Le migliori plastificatrici 2022

Hai provato in tutti i modi a proteggere o organizzare bene i tuoi documenti (raccoglitori, cartelle e altri oggetti), ma niente funziona. Niente panico, puoi ancora laminare: è una soluzione pratica ed efficace, ma avrai bisogno di una laminatrice di buona qualità. Calda o fredda, A3, A4 o multiuso, ci sono una moltitudine di modelli di laminatrici sul mercato. Leggi la nostra guida per trovare la laminatrice giusta per le tue esigenze.

Fellowes Neptune 3 1
9/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Fellowes Neptune 3

La migliore plastificatrice nel 2021

Proteggi i tuoi documenti preziosi a casa o in ufficio laminandoli per farli durare. Fellowes Neptune 3 è la plastificatrice di grande formato che può gestire la carta A3.

189 € su Boulanger

La funzionalità di un laminatore determina la sua idoneità. Il Fellowes Neptune 3 si spegne automaticamente se il tempo dopo il completamento dei compiti è abbastanza lungo. Ha 4 rulli che interagiscono per esercitare una pressione sufficiente per laminare i vostri documenti. Un tempo di riscaldamento di un minuto è richiesto prima di usare la macchina.
Ricordati di catturare ogni ricordo laminando le tue foto con la Fellowes Neptune 3. La tecnologia avanzata sviluppata da questa macchina permette una laminazione a freddo che non altera le foto laminate. Nel caso in cui la carta inserita non sia posizionata correttamente, il laminatore intelligente attiva la funzione di inversione.

Olimpia A 330 2
8/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Olimpia A 330

La migliore plastificatrice entry-level

La plastificatrice A330 di Olympia è una macchina ad alte prestazioni che vi offre servizi personalizzati. Questa macchina ha 2 rulli di laminazione ad alta pressione che permettono la laminazione a freddo.

41,91 € su Amazon

Con il suo ingresso per documenti di 330 mm, Olympia A330 è la plastificatrice più adatta per carte di formato A3. Ci vogliono da 3 a 5 minuti perché la macchina raggiunga il calore ottimale prima dell'uso. Inoltre, è possibile passare alla modalità di laminazione a freddo se l'oggetto inserito non deve essere esposto al calore.
L'Olympia A330 è tecnologicamente avanzato con un sistema che estrae delicatamente la carta in caso di disallineamento. Questa opzione anti-curling è un grande vantaggio che la plastificatrice vi offre. Per la vostra sicurezza, la macchina smette di funzionare in caso di surriscaldamento. Ha una velocità di laminazione di 250 mm/min.

GBC Foton 30 3
9/10

Migliore fascia alta

GBC Foton 30

La migliore plastificatrice di fascia alta

L'automazione è la base del lavoro della plastificatrice GBC Foton 30. Con un solo clic sul pulsante di alimentazione, i vostri documenti vengono allineati e plastificati automaticamente.

789 € su LDLC

Se volete laminare molti documenti in poco tempo, il GBC Foton 30 è lo strumento ideale. Questa macchina può gestire qualsiasi formato di carta, dal più piccolo all'A3. Il nome GBC Foton 30 deriva dal fatto che può laminare fino a 30 fogli in una sola volta. La macchina è senza inceppamenti.
A differenza di altre laminatrici sul mercato, questa macchina è pronta all'uso senza un periodo di riscaldamento. Il GBC Foton 30 è dotato di un vassoio dove si mettono i documenti da laminare. Con questa macchina, una cartuccia di film plastico è sufficiente per almeno 250 documenti da laminare. Questa attrezzatura da ufficio pesa 11,58 kg.

Leitz iLAM Touch Turbo Pro 4
9/10

Eccellente

Leitz iLAM Touch Turbo Pro

Una laminatrice potente e versatile

Con un design futuristico che trasmette l'idea di professionalità, iLAM Touch Turbo Pro è la plastificatrice high-tech per carte A3. Questo tesoro inestimabile per l'ufficio vi rende orgogliosi con la sua velocità di laminazione automatica.

399 € su LDLC

Il sensore iLAM Touch Turbo Pro regola la velocità di laminazione in base allo spessore del documento. La macchina richiede solo un breve tempo di riscaldamento di 60 secondi prima di essere pronta all'uso. In un solo minuto, può laminare 2.000 mm senza problemi. Non esistono inceppamenti con iLAM Touch Turbo Pro.
Affinché la macchina funzioni senza intoppi e laminare senza problemi, le buste devono essere tra 80 e 250 micron. Questa macchina ad alte prestazioni può laminare facilmente una tasca A4 da 80 micron in 15 secondi. Questo è ben lungi dall'essere il caso di altri prodotti. Un arresto automatico si verifica dopo 30 minuti senza che sia stato inserito un documento.

Guida all'acquisto • agosto 2022

la migliore laminatore

Qualche esigenza specifica?

La migliore plastificatrice nel 2021

La migliore plastificatrice entry-level

La migliore plastificatrice di fascia alta

Una laminatrice potente e versatile

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
0/50 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del la migliore laminatori

Top Economico Di fascia alta Eccellente
Fellowes Neptune 3 5
9/10
Olimpia A 330 6
8/10
GBC Foton 30 7
9/10
Leitz iLAM Touch Turbo Pro 8
9/10
LA NOSTRA SELEZIONE
Fellowes Neptune 3
Olimpia A 330
GBC Foton 30
Leitz iLAM Touch Turbo Pro
Proteggi i tuoi documenti preziosi a casa o in ufficio laminandoli per farli durare. Fellowes Neptune 3 è la plastificatrice di grande formato che può gestire la carta A3.
La plastificatrice A330 di Olympia è una macchina ad alte prestazioni che vi offre servizi personalizzati. Questa macchina ha 2 rulli di laminazione ad alta pressione che permettono la laminazione a freddo.
L'automazione è la base del lavoro della plastificatrice GBC Foton 30. Con un solo clic sul pulsante di alimentazione, i vostri documenti vengono allineati e plastificati automaticamente.
Con un design futuristico che trasmette l'idea di professionalità, iLAM Touch Turbo Pro è la plastificatrice high-tech per carte A3. Questo tesoro inestimabile per l'ufficio vi rende orgogliosi con la sua velocità di laminazione automatica.
Formato base
A3
A3
A4, A3
A3
Velocità di laminazione
60 cm/min
250 mm/ min
75 micron: 700 mm/min 100 micron: 690 mm/min 125 micron: 650 mm/min
2000 mm/min
Numero di rotoli
4
2
4
6
Tempo di riscaldamento
1 minuto
Da 3 a 5 minuti
1 minuto
1 minuto
Caratteristiche speciali
Avvio/arresto automatico Tecnologie anti inceppamento Larghezza ingresso documenti: 320 mm
Laminazione a caldo e a freddo Pulsante anti-inceppamento Arresto automatico Larghezza ingresso documento: 330 mm
Plastifica automaticamente fino a 30 fogli A4 Allineamento automatico dei fogli Avvio automatico Larghezza ingresso documento: 440 mm
Basso consumo energetico Spegnimento automatico quando non viene utilizzato per 30 minuti Sensore intelligente unico Funzione di inversione automatica anti-crescita Larghezza ingresso documento: 330 mm

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - laminatore

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere laminatore

L'umidità è il nemico numero uno dei documenti. Da qui l'importanza di laminarli. Ma prima di comprare una laminatrice, è necessario conoscere i criteri su cui basare la scelta.

#1 - Tempo di riscaldamento

Il tempo di riscaldamento è un criterio da considerare prima di acquistare una laminatrice. Questo dipenderà in gran parte da come viene usato. Se pensate di usarlo spesso, dovreste scegliere un tempo di riscaldamento compreso tra 1 e 3 minuti. Se avete intenzione di usarlo occasionalmente, un tempo di riscaldamento di circa 5 minuti dovrebbe bastare.

#2 - Velocità di laminazione

Anche questo è un criterio importante. Si dovrebbe scegliere la velocità di laminazione in base alla quantità di laminazione che si intende fare. Se volete laminare più di 10 documenti, dovreste scegliere una macchina che possa laminare un documento ogni 25 secondi circa. Altrimenti, per un minor numero di documenti da laminare, una velocità di 60 secondi per documento è più che sufficiente.

#3 - Spessore

Si prega di notare che lo spessore di una busta di laminazione può variare tra 2 x 75 µ e 2 x 250 µ. Quindi assicurati che la tua plastificatrice sia compatibile! È meglio scegliere un modello adatto a buste da 2 x 250 µm. In questo modo, sarà ancora in grado di lavorare con buste di spessore inferiore.

#4 - Taglie

In termini di formato, si può scegliere tra una plastificatrice che supporta l'A3 o l'A4. Ma non dimenticate che con una plastificatrice A3 potete plastificare non solo documenti A3, ma anche formati più piccoli. E lo stesso vale per le plastificatrici A4!

#5 - Le diverse opzioni

A seconda del modello che scegliete, avrete diverse opzioni. Per esempio, puoi scegliere una macchina con un pulsante ABS per facilitare il tuo lavoro. Se c'è un problema di inceppamento, è possibile rimuovere facilmente i fogli. Poi, per evitare problemi tecnici, è anche una buona idea scegliere un modello con un sistema di arresto automatico!

Cos'è una laminatrice e come funziona?

Una plastificatrice è un dispositivo che permette all'utente di plastificare i documenti per proteggerli. Può essere utilizzato per una varietà di scopi, tra cui domestico, ufficio e professionale. Ci sono diversi tipi di plastificatrici sul mercato: a sacchetto, a rullo, a caldo o a freddo.

Come si usa questo dispositivo?

Prima di rispondere a questa domanda, diamo un'occhiata a come funziona una laminatrice. In parole povere, la busta da laminare passa attraverso un sistema di riscaldamento ed è durante questo passaggio che la colla si fonde sul materiale da laminare. Ci sono diversi passaggi per utilizzare questo dispositivo! Prima di tutto, è necessario inserire i fogli di plastica e poi avviare la macchina tramite un pulsante dedicato. Poi aspetta qualche minuto finché la macchina è pronta per l'uso. Il passo successivo è posizionare il documento in modo che il laminatore possa "afferrarlo" facilmente. Quando la macchina ha finito il suo lavoro, è il momento di fare qualche ritaglio dei bordi non necessari. Ecco alcuni consigli importanti per un uso corretto della macchina: Non interrompere bruscamente il processo di laminazione quando è già in corso! Questo può danneggiare la macchina. Aspetta che il processo in corso sia finito prima di ricominciare! Infine, quando non avete più bisogno della vostra plastificatrice, non dimenticate di staccare la spina, altrimenti sprecherete energia inutilmente.

I diversi tipi di laminatori

Conoscere i criteri importanti non è sufficiente per comprare il modello ideale di plastificatrice, perché ci sono diversi tipi, cioè la plastificatrice a busta e la plastificatrice a rullo.

La plastificatrice a sacchetto

Questo tipo di laminatore si basa su un processo noto come "incapsulamento". Una colla (Ethylene Vinyl Acetate) combinata con una pellicola di plastica viene riscaldata, racchiudendo così il documento da laminare nella busta. Le plastificatrici tascabili sono ideali per plastificare documenti standard di formato A2, A3, A4 e A5! Possono anche laminare i badge.
Grazie alla tecnica di incapsulamento, la plastificatrice a busta è in grado di dare ai vostri documenti una finitura attraente. E non è complicato da usare! Ecco perché è perfetto per l'uso professionale. Può essere usato in qualsiasi ufficio per laminare vari documenti e proteggerli dall'usura.

Laminatore a rullo

Il laminatore a rulli è anche conosciuto come "laminatore continuo". Questo tipo di laminatore usa dei rulli di plastica che srotolano la lunghezza necessaria di film durante il processo di laminazione. Non appena l'incapsulamento è completo, l'utente deve fare un piccolo taglio per rimuovere la laminazione in eccesso.
Il vantaggio principale della plastificatrice a rulli rispetto alla plastificatrice a buste è che fornisce un funzionamento ininterrotto. In altre parole, non dovrete più elaborare i vostri materiali uno dopo l'altro. Potete inserirli tutti in una volta e usciranno tutti laminati. Un altro vantaggio della laminatrice a rullo è che non si è limitati dalla lunghezza. Ecco perché questo tipo di laminatore è adatto all'uso industriale.

Laminazione a caldo o a freddo?

Laminazione a caldo

I vantaggi della laminazione a caldo sono molti. Usando il calore per sciogliere una colla speciale, può proteggere i vostri documenti per un periodo di tempo considerevole. In secondo luogo, i materiali usati in una laminatrice a caldo sono meno costosi rispetto a una laminatrice a freddo.

Nonostante tutti i suoi punti positivi, la laminazione a caldo ha i suoi svantaggi. A causa dell'alto calore, i colori possono essere danneggiati durante il processo. In secondo luogo, a differenza della laminazione a freddo, la laminazione a caldo è più complicata da controllare. Bisogna anche fare attenzione all'elemento riscaldante! Infine, questa tecnica non è adatta agli inchiostri che non resistono alla luce ultravioletta.

Laminazione a freddo

La laminazione a freddo offre una serie di vantaggi rispetto alla laminazione a caldo. A cominciare dalla qualità del documento che avete laminato! Non ci sono bolle e i colori non si deteriorano. Inoltre, le laminatrici a freddo sono semplici e non richiedono molta manutenzione. È anche il modo migliore per fare decorazioni adesive.

Anche la laminazione a freddo ha i suoi limiti. Rispetto alla laminazione a caldo, la laminazione a freddo non resiste a lungo agli agenti atmosferici ripetuti. A questo proposito, è meglio optare per la laminazione a caldo, che garantisce una protezione completa del substrato.

Verdict

Entrambe le tecniche di laminazione a caldo e a freddo sono efficaci nel proteggere i vostri documenti per molto tempo. Ma se si vuole una finitura perfetta, cioè senza bolle e con i colori intatti, ha più senso rivolgersi alla laminazione a freddo. Tuttavia, va notato che la laminazione a caldo fornisce una protezione di lunga durata.

Perché comprare una laminatrice?

Per proteggere i vostri documenti

Questo è uno dei motivi principali per cui la gente compra una laminatrice. Una volta laminati, i vostri documenti saranno ben protetti dalle aggressioni esterne come polvere, umidità o luce. In questo modo, è possibile mantenerli in condizioni eccellenti per molti anni. Tuttavia, anche se la plastificazione offre una protezione ottimale per i vostri documenti, ricordatevi di pulire regolarmente il luogo dove li conservate.

Per proteggere le sue informazioni

È difficile alterare un documento se è stato laminato correttamente. Pertanto, le informazioni che contiene saranno perfettamente sicure. Inoltre, un documento laminato non si strappa facilmente come la carta normale. Questo è molto importante, soprattutto se si tratta di un documento ufficiale che contiene informazioni vitali su di te. È quindi nel vostro interesse utilizzare la laminazione.

Per risparmiare denaro

Se avete spesso bisogno di laminare documenti, vale la pena investire in una plastificatrice. A lungo termine, sarà più economico che esternalizzare ogni volta il lavoro di laminazione. Così facendo, potrete risparmiare un po'! Inoltre, quando i vostri documenti sono danneggiati, non c'è altra soluzione che ristamparli. Laminandoli, non dovrete farlo.

Per risparmiare tempo

Se avete una laminatrice, risparmierete molto tempo. Non devi andare da nessuna parte perché puoi plastificare i tuoi documenti da solo. Inoltre, il processo sarà completato in pochi minuti. Si noti che la velocità di laminazione può variare da un modello all'altro. Sta quindi a voi fare la scelta giusta.

Per la facilità d'uso

Usare una laminatrice non richiede alcuna abilità speciale! È un dispositivo facile da usare. In primo luogo, trovare le tasche appropriate e poi mettere il documento all'interno della pellicola di laminazione. In secondo luogo, accendere la macchina e inserire il sacchetto di plastica nella macchina. In terzo luogo, una volta che il documento è stato laminato, tutto ciò che resta da fare è tagliare i bordi superflui.

Le migliori marche di laminatori

A nostro parere, le migliori marche dilaminatori nel 2022 sono :

Dahle
Fellowes
Leitz
Olympia
GBC

Questo marchio tedesco è stato fondato nel 1930. È un esperto nel campo dell'automazione d'ufficio. Basati su nuove tecnologie, i prodotti Dahle si distinguono per la loro qualità e precisione. A parte questo, la finitura e la funzionalità sono i punti su cui il marchio insiste di più. Il marchio garantisce ai suoi utenti una sicurezza ottimale.

È un marchio americano fondato nel 1917. È specializzata nella progettazione di attrezzature per ufficio e purificatori d'aria. Nel corso degli anni, ha ampliato la sua gamma di prodotti, sempre con l'obiettivo di offrire prodotti innovativi e di qualità. L'azienda ha guadagnato una grande reputazione per i suoi distruggidocumenti e purificatori d'aria dalle prestazioni ineguagliabili.

Questo marchio tedesco è stato fondato nel 1896 da Louis Leitz e ha sede a Stoccarda. È specializzata in forniture per ufficio. I suoi prodotti sono noti per le loro alte prestazioni e il loro design semplice ma moderno. Per quanto riguarda le laminatrici, i modelli Leitz iLAM sono oggi tra le macchine più popolari tra i consumatori di tutto il mondo.

La marca tedesca Olympia è conosciuta in tutto il mondo per le sue macchine da scrivere, e anche se le sue fabbriche hanno cessato di funzionare, progetta ancora le migliori forniture, ma anche registratori di cassa e altri sistemi di sicurezza. Oggi è una delle marche più affidabili di laminatrici di qualità.

Il marchio americano è noto per i suoi laminatori di alta qualità. Dal 1966, quando ha lanciato la prima plastificatrice A4, il marchio ha costantemente migliorato la tecnologia delle sue macchine. Nel 2019, sta creando la prima plastificatrice A3 completamente automatica, una vera prodezza tecnica!

Qual è il prezzo for a laminatore

Il diagramma qui sotto vi aiuterà a farvi un'idea dei prezzi tipici per ogni fascia di prezzo (entry-level, mid-range e high-end).

Tuttavia, più costoso non significa necessariamente migliore.

Vi consigliamo quindi di consultare sempre la nostra classifica prima di decidere, piuttosto che affidarsi ciecamente alle fasce di prezzo.

Entry-level
da 20 € a 100 €
Mid-range
da 100 € a 300 €
High-end
più di 300 €
Diagramma della gamma di prezzi

Suggerimenti

Pulire i rulli

La pulizia dei rulli permette di mantenere le prestazioni del laminatore a un livello ottimale. Dopo dieci laminazioni, è necessario rimuovere i residui di colla dai rulli per evitare che la macchina si sporchi. Per fare questo, basta far passare un foglio di pulizia del laminatore o una scheda del trasportatore attraverso la macchina 2 o 3 volte.

Lasciare raffreddare la macchina dopo l'uso

Tutte le macchine hanno bisogno di un periodo di raffreddamento dopo ogni uso. Il tempo di funzionamento e di raffreddamento di un laminatore varia da modello a modello e può essere trovato nelle istruzioni. Se non c'è una raccomandazione, si dovrebbe semplicemente aspettare che la macchina si raffreddi completamente prima di spostarla o pulirla. Questo eviterà lesioni o danni alla macchina.

Evitare di laminare documenti spessi

È assolutamente essenziale osservare le raccomandazioni relative allo spessore dei documenti che potete laminare con la vostra plastificatrice. Se si inseriscono documenti più spessi dello spessore raccomandato, il sistema di pressione dei rulli potrebbe non funzionare correttamente. I documenti che state laminando devono anche essere perfettamente piatti. Anche la laminazione di tessuti, legno o metallo dovrebbe essere evitata.

Usare le dimensioni giuste

Le dimensioni della busta da laminare e quelle del vostro documento devono coincidere. Si dovrebbe quindi evitare di laminare diversi documenti piccoli con una busta A4. Questo non vi farà risparmiare soldi, figuriamoci tempo. Dovrete tagliare il manicotto a lavoro finito. Tuttavia, bisogna anche tagliare la manica per separare i documenti. Questo comprometterà la tenuta stagna.

Spegnere il laminatore per evitare il surriscaldamento

A differenza del computer o del frigorifero, un laminatore non è progettato per essere lasciato sempre acceso. Dovreste quindi spegnerlo dopo ogni uso e accenderlo solo quando ne avete bisogno. Questo eviterà che la macchina si surriscaldi. Questo perché alcuni componenti della macchina non possono sopportare di essere sottoposti a una temperatura troppo alta per un lungo periodo di tempo.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Come scegliere una laminatrice?

Il primo criterio da considerare quando si sceglie la plastificatrice è la dimensione dei documenti. Puoi scegliere una macchina di grande formato per documenti A3 e più grandi. Questi modelli sono anche adatti ai formati A4, A5 o A7. Il secondo criterio è il volume dei documenti da laminare. Se il volume è grande, una laminatrice con un'alta velocità di laminazione vi farà risparmiare tempo prezioso.

Come laminare un foglio?

Per iniziare, è necessario collegare il laminatore a una fonte di alimentazione e lasciare che la macchina si riscaldi. Poi metti il tuo documento nel sacchetto appropriato. Quindi inserire la busta nella macchina, iniziando dal lato sigillato. Una volta che la laminazione è completa, potete tagliare i bordi in eccesso della busta, mantenendo un minimo di 2 mm di bordo.

Quali documenti dovrebbero essere laminati?

Una plastificatrice è un dispositivo che permette di rendere i vostri documenti importanti resistenti all'usura e di proteggerli. Certificati, diplomi e foto ricordo possono essere protetti da umidità, polvere e roditori. La laminazione può anche rendere le vostre creazioni più attraenti. Potete laminare i vostri biglietti da visita, menu, disegni e dipinti.

Come laminare una carta?

La laminazione di una carta segue lo stesso processo della laminazione di qualsiasi altro tipo di documento. Basta mettere la carta nella busta e inserirla nella macchina riscaldata. Se devi plastificare molte carte, devi processarle una per una. Se devi plastificare molte carte, devi lavorarle una per una, perché se metti molte carte insieme in una grande busta, comprometti il risultato dell'operazione. Ma il processo dipende anche dal tipo di laminatrice che avete scelto.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata. Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
Fellowes Neptune 3 9
Fellowes Neptune 3
Olimpia A 330 10
Olimpia A 330
GBC Foton 30 11
GBC Foton 30
Leitz iLAM Touch Turbo Pro 12
Leitz iLAM Touch Turbo Pro

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!