi test hanno mostrato miglioramenti significativi delle prestazioni rispetto al modello precedente. Per esempio, c'è un aumento da 5 a 20 MB/s in lettura e scrittura sequenziale. La versione da 2,5″ del Samsung 860 Evo raggiunge anche velocità di lettura e scrittura casuale molto più elevate, da 60 a 70 MB/s più veloci!

Samsung ha anche migliorato la resistenza della 860 Evo. Questo può essere misurato tramite l'applicazione Total Bytes Written, che dà un'idea della durata di vita delle unità della marca coreana. Mentre Samsung ha appuntato la sua ultima generazione 850 Evo con un TBW di 300, la 860 Evo fa meglio, con un enorme 1200 TBW, che è 4 volte più duratura del suo predecessore. Chi dice meglio?

Crucial MX500 500 GB 4
8/10

Scelta intelligente

Crucial MX500 500 GB

Un notevole SSD 2.5″ SATA da 500GB

Offerto a un prezzo basso, il Crucial MX500 500GB offre velocità di lettura e scrittura elevate. È ideale per aggiornare un PC desktop o portatile.

Vedere il prezzo

L'MX500 è la prima unità Crucial basata sulla NAND 3D TLC a 64 strati di Micron. Rappresenta anche la seconda generazione della serie consumer Crucial MX, che utilizza TLC NAND invece di MLC NAND. Inoltre, l'MX500 rompe con le precedenti generazioni MX utilizzando il controller SM2258 di Silicon Motion invece di un controller Marvell. Tuttavia, tutte le solite caratteristiche della serie MX rimangono.

Questo MX500 da 500 GB di Crucial è chiaramente più lento del modello da 1 TB. E a prima vista, le sue prestazioni non rivaleggiano con quelle degli altri SSD presentati in questo confronto. Tuttavia, sarà difficile trovare un SSD SATA da 2,5″ con 500GB di capacità di archiviazione che funzioni altrettanto bene.

Guida all'acquisto • agosto 2022

il miglior SSD 2.5 SATA

Qualche esigenza specifica?

Il miglior SSD SATA da 2,5″ nel 2021

Il miglior SSD SATA 2.5" entry-level

Il miglior SSD interno SATA da 2,5″ di fascia alta

Un notevole SSD 2.5″ SATA da 500GB

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
4.9/54 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del il miglior 2.5" SATA SSD

IL TOP DEL TOP NON COSTOSO IL TOP DELLA GAMMA ECCELLENTE
SanDisk Ultra 3D 5
9/10
WD Blue 3D 2,5" SATA 6
7/10
SSD 2,5″ SATA - Samsung 860 EVO SATA 7
8/10
Crucial MX500 500 GB 8
8/10
LA NOSTRA SELEZIONE
SanDisk Ultra 3D
WD Blue 3D 2,5" SATA
SSD 2,5″ SATA - Samsung 860 EVO SATA
Crucial MX500 500 GB
Il SanDisk Ultra 3D promette alte prestazioni e un prezzo interessante. Inoltre, è retrocompatibile. Non c'è da stupirsi che sia valutato così bene dagli acquirenti su Amazon.
La versione da 500GB del WD Blue 3D offre prestazioni decenti per un prezzo molto accessibile. Se stai cercando un ottimo affare, questo SSD SATA da 2,5″ ti interesserà.
Il Samsung 860 Evo offre un netto miglioramento rispetto al suo predecessore. Ha velocità più elevate e una maggiore resistenza, pur mantenendo un prezzo attraente.
Offerto a un prezzo basso, il Crucial MX500 500GB offre velocità di lettura e scrittura elevate. È ideale per aggiornare un PC desktop o portatile.
Capacità di stoccaggio
2 a
500 GB
2 a
500 GB
Velocità di lettura e scrittura
560 MB/s e 530 MB/s
560 MB/s e 530M/s
520 MB/s e 500 MB/s
560 MB/s e 510 MB/s
Resistenza
500 TBW
200 TBW
1200 TBW
700 TBW
Dimensioni (L x L x P)
10,1 x 0,7 x 7 cm
10,2 x 0,8 x 7,1 cm
10 x 0,7 x 7 cm
10,3 x 0,7 x 7 cm
Peso
50 g
50 g
62 g
32,2 g

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - SSD 2.5 SATA

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere SSD 2.5 SATA

Ecco i criteri principali da considerare quando si sceglie un SSD SATA da 2,5″:

#1 - Alta velocità di lettura e scrittura

I migliori SSD SATA da 2,5″ disponibili oggi sul mercato hanno una velocità di lettura di almeno 500MB/s e una velocità di scrittura di almeno 300MB/s. Devi avere un controller SATA III (6.0 Gbps) sulla scheda madre per supportare tali velocità. Altrimenti, non otterrete il pieno beneficio. Su un controller di tipo SATA II, si ottiene una velocità di lettura di circa 250 MB/s e una velocità di scrittura di circa 150 MB/s. In generale, se il vostro computer risale a prima del 2011, optate per un SSD SATA II. Altrimenti, si raccomanda l'SSD SATA III.

#2 - Memoria flash MLC NAND

Gli SSD SATA 2.5″ consumer sono disponibili in 2 tipi basati sulla memoria NAND flash utilizzata nel suo design: MLC (Multi-Level Cell) e TLC (Triple Level Cell). La differenza principale tra i due è che la memoria TLC può immagazzinare più informazioni su ogni cella, dando un vantaggio in termini di efficienza dei costi di produzione e quindi un prezzo più economico. Ma questo non viene senza alcuni svantaggi, che riducono la resistenza e portano ad un tasso di errore più elevato. Quindi, se sei un hardcore gamer e vuoi un SSD che durerà a lungo e può sopportare le condizioni più difficili senza un calo delle prestazioni, vai per MLC.

#3 - Compatibile con SATA III

Se il tuo sistema supporta l'interfaccia SATA III, scegli un SSD che supporta la stessa interfaccia per ottenere la massima velocità di trasferimento possibile. Il punto importante qui è che gli SSD SATA III da 2,5″ sono compatibili all'indietro e funzioneranno con qualsiasi versione del controller SATA. Quindi, se hai intenzione di aggiornare il tuo computer o la sua scheda madre che include un controller SATA III, ma vuoi comunque sfruttare l'alta velocità dell'SSD sul tuo sistema attuale, opta per un SSD SATA III. In alternativa, se questo aggiornamento deve avvenire più tardi, optate per un SSD SATA II, perché è più economico.

#4 - Memoria ECC

La memoria ECC è il segno distintivo dell'affidabilità degli SSD. Come suggerisce il nome, la memoria ECC (Error Correction Code) aiuta il vostro SSD a rilevare e correggere le corruzioni di dati più comuni, prevenendo la potenziale instabilità e rimuovendo i dati inutilizzabili dal vostro disco.

#5 - Reputazione del produttore

Come per qualsiasi hardware, la reputazione del produttore di SSD influisce sulla sua qualità. Attualmente, gli SSD più affidabili provengono da Intel, Samsung, OCZ, Corsair, Crucial, SanDisk e pochi altri. Sentitevi liberi di leggere le recensioni dei consumatori sull'SSD che volete acquistare.

Quale SSD per quale computer?

I migliori SSD SATA da 2,5 pollici 9
Computer portatili

Hai spazio per uno, due o quattro SSD SATA da 2,5″, due unità M.2 o una o due unità mSATA. Siate anche consapevoli che i computer portatili con slot M.2 possono averne uno o due che sono slot SATA o NVMe. Per aggiungere nuovi SSD, dovete sapere che tipo di slot ha il vostro computer.
Computer da tavolo

La maggior parte è stata limitata alle connessioni SATA fino a poco tempo fa. Alcune schede madri ora supportano slot NVMe e schede PCIe che possono contenere fino a quattro SSD NVMe. Mentre il passaggio da SATA a NVMe non cambia significativamente la velocità di molte applicazioni, giochi, programmi di grafica, data mining e altre applicazioni specializzate possono beneficiare di guadagni di prestazioni fino a 6 volte.
Server di computer

I nuovi modelli sono ora progettati con SSD da 2,5″. Possono supportare fino a 20 SSD da 2,5″ o fino a 36 SSD M.2. L'aggiornamento dei vecchi sistemi con nuovi SSD richiede di seguire lo stesso approccio che per i portatili o i PC: determinare i tipi di interfacce che i drive esistenti utilizzano e sostituirli con SSD che utilizzano la stessa interfaccia.

SSD SATA o SSD NVMe?

SSD SATA

Nel 2000, SATA è stato introdotto per sostituire lo standard Parallel ATA. SATA offriva connessioni più veloci, il che significava prestazioni significativamente migliorate rispetto al suo predecessore. SATA III è stato lanciato otto anni dopo con una velocità di trasferimento massima fino a 600 MB/s.

Le unità SATA richiedono un cavo di alimentazione SATA e un cavo dati SATA separato, a meno che tu non stia usando un SSD M.2 SATA. I dispositivi SATA comuni includono SSD da 2,5″, 3,5″ e dischi Blu-ray da 5,25″.

Una volta che un'unità è collegata al sistema del computer tramite SATA III, il lavoro è fatto solo a metà. Affinché l'unità comunichi effettivamente con il sistema, ha bisogno di un'interfaccia controller host, cioè AHCI. L'SSD SATA è ora nella sua quarta generazione. La longevità degli SSD SATA di quarta generazione è molto più lunga di quella degli SSD di prima generazione, che hanno solo una durata di vita di uno o due anni.

SSD NVMe

NVMe (Non-Volatile Memory Express) è un'interfaccia hardware open source che è stata sviluppata per consentire ai moderni SSD di operare alle velocità ottimali di lettura e scrittura di cui è capace la loro memoria flash.

Permette alla memoria flash di funzionare come un SSD direttamente attraverso l'interfaccia PCIe piuttosto che attraverso SATA ed essere limitata dalle velocità SATA più lente. In altre parole, è una descrizione del bus che l'SSD usa per comunicare con il PC, non un nuovo tipo di memoria flash. Non è anche legato al fattore di forma, ed è per questo che le unità NVMe possono essere disponibili in entrambi i fattori di forma M.2 e PCIe.

Utilizzando il nuovo standard NVMe, un SSD può supportare velocità di dati fino a 3.500 MB/s. Le operazioni di input/output al secondo (IOps) sono anche fino a dieci volte superiori, passando da circa 50.000 IOps con un'unità SATA a 500.000 IOps con un'unità NVMe.

Verdict

Mentre l'interfaccia NVMe è fantastica, non c'è motivo di abbandonare gli SSD SATA per ora. Nonostante le limitazioni di SATA III, è ancora una buona scelta per l'archiviazione secondaria.

Chiunque costruisca un nuovo PC, per esempio, farebbe bene a usare un'unità M.2 NVMe per l'unità di avvio e lo storage primario. Potrebbero poi aggiungere un disco rigido più economico come un SSD SATA da 2,5″ con più capacità come memoria secondaria.

Suggerimenti

Aggiornare il firmware dell'SSD

Per assicurarsi che il vostro SSD SATA 2.5″ funzioni in modo ottimale, dovreste sempre tenere d'occhio gli aggiornamenti del firmware. Generalmente, la loro installazione non è automatizzata. Ogni produttore di SSD ha il proprio metodo per gli aggiornamenti del firmware SSD, quindi dovrai andare sui siti ufficiali dei tuoi produttori di SSD e seguire i passi elencati. Potete anche usare software come CrystalDiskInfo, che visualizza informazioni dettagliate sul vostro SSD, compresa la versione del firmware.

Disattivare l'indicizzazione in Windows

Quando il vostro SSD SATA da 2,5″ è collegato al vostro PC, disabilitate sempre l'indicizzazione. Gran parte della velocità del tuo SSD è consumata nell'indicizzazione dei file per la ricerca di Windows. Questo può essere utile se si memorizza tutto ciò che si ha sul proprio SSD, ma può essere fastidioso se si verificano rallentamenti a causa del processo di indicizzazione periodica che si verifica ogni volta che si aggiungono nuovi dati al disco.

Disattivare Prefetch e Superfetch su Windows

Windows a volte mette informazioni nella vostra memoria fisica e virtuale appartenenti a programmi che non usate attualmente ma che usate molto spesso. Questo si chiama "Prefetch" e "Superfetch". Se dovete gestire la memoria virtuale sul vostro SSD, è meglio che vi sbarazziate di queste due funzioni. Potete trovarli nel vostro editor di registro sotto "HKEY_LOCAL_MACHINE Current ControlSet Control Session Manager Memory Management PrefetchParameters" e come due valori: "EnablePrefetcher" e "EnableSuperfetch". Impostare entrambi i valori a zero per disabilitare.

Configurare la cache di scrittura

Su molti SSD SATA da 2,5″, il caching in scrittura a livello utente può avere un effetto dannoso sull'unità. Per capire questo, è necessario disabilitare l'opzione in Windows e vedere come si comporta il disco dopo. Se il disco ha prestazioni peggiori, riaccendetelo.

Impostare l'opzione di alimentazione su "Prestazioni elevate

Questo dovrebbe essere ovvio. Quando il vostro SSD si accende e si spegne tutto il tempo, noterete un leggero ritardo ogni volta che usate il computer dopo che è stato inattivo per un po'. Per cambiare le opzioni di alimentazione, vai al tuo pannello di controllo, clicca su "Sistema e sicurezza", poi "Opzioni di alimentazione". Selezionate "High Performance" dalla lista. Potrebbe essere necessario cliccare su "Altre opzioni aggiuntive" per trovarlo. Su un portatile, puoi cliccare sull'icona della batteria nell'area di notifica e selezionare "Prestazioni elevate" da lì.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Qual è il miglior SSD SATA da 2,5″?

Il miglior SSD SATA da 2,5″ dipende dalle tue esigenze e dal tuo budget. Leggi la nostra guida all'acquisto per scoprire quali sono i prodotti migliori al momento.

Il mio SSD SATA da 2,5″ viene riconosciuto nel BIOS, ma l'installazione di Windows 7 non rileva l'unità. Come posso risolvere questo problema?

Scollegate tutti gli altri dischi rigidi o SSD. Avviare il disco di installazione di Windows 7. Scegliete "Riparazione", poi "Avanzate", poi "Prompt dei comandi". Digitate: "diskpart" senza virgolette e premete Invio. Vedrete un comando chiamato "diskpart". Digita i seguenti comandi e premi Invio dopo ognuno di essi.

  • Diskpart > Seleziona disco 0Diskpart
  • > PulisciDiskpart
  • > Crea partizione primaria Align=1024Diskpart
  • > Formattazione rapida FS=NTFSDiskpart
  • > Elenco partizioniDiskpart
  • > AttivoDiskpart
  • > EsciPoi
  • riavvia il computer sul disco di installazione di Windows 7.

    Se abilito la sicurezza sul mio SSD SATA da 2,5″ criptato, posso usarlo su un altro computer che supporta la modalità di sicurezza del disco rigido?

    È possibile, ma bisogna prima disabilitare la sicurezza delle unità sul computer originale. Poi puoi riabilitarlo sul nuovo computer.

    Perché gli SSD sono più costosi dei dischi rigidi?

    La tecnologia utilizzata negli SSD è più avanzata e più recente, mentre gli HDD esistono da oltre mezzo secolo. Per quasi un decennio, il divario di prezzo tra SSD e HDD si è ridotto. Ma un SSD è ancora più costoso di un HDD e rimarrà tale.

    Quali sono le principali differenze tra un SSD e un HDD?

    Il disco rigido è composto da piatti magnetici in movimento che girano per farlo funzionare. Questa tecnologia è stata utilizzata dalla metà degli anni '50. A causa delle parti mobili, i dischi rigidi a volte si guastano a causa di problemi meccanici, calore, urti, freddo e vibrazioni. Nel caso dell'SSD, non ci sono parti mobili, ma chip di memoria; gli stessi che si trovano nelle chiavette USB e in altri dispositivi di archiviazione flash compatti disponibili sul mercato. Sono meno inclini a essere danneggiati dagli urti e dai capricci della natura.

    Fonti

    Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata.
    1. Quale SSD scegliere Guida all'acquisto di SSD., grosbill.com
    2. Quale SSD 25″ NVMe M.2 o SATA scegliere?, lesnumériques.com
    3. Guida all'acquisto del miglior SSD interno per il tuo Mac nel 2020., macway.com
    4. Guida all'acquisto di storage: disco rigido e SSD., boulanger.com
    5. Quale SSD scegliere? Hard disk e/o SSD una guida per capire., topachat.com
    6. Quale capacità di archiviazione dovrei scegliere per il mio SSD?, coolblue.be
    7. https://www.crucial.fr/articles/about-ssd/ssd-vs-hdd, crucial.fr
    8. Come comprare il giusto SSD: una guida per il 2020., tomshardware.com
    9. Una guida completa per acquistare SSD nel 2020., techpp.com
    10. Guida: Quali sono i migliori 25" SATA 1TB SSD?, lesnumeriques.com
    11. SSD 25'' SATA | Acquista SSD interno su Rue du Commerce, rueducommerce.fr
    12. SSD 2.5 pollici - Top Buy, topachat.com
    13. I migliori SSD interni SATA da 25": quale modello scegliere in ..., generation-nt.com
    14. Amazon.co.uk : disco rigido sata 2.5, amazon.co.uk
    15. Comparativo / 50 ssd testato novembre 2021 - Les Numériques, lesnumeriques.com
    16. Come scegliere SSD: SSD M.2 NVMe SATA AHCI - malekal.com, malekal.com
    17. SSD - Settimana Nera Cdiscount Informatica, cdiscount.com
    18. SSD 860 PRO SATA III 25 pollici 512 GB | Samsung Germania, samsung.com
    19. 2.5" SATA SSD SAT5200 - Synology Inc., synology.com
    20. Kingston A400 SSD SA400S37/480G - 2.5 "SATA interno SSD ..., amazon.co.uk
    21. SSD 2.5 pollici - Comprare SSD al miglior prezzo ..., materiel.net
    22. WD Green™ Internal PC SATA SSD Solid State Drive SATA III ..., westerndigital.com
    23. Il miglior SSD da 2,5 pollici 2021: Espandi il tuo storage sul PC in modo veloce, pocket-lint.com
    24. SSD - Comprare hard disk SSD al miglior prezzo | Materiel.net, materiel.net
    25. SSD - Comprare SSD - LDLC, ldlc.com
    26. Disco rigido interno SSD - 1 ora in negozio - Consegna in ..., darty.com
    27. SanDisk SSD Plus 2.5: confronta i prezzi del Black Friday, idealo.fr
    28. Installare o collegare un SSD da 2,5" al tuo PC - malekal.com, malekal.com
    29. Contenitore esterno per disco rigido ssd 2.5" sata usb3 - Cdiscount, cdiscount.com
    30. 870 EVO SATA 25'' SSD 250 GB | MZ-77E250B/EU | Samsung UK, samsung.com
    31. Disco rigido SSD - 1 ora di consegna in negozio* | Boulanger, boulanger.com
    32. Disco rigido SSD : Comprare e vendere a buon mercato - GrosBill, grosbill.com
    33. SSD SATA III - Top Buy, topachat.com
    34. 2.5 sata ssd | Newegg.com, newegg.com
    Vedere di più

    Aggiornamenti

    1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

    Vedere di più
    La nostra selezione
    SanDisk Ultra 3D 10
    SanDisk Ultra 3D
    WD Blue 3D 2,5" SATA 11
    WD Blue 3D 2,5" SATA
    SSD 2,5″ SATA - Samsung 860 EVO SATA 12
    SSD 2,5″ SATA - Samsung 860 EVO SATA
    Crucial MX500 500 GB 13
    Crucial MX500 500 GB

    Lecteurs

    Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

    Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

    Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!