Le migliori pialle in ghisa 2022

La plancha ha già convertito il 39% degli amanti del barbecue, e la plancha in ghisa è una delle più popolari. In ghisa grezza o smaltata, la piastra permette una cottura sana e gustosa. E il funzionamento a gas o elettrico assicura una distribuzione ottimale del calore. Per risparmiarti un sacco di ricerche, leggi la nostra guida comparativa delle migliori pialle in ghisa.

Forge Adour Premium 60 1
8/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Forge Adour Premium 60

La migliore piastra in ghisa nel 2021

Con la piastra a gas Premium 60, Forge Adour si è fatta un nome. Garantita per 15 anni, questa piastra a gas si distingue per la qualità dei suoi materiali, ma anche per la sua potenza e la sua grande superficie di cottura.

Vedere il prezzo

Con unagaranzia di 15 anni, il Forge Adour Premium 60 ha un telaio in acciaio smaltato bianco a doppia parete con un rivestimento a triplo strato. Certificata per uso esterno e interno, questa piastra a gas ha 2 bruciatori alluminati indipendenti con una potenza di 5,3 kW ciascuno. L'accensione è fatta da un sistema piezo elettronico integrato nelle manopole.

La piastra in ghisa smaltata ha una superficie di cottura di 58,5 x 40,5 cm. È possibile regolare l'inclinazione dei piedi in modo che il grasso cada più facilmente nella vaschetta di raccolta rimovibile da 1,2 litri, anch'essa in ghisa. Da notare che il Forge Adour Premium 60 funziona con propano, butano e GPL.

Riviera & Bar QP 350A 2
7/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Riviera & Bar QP 350A

La migliore piastra in ghisa entry-level

Il Riviera & Bar QP 350A ha una piastra in alluminio fuso, un materiale leggero che conduce molto bene il calore. Al prezzo offerto e data la grande superficie di cottura, questa piastra elettrica piacerà ai piccoli budget.

Vedere il prezzo

Con la sua superficie di cottura di 59 x 32,5 cm, il Riviera & Bar QP 350A vi permetterà di cucinare per 8 persone. La sua piastra in alluminio fuso a conduzione termica, la sua resistenza integrata e il suo termostato a 5 stadi con funzione keep-warm garantiscono prestazioni e versatilità.

I suoi 2,2 kW di potenza sono sufficienti per cucinare bene verdure, carne, pesce e frutti di mare. Si noti che il piano di cottura è inclinato, rendendo più facile lo scarico dei succhi di cottura nel raccoglitore di grasso. D'altra parte, il piatto non è lavabile in lavastoviglie, contrariamente alle affermazioni del produttore, a meno che non si rimuovano le 10 viti che lo tengono in posizione!

Campeggio Othello 2 EX 3
8/10

Una scelta eccellente

Campeggio Othello 2 EX

La migliore piastra in ghisa su un carrello

Solo per uso esterno, il Campingaz Othello 2 EX è un must have. Con questa potente piastra e la sua doppia piastra di cottura XXL in ghisa smaltata, non puoi rinunciare alle grigliate.

Vedere il prezzo

Non si può fare un confronto tra le planche in ghisa senza includere un modello Campingaz. Ancora di più se il modello in questione è montato su un carrello a ruote e si chiama Campingaz Othello 2 EX. La sua doppia piastra in ghisa smaltata offre una superficie di cottura di 60 x 40 cm, più che sufficiente per 10-12 persone.

I 2 bruciatori in acciaio alluminato hanno una potenza di 6 kW. Potete regolarli indipendentemente, per esempio per cuocere da un lato e tenere in caldo dall'altro. Da notare anche i 2 ripiani laterali pieghevoli, il cestello per le spezie, il portautensili e il vassoio per il grasso lavabile in lavastoviglie sul lato.

Principessa 01.105053.02.001 4
7/10

Scelta molto buona

Principessa 01.105053.02.001

Un'alternativa economica

La piastra a gas Princess 01.105053.02.001 ha 3 bruciatori in ghisa, ognuno con 2,4 kW. La sua superficie di cottura in ghisa smaltata di 72 x 41,6 cm e il suo prezzo compensano la sua mancanza di robustezza.

Vedere il prezzo

La Princess 01.105053.02.001 è una bella piastra a gas con una piastra di cottura in ghisa smaltata di 5 mm di spessore. La superficie di cottura XXL misura 72 x 41,6 cm, sufficiente per cucinare per 12 persone. I 3 bruciatori hanno una potenza combinata di 7,2 kW. Permettono di cucinare 3 piatti diversi sulla piastra.

Il grasso in eccesso drena nella piastra e viene raccolto nella vaschetta di raccolta. La pulizia è facile, ma attenzione all'ingiallimento dei bordi posteriori! Tuttavia, la Princess 01.105053.02.001 non è resistente alla ruggine e la piastra si deforma se colpita abbastanza forte. Lo stesso vale per le manopole. Quindi, una piastra da maneggiare con cura.

Guida all'acquisto • agosto 2022

la migliore piastra in ghisa

Qualche esigenza specifica?

La migliore piastra in ghisa nel 2021

La migliore piastra in ghisa entry-level

La migliore piastra in ghisa su un carrello

Un'alternativa economica

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
4.7/59 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del la migliore planchas in ghisa

IL TOP DEL TOP NON COSTOSO ECCELLENTE MOLTO BUONO
Forge Adour Premium 60 5
8/10
Riviera & Bar QP 350A 6
7/10
Campeggio Othello 2 EX 7
8/10
Principessa 01.105053.02.001 8
7/10
LA NOSTRA SELEZIONE
Forge Adour Premium 60
Riviera & Bar QP 350A
Campeggio Othello 2 EX
Principessa 01.105053.02.001
Con la piastra a gas Premium 60, Forge Adour si è fatta un nome. Garantita per 15 anni, questa piastra a gas si distingue per la qualità dei suoi materiali, ma anche per la sua potenza e la sua grande superficie di cottura.
Il Riviera & Bar QP 350A ha una piastra in alluminio fuso, un materiale leggero che conduce molto bene il calore. Al prezzo offerto e data la grande superficie di cottura, questa piastra elettrica piacerà ai piccoli budget.
Solo per uso esterno, il Campingaz Othello 2 EX è un must have. Con questa potente piastra e la sua doppia piastra di cottura XXL in ghisa smaltata, non puoi rinunciare alle grigliate.
La piastra a gas Princess 01.105053.02.001 ha 3 bruciatori in ghisa, ognuno con 2,4 kW. La sua superficie di cottura in ghisa smaltata di 72 x 41,6 cm e il suo prezzo compensano la sua mancanza di robustezza.
Robustezza eccezionale per questa piastra in ghisa garantita per 15 anni!
Grande piastra di cottura in alluminio fuso, antiaderente e senza PFOA
Bella e robusta piastra a gas in doppio acciaio smaltato
grande piano cottura in ghisa smaltata, dimensioni 72 x 41,6 cm
Design e qualità delle finiture
Piatto inclinato facile da pulire e lavabile in lavastoviglie
Doppia piastra in ghisa smaltata per cucinare per 10 o 12 persone
3 bruciatori indipendenti con 2,4 kW di potenza ciascuno, per un totale di 7,2 kW
Piano cottura in ghisa smaltata 58,5 x 40,5 cm (8 persone o più)
Eccellente qualità di cottura
2 potenti bruciatori indipendenti in acciaio alluminato, un materiale noto per la sua resistenza al calore
Trappola per il grasso altamente efficiente
Trappola per il grasso in ghisa con una capacità di 1,2 L
La trappola per il grasso è troppo facile da rimuovere
Ottimo rapporto qualità/prezzo
Prezzo molto interessante per una piastra a gas
2 bruciatori regolabili indipendentemente con una potenza totale di 5,3 kW
Piastra non rimovibile, contrariamente a quanto dichiarato dal produttore
Tubo e regolatore non inclusi. Ma è ancora facile da trovare
Mancanza di robustezza. Evitate di fare casino!

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - piastra in ghisa

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere piastra in ghisa

#1 - Piastra in ghisa o piastra in ghisa smaltata?

Cominciamo con la ghisa, una lega pesante che non è facile da spostare senza un carrello. Nonostante la cottura gustosa e il prezzo spesso accessibile, i principali difetti di questo materiale rimangono la sua vulnerabilità all'ossidazione, la sua durata piuttosto breve e la sua capacità di tenere il cibo bloccato.
Per rimediare a questo, i produttori hanno inventato la ghisa smaltata. A differenza della ghisa, la presenza dello smalto su tutta la superficie della piastra in ghisa la protegge dalla ruggine e impedisce al cibo di attaccarsi. Non esitate a far fare una culotte se lo smalto è di dubbia qualità. E attenzione ai prezzi bassi!
C'è anche l'alluminio fuso, che è leggero, forte, economico e un buon conduttore di calore. Siate consapevoli, tuttavia, che l'alluminio fuso non ha alcuna traccia di ghisa, anche se molte marche giocano su questa confusione. In metallurgia, il termine "ghisa" si riferisce a qualsiasi lega fusa.

#2 - Il potere

Più alta è la potenza, più velocemente la piastra si riscalda. Questo è quindi un criterio importante. In media, 2.000 W o 2 kW sono necessari per raggiungere una temperatura ideale e ottenere una cottura uniforme. La potenza massima per una piastra elettrica è di 7 kW e per una piastra a gas di 15 kW o più.

#3 - Elettrico o gas?

La piastra elettrica può essere usata sia all'interno che all'esterno. È molto più sicuro del gas, economico, facile da usare e occupa poco spazio. Tuttavia, ha bisogno di una presa elettrica nelle vicinanze e può consumare molta energia. E spesso ha solo un fuoco elettrico e un limite di potenza di 7 kW.
La piastra a gas offre fino a 15 kW di potenza, o anche di più. Può essere usato ovunque, senza bisogno di una presa elettrica. Inoltre, la piastra a gas in ghisa si riscalda rapidamente, offre una migliore qualità di cottura e ha bruciatori regolabili indipendentemente. Ma il prezzo e il peso sono un po' una preoccupazione.

#4 - La superficie di cottura

La dimensione della piastra determina quante persone puoi servire. La maggior parte delle planchas sono sufficienti per 4 persone. Tuttavia, dovreste considerare una superficie di cottura XXL per 10 o più persone. Per i modelli a gas, il numero di bruciatori è un indicatore affidabile della superficie di cottura.

#5 - Opzioni e accessori

La trappola per il grasso è un accessorio essenziale. Rende la pulizia della piastra in ghisa più facile e prolunga la sua vita. Su alcuni modelli top di gamma, la piastra si inclina per facilitare lo scarico del grasso nella vaschetta di raccolta. Anche il coperchio, la spatola e la forchetta a manico lungo sono utili.

Come mantenere una piastra in ghisa?

Le migliori pialle in ghisa 9
La ghisa è un materiale fragile e delicato. Ha bisogno di una manutenzione regolare. In generale, la pulizia dopo ogni sessione di cottura è sufficiente per preservare la qualità del cibo, l'igiene, il rendimento termico della piastra e la sua durata di vita.

Pulizia a caldo

Questo processo consiste nel pulire la piastra in ghisa smaltata durante la cottura e subito dopo. Questo perché i residui di cibo vengono rimossi più facilmente da una piastra calda. Per fare questo, aggiungete un po' d'acqua alla piastra tra un uso e l'altro e spostate i residui nel raccoglitore del grasso con una spatola.
Un'altra tecnica è quella di usare l'aceto di spirito. Ma questo non dovrebbe essere usato durante la cottura, solo dopo. Versare l'aceto sulla piastra calda. Il cibo si staccherà all'istante senza doverlo raschiare con una spatola. Tutto quello che dovete fare è dirigere il residuo nella trappola del grasso.

Pulizia a freddo

Questo termine presuppone che la piastra si sia raffreddata e che sia stata spenta per un po'. Il grande svantaggio è che il freddo trattiene il cibo, specialmente quello appiccicoso. A differenza della pulizia a caldo, la pulizia a freddo richiede più tempo ed è meno facile. D'altra parte, offre una maggiore sicurezza eliminando il rischio di ustioni ed elettrocuzione.
Se la piastra di ghisa della tua piastra è rimovibile, rimuovila e puliscila separatamente. A differenza delle piastre in acciaio inossidabile, le piastre in ghisa e in ghisa smaltata richiedono una cura speciale. Dovrete consultare le istruzioni dell'apparecchio per sapere come farlo e quali pratiche evitare.

Cosa devo fare se appare della ruggine?

No, la formazione di ruggine su una piastra di ghisa non significa comprare una nuova piastra! In effetti, si può ritardare considerevolmente la fine della vita della piastra sbarazzandosi della ruggine subito dopo la sua comparsa.
Il modo più semplice per farlo è quello di spalmare uno strato di olio vegetale su tutta la piastra quando è fredda. Poi strofinare delicatamente con un materiale non abrasivo, come una spugna morbida o un tovagliolo di carta. Poi accendere la piastra e togliere la ruggine con una spatola dai bordi non aggressivi.

Griglia in ghisa o in acciaio inossidabile?

Griglia in ghisa

Realizzata con materiali che distribuiscono il calore in modo uniforme, una piastra in ghisa è disponibile in 3 modelli: ghisa grezza, ghisa smaltata o alluminio. Tutti e 3 i modelli hanno i loro vantaggi, tra cui la piastra in ghisa smaltata, che è di lunga durata e resistente alle variazioni di temperatura. È naturalmente antiaderente. Per quanto riguarda la piastra in ghisa e alluminio, si combina perfettamente con le piastre elettriche. È anche un eccellente conduttore di calore.

Il materiale grezzo di ghisa è il meno vantaggioso, poiché la sua piastra non è liscia. E se entra in contatto con l'acqua, si ossida facilmente. Ma anche altri materiali hanno i loro svantaggi. Come la piastra smaltata, che impiega più di 10 minuti per riscaldarsi. La piastra di alluminio non è resistente agli urti e si deforma gradualmente sotto l'effetto del calore.

Plancha in acciaio inossidabile

Realizzata con una lega di acciaio e materiali minerali, una piastra in acciaio inossidabile è la più rinomata per la sua resistenza. È il materiale più adatto per una cucina sana e veloce. Questo materiale è meno dannoso perché non aggiunge grassi inutili al cibo. Il suo vantaggio principale è che si possono cucinare diversi tipi di piatti come le verdure o vari tipi di carne. D'altra parte, è facile da pulire con una semplice spugna e sapone liquido.

Tuttavia, si possono anche osservare alcune limitazioni alle planchas fatte di acciaio inossidabile. Non distribuiscono uniformemente il calore durante la cottura. Questo non garantisce una cottura uniforme e può dare al vostro cibo un sapore diverso.

Verdict

In breve, la scelta tra questi 2 tipi di materiali per la piastra dipende dalle abitudini di ogni persona. La piastra in acciaio inossidabile permette una buona igiene alimentare in termini di cottura. Tuttavia, la piastra in ghisa è preferibile per una buona distribuzione della temperatura di cottura.

Perché comprare una piastra in ghisa?

Per il gusto e la dieta

Cucinare su una piastra di ghisa non richiede che l'olio sia messo sulla piastra. Ma se proprio volete, fatelo prima di mettere il cibo nel piatto. Inoltre, la piastra in ghisa trattiene molto bene il calore e fa risaltare i sapori del cibo. E le possibilità di carbonizzare il cibo sono quasi nulle.

Per una cottura uniforme del cibo

L'inerzia termica e lo spessore della piastra in ghisa garantiscono una cottura uniforme del cibo. La ghisa è nota per la sua capacità di trattenere il calore per molto tempo. Inoltre, le griglie in ghisa permettono di regolare la temperatura e anche il tempo di cottura. Questo significa che il vostro cibo non sarà troppo cotto o troppo al sangue.

Per la mobilità

Potete portare una piastra a gas con voi in vacanza o in un viaggio all'aperto. Alcuni modelli sono anche dotati di un carrello con ruote che può essere spostato in giardino. La piastra elettrica in ghisa è più adatta all'uso in casa. Ma si può anche portare fuori in terrazza o in giardino.

Per facilità di manutenzione

Nonostante il peso della piastra di cottura, la piastra in ghisa è di facile manutenzione. La maggior parte del lavoro consiste nel pulire la piastra, svuotare il sifone del grasso e pulire il corpo dell'apparecchio. La pulizia richiede meno tempo di un barbecue.

Temperature e tempi di cottura

Le verdure e la frutta devono essere cotte a 220°C. Consentire fino a 8 minuti per le verdure e fino a 15 minuti per alcuni frutti come le mele. La carne bianca cuoce a 240 °C e quella rossa a 250 °C. Lo spessore della carne è importante, almeno 5 minuti per lato per una costata. Per il pesce, portare la temperatura a 260°C prima della cottura e abbassarla a meno di 100°C dopo la cottura. A una temperatura costante, la carne del pesce si asciugherà.

Le migliori marche di planchas in ghisa

A nostro parere, le migliori marche diplanchas in ghisa nel 2022 sono :

Forge Adour
Campingaz
Riviera & Bar
Simogas
Princess

Questo marchio tedesco è semplicemente il leader del mercato europeo delle planchas in termini di volume e di fatturato. Fondata nel 1978, Forge Adour ha firmato le serie Premium, Modern e Origin così come gli stand dedicati ai suoi apparecchi. È difficile trovare difetti nei suoi apparecchi, a parte il prezzo elevato.

Campingaz è un vero riferimento nei barbecue di media e alta gamma ed eccelle anche nella fabbricazione di planchas. Con o senza carrello, i suoi modelli a gas sono un successo per gli amanti del barbecue. Questa marca piacerà particolarmente a coloro che cercano una plancha su un carrello.

Specializzata in piccoli elettrodomestici, Riviera & Bar produce macchine da caffè espresso, spremiagrumi, wok elettrici, planchas, macchine per il pane e altro ancora. Se cercate un marchio più conveniente di Forge Adour, Riviera & Bar è altamente raccomandato.

Il produttore svizzero è dietro alcune delle griglie più vendute, tra cui il Rainbow ELEC e DP-45. Specializzato in piani cottura in acciaio laminato, acciaio al carbonio o cromo duro, Simogas propone anche piani cottura in ghisa smaltata. La loro qualità è pari solo al loro prezzo.

Questa marca olandese, fondata nel 1994, ha inventato il piano cottura. Ora una filiale di Smartwares, che possiede anche Tristar, Princess offre quasi 20 tipi di elettrodomestici. Che si tratti di friggitrici, griglie, pentole multiple o altro, i suoi elettrodomestici di fascia media meritano un'occhiata.

Qual è il prezzo for a piastra in ghisa

Il diagramma qui sotto vi aiuterà a farvi un'idea dei prezzi tipici per ogni fascia di prezzo (entry-level, mid-range e high-end).

Tuttavia, più costoso non significa necessariamente migliore.

Vi consigliamo quindi di consultare sempre la nostra classifica prima di decidere, piuttosto che affidarsi ciecamente alle fasce di prezzo.

Entry-level
da 100 € a 350 €
Mid-range
da 350 € a 600 €
High-end
più di 600 €
Diagramma della gamma di prezzi

Suggerimenti

Usate la vostra piastra di ghisa in un luogo resistente alle intemperie.

All'interno, la piastra in ghisa sarà protetta dai capricci del tempo che possono danneggiare lo smalto della piastra e causare ruggine. Se usate la piastra all'aperto, assicuratevi che sia coperta e riportatela dentro subito dopo la pulizia.

Controllare sempre la piastra di ghisa prima dell'uso.

Questo è particolarmente vero per i modelli a gas. Per la tua sicurezza e quella dei tuoi ospiti, controlla lo stato del tubo del gas prima di ogni utilizzo. Ricordatevi anche di far girare la piastra vuota dopo un lungo periodo di inattività per liberarla dai parassiti come gli insetti.

Evitare gli utensili abrasivi e a spigoli vivi per preservare la ghisa.

Quando si pulisce la piastra di ghisa, non usare mai utensili abrasivi o con bordi taglienti. Invece, usate spatole con bordi arrotondati e tovaglioli di carta, panni morbidi e spugne. In questo modo, conserverete l'efficienza e la delicatezza della ghisa e la qualità del suo rivestimento.

Oliare la piastra dopo ogni uso.

Oliate sempre il piano di cottura dopo la pulizia. Questo protegge la ghisa dalla ruggine e favorisce la doratura. Questo perché il cullet è ottenuto da successivi depositi di grasso di cottura e oliatura sullo smalto del piano di cottura. Conserva le qualità culinarie della ghisa mentre ne prolunga la vita.

Preriscaldare la piastra prima della cottura.

Come per qualsiasi apparecchio per grigliare, la piastra di ghisa deve essere preriscaldata per circa 10 minuti prima di iniziare la cottura. Riscaldare la piastra senza carico e testare il suo calore versando alcune gocce d'acqua su di essa. Se l'acqua si trasforma in palline danzanti sul piano di cottura, allora è il momento di cucinare!

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Quale piastra in ghisa scegliere?

Secondo noi, la migliore piastra in ghisa per la maggior parte delle persone è la Forge Adour Premium 60, un modello a gas con una garanzia di 15 anni. Per il miglior valore, il Riviera & Bar QP350A è una scelta eccellente. Il Campingaz Othello 2 EX, una plancha montata su un carrello, è eccellente per l'uso in terrazza o in giardino. Infine, la Princess 01.105053.02.001 è per coloro che cercano una grande piastra a gas economica.

Come scegliere la vostra piastra in ghisa?

Che sia elettrica o a gas, la piastra di ghisa si sceglie in base al materiale della piastra di cottura. Si può scegliere tra ghisa grezza, ghisa smaltata e alluminio. Si può anche scegliere in base alla potenza dell'apparecchio, fino a 7 kW per le piastre elettriche e 15 kW per quelle a gas. Anche la superficie di cottura e gli accessori disponibili devono essere presi in considerazione.

Come pulire una piastra in ghisa?

Si può pulire una piastra di ghisa immediatamente dopo la cottura o dopo che la piastra si è raffreddata. Per il primo, l'acqua o l'aceto di spirito sono sufficienti. Nel secondo caso, consultare le istruzioni dell'apparecchio per evitare di danneggiarlo. Se si è formata della ruggine, oliate la piastra e strofinatela con un materiale non abrasivo. Poi scaldare la piastra e raschiare la ruggine con una spatola a bordi tondi.

Piastra in ghisa o in acciaio inossidabile: quale scegliere?

Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi. La ghisa è pesante e difficile da mantenere. Ma trattiene molto bene il calore e i sapori del cibo cucinato. L'acciaio inossidabile resiste alla ruggine, soddisfa i requisiti di igiene ed è popolare tra i professionisti. Ma questo materiale è costoso, specialmente l'acciaio al cromo duro.

Quanto costa una piastra in ghisa?

Non avrai problemi a trovare una piastra in alluminio o in ghisa per meno di 100 euro. Per la ghisa smaltata, i migliori modelli si vendono tra i 200 e i 700 euro. Attenzione alle griglie a gas in ghisa smaltata vendute a prezzi ridicolmente bassi.

Quali sono le migliori marche di planchas in ghisa?

Forge Adour è un riferimento in questo settore. Campingaz è un altro. Anche altre marche come Riviera & Bar, Princess e Simogas stanno facendo bene.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata.
  1. Plancha - Guida all'acquisto, quechoisir.org
  2. Come scegliere la tua plancha?, leroymerlin.fr
  3. Plancha quale rivestimento scegliere?, rollergrill-international.com
  4. Quali sono i criteri per scegliere una plancha?, gazissimo.fr
  5. I vantaggi di cucinare con una piastra, votre-plancha.com
  6. Piastra in ghisa smaltata: vantaggi e svantaggi, consolab.fr
  7. Come pulire una piastra in ghisa?, fr.shopping.rakuten.com
  8. Condizionare e mantenere una plancha in ghisa, barbecuebible.com
  9. Come scegliere una plancha, valmour.com
  10. Quale plancha comprare?, carrement-plancha.com/
  11. Il modo migliore per ottenere il massimo dalla vostra casa è ..., leroymerlin.fr
  12. Griglia rettangolare in ghisa smaltata - Le Creuset Italia, lecreuset.fr
  13. Amazon.co.uk: piastra elettrica in ghisa, amazon.co.uk
  14. Cdiscount, cdiscount.com
  15. Piastra in ghisa smaltata: vantaggi e svantaggi ..., consolab.fr
  16. Barbecue & planchas - Jardiland, jardiland.com
  17. plancha in ghisa - La tua ricerca plancha in ghisa | Boulanger, boulanger.com
  18. Griglia in ghisa a basso prezzo - ManoMano, manomano.fr
  19. La tua ricerca : piastra a gas in ghisa - Darty, darty.com
  20. Plancha all'aperto | Castorama, castorama.fr
  21. Planchas in ghisa - Barbecue & Co, barbecue-co.com
  22. Plancha rotonda in ghisa o piastra rettangolare Garcima, paelladusud.com
  23. Migliore piastra in ghisa: recensione promozionale e confronto ..., consolab.fr
  24. Amazon.co.uk: piastra a gas in ghisa, amazon.co.uk
  25. Plancha in ghisa - Cdiscount Jardin, cdiscount.com
  26. Plancha in ghisa - CR520 - AIRLUX | Sixtan, sixtan.fr
  27. Plancha estrema in ghisa smaltata - Simogas - A la plancha!, alaplancha.net
  28. Una guida per pulire la tua plancha in ghisa facilmente ..., universplancha.com
  29. Scegliere una plancha in acciaio o in ghisa? Confronto dettagliato, verycook.com
  30. Leroy Merlin, leroymerlin.fr
Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
Forge Adour Premium 60 10
Forge Adour Premium 60
Riviera & Bar QP 350A 11
Riviera & Bar QP 350A
Campeggio Othello 2 EX 12
Campeggio Othello 2 EX
Principessa 01.105053.02.001 13
Principessa 01.105053.02.001

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!