Le migliori levigatrici a nastro 2022

Di solito progettate per la lavorazione del legno, le levigatrici a nastro possono trattare anche altri materiali come la plastica o il metallo. Ma tra le levigatrici professionali e quelle progettate per gli appassionati del fai da te, non è facile scegliere. Quindi, per aiutarti nella tua ricerca della migliore levigatrice a nastro, segui questa guida.

Levigatrice a nastro Bosch - PBS 75 AE Edition Set 1
8/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Levigatrice a nastro Bosch - PBS 75 AE Edition Set

La migliore levigatrice a nastro

Con una potenza di 750 W, la levigatrice a nastro PBS 75 AE è ideale per lavori di precisione. Le sue dimensioni e il suo peso gli conferiscono un aspetto compatto per una gestione ottimale.

139 € su Amazon

La levigatrice a nastro Bosch - PBS 75 AE combina alte prestazioni con un elevato comfort di utilizzo. La macchina è dotata di un motore da 750 W che può fornire velocità da 200 a 350 metri al minuto. La levigatrice Bosch ha anche un controllo elettronico della velocità che può essere regolata tramite una ruota di preselezione per adattarsi a tutti i tipi di materiali. Caratterizzata da una migliore ergonomia con un design compatto, la macchina offre una superficie di levigatura di 76 x 165 mm con un nastro di 75 x 533 mm. Per facilitare la manipolazione, l'attrezzo pesa solo 3,5 kg.
Assicura un rapido avanzamento della levigatura su grandi superfici piane e anche per i progetti di levigatura più impegnativi. La levigatrice è anche adatta per superfici verniciate, superfici laccate o per la pre-sabbiatura di travi e altre superfici ruvide. Per garantire risultati ottimali, l'utensile di levigatura ha un sistema di centraggio automatico per mantenere il nastro nella giusta posizione durante la levigatura. L'unità dispone anche di un morsetto a leva SDS per una facile sostituzione del nastro.

Levigatrice a nastro Skil 1215AA 2
7/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Levigatrice a nastro Skil 1215AA

La migliore levigatrice a nastro entry-level

Con un prezzo molto attraente, lo Skil 1215AA è uno strumento perfetto per i lavori di sverniciatura e levigatura. Facile da maneggiare, offre una gamma di velocità di 300 m/min con dimensioni del nastro di 76 x 457 mm.

74 € su Amazon

Ergonomica e molto pratica, la levigatrice a nastro Skill 1215 AA è un apparecchio progettato per il restauro o il fai da te. È dotato di un telaio di levigatura chiamato "equalizzatore" per una perfetta precisione durante l'uso. Per mantenere la stabilità e la posizione del nastro, la levigatrice è dotata di un sistema di centraggio automatico "ABC". È facile da maneggiare con due mani e ha un'impugnatura in due materiali con un sistema a scatto per cambiare rapidamente gli accessori.
Con un peso di 2,9 kg, il dispositivo è lungo 34,5 cm, largo 17,4 cm e alto 15,7 cm. Le sue piccole dimensioni e il suo peso leggero lo rendono facile da maneggiare e pratico da usare. La levigatrice a nastro è alimentata da 240 V e ha una potenza di 650 W con una velocità fino a 300 m/min. Per garantire le sue capacità di levigatura, la macchina ha una superficie di levigatura di 76 x 130 mm con un nastro di levigatura di 76 x 457 mm, che le permette di essere usata su tutti i tipi di materiale.

Levigatrice a nastro Makita 9403 3
9/10

Migliore fascia alta

Levigatrice a nastro Makita 9403

La migliore levigatrice a nastro di fascia alta

Robusto e maneggevole, il Makita 9403 funziona con un motore da 1200 W che offre una velocità fino a 500 m/min. Con una dimensione del nastro di 100 x 610 mm, è completamente adatto alla levigatura pesante.

274 € su Amazon

La levigatrice a nastro Makita 9403 è uno strumento molto potente per la levigatura intensiva ed è ideale per i professionisti e raccomandata per i più esperti del fai da te. Robusta e potente, la macchina è dotata di un alloggiamento in alluminio con una potenza di 1200 W. La macchina è facile da maneggiare con il suo peso di 5,7 kg ed è alimentata a 240 V tramite un cavo elettrico lungo 5 m, permettendo all'utente una grande libertà di movimento.
In termini di prestazioni, la levigatrice sviluppa una velocità fino a 500 m/min con una dimensione del nastro abrasivo di 100 x 610 mm. Oltre al suo eccellente rapporto di potenza, è dotato di un sistema di centraggio automatico del nastro per un lavoro preciso ed efficiente. La macchina è dotata di un sacchetto di raccolta della polvere per mantenere pulita la superficie di lavoro. La levigatrice è anche dotata di un adattatore per subentrare e permetterle di essere collegata a un aspirapolvere per limitare la polvere.

Levigatrice a nastro Makita M9400 4
8/10

Alternativa

Levigatrice a nastro Makita M9400

Un'eccellente levigatrice a nastro

Con un motore da 940 W e un nastro largo, il Makita M9400 è perfetto per levigare grandi superfici. Di dimensioni attraenti e dal design ergonomico, è efficace anche in modalità stazionaria.

165,99 € su Manomano

La levigatrice a nastro Makita M9400 combina tutti i vantaggi di uno strumento professionale. Nonostante il suo prezzo di fascia media, questo modello di levigatrice offre potenza e robustezza con grande precisione e una presa comoda. In termini di prestazioni, la macchina vanta una potenza di 940 W e una velocità di guida fino a 380 m/min. La levigatrice ha un ampio nastro di levigatura di 100 x 610 mm per essere ancora più efficace su grandi superfici.
La macchina è costruita con un alloggiamento in alluminio e un'impugnatura ergonomica SoftGrip rivestita in gomma per combinare un aspetto robusto con un eccellente comfort per l'utente. La levigatrice a nastro pesa 6,2 kg ed è lunga 35,4 cm, larga 17,5 cm e alta 16,9 cm. Ciò gli permette di essere ugualmente pratico ed efficiente nella modalità di levigatura stazionaria. L'attrezzo include anche un sistema di estrazione della polvere per garantire un lavoro pulito. E per garantire praticità e precisione, la levigatrice ha un sistema di centraggio automatico con cambio del nastro abrasivo veloce e senza attrezzi.

Guida all'acquisto • agosto 2022

la migliore levigatrice a nastro

Qualche esigenza specifica?

La migliore levigatrice a nastro

La migliore levigatrice a nastro entry-level

La migliore levigatrice a nastro di fascia alta

Un'eccellente levigatrice a nastro

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
0/50 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del la migliore smerigliatrici a nastro

Il migliore Economico Di fascia alta Eccellente
Levigatrice a nastro Bosch - PBS 75 AE Edition Set 5
8/10
Levigatrice a nastro Skil 1215AA 6
7/10
Levigatrice a nastro Makita 9403 7
9/10
Levigatrice a nastro Makita M9400 8
8/10
LA NOSTRA SELEZIONE
Levigatrice a nastro Bosch - PBS 75 AE Edition Set
Levigatrice a nastro Skil 1215AA
Levigatrice a nastro Makita 9403
Levigatrice a nastro Makita M9400
Con una potenza di 750 W, la levigatrice a nastro PBS 75 AE è ideale per lavori di precisione. Le sue dimensioni e il suo peso gli conferiscono un aspetto compatto per una gestione ottimale.
Con un prezzo molto attraente, lo Skil 1215AA è uno strumento perfetto per i lavori di sverniciatura e levigatura. Facile da maneggiare, offre una gamma di velocità di 300 m/min con dimensioni del nastro di 76 x 457 mm.
Robusto e maneggevole, il Makita 9403 funziona con un motore da 1200 W che offre una velocità fino a 500 m/min. Con una dimensione del nastro di 100 x 610 mm, è completamente adatto alla levigatura pesante.
Con un motore da 940 W e un nastro largo, il Makita M9400 è perfetto per levigare grandi superfici. Di dimensioni attraenti e dal design ergonomico, è efficace anche in modalità stazionaria.
Potenza
750 watt
650 watt
1200 watt
940 watt
Velocità
Da 200 a 350 m/min
300 m/min
500 m/min
380 m/min
Dimensione del nastro abrasivo
75 x 533 mm
76 x 457 mm
100 x 610 mm
100 x 610 mm
Peso
3,5 kg
2,9 kg
5,7 kg
6,2 kg
Dimensioni
49,2 x 36,8 x 12,6 cm
34,5 x 17,4 x 15,7 cm
35,3 x 16,4 x 21,1 cm
35,4 x 17,5 x 16,9 cm

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - levigatrice a nastro

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere levigatrice a nastro

Indispensabili per il fai da te e i lavori di ristrutturazione, le levigatrici a nastro sono utilizzate per molti compiti come il livellamento di superfici ammaccate o la limatura di materiali e molti altri. Ma con così tanti modelli diversi tra cui scegliere, è importante valutare i criteri principali per selezionare il migliore.

#1 - Il potere

La potenza di una levigatrice a nastro varia da un modello all'altro e sarà definita in base alle vostre esigenze quando scegliete il vostro strumento. La potenza influenza l'efficienza e la qualità della levigatura.
Tuttavia, si raccomanda di scegliere una levigatrice con almeno 500 watt per essere soddisfatti della qualità del risultato finale.

  • Per un uso occasionale, 650 watt saranno più che sufficienti.
  • Per un uso professionale, la gamma di potenza raccomandata va da 650 a più di 1000 watt, o più precisamente 950 watt.

Una potente levigatrice a nastro può lavorare su tutti i tipi di materiali e fornire una finitura di qualità. I modelli meno potenti vi permetteranno di lavorare il legno solo per progetti più piccoli e morbidi.

#2 - Velocità

Questo criterio determinerà la velocità del tuo strumento di levigatura e il tipo di materiale su cui dovrebbe essere usato. Per lo più l'unità di misura è definita come metri al minuto o m/min e su alcune marche si indica anche la velocità dei rulli in giri al minuto o rpm.

  • Per un uso meno intenso e meno impegnativo, una velocità variabile da 200 a 250 m/min sarà più che sufficiente.
  • Per i lavori più pesanti e impegnativi, si raccomanda una velocità minima di 400 m/min per garantire risultati ottimali.

#3 - Dimensione del nastro abrasivo

La dimensione del nastro abrasivo è un aspetto importante che è più che essenziale quando si acquista l'utensile. In effetti, il nastro è l'accessorio che vi permette di levigare in modo efficiente e che definirà la superficie di levigatura della vostra macchina.
La dimensione della cintura sarà determinata dalla sua larghezza e lunghezza. Maggiore è la larghezza e la lunghezza, più veloce è il processo di levigatura. Un nastro di dimensioni maggiori permetterà anche un minor movimento laterale con passaggi più brevi.
In generale, la larghezza del nastro abrasivo sul mercato varia da 75 a 100 mm con lunghezze che vanno da 450 a 650 mm.

#4 - Ergonomia

L'ergonomia della vostra levigatrice a nastro definirà la sua manovrabilità e il suo comfort d'uso. Questo è determinato principalmente dal peso e dalle maniglie per una migliore presa e facilità d'uso. Il peso del vostro attrezzo determinerà anche la sua efficienza e manovrabilità.
Nel caso di una levigatrice, un modello con un peso abbastanza pesante sarà più adatto e stabile su materiali più solidi come un pavimento in legno. D'altra parte, per materiali meno solidi, una levigatrice leggera sarà molto più conveniente. In generale, le migliori levigatrici a nastro disponibili sul mercato vanno da 2,5 a 9 kg. La vostra scelta dipenderà poi dal lavoro che avete intenzione di fare.
Per un comfort ancora maggiore e una presa ottimale, è fondamentale considerare le maniglie della tua levigatrice a nastro. Le maniglie garantiscono la presa e aiutano a minimizzare la fatica durante l'uso. Permette anche di tenere saldamente l'attrezzo e di guidarlo con grande facilità ed efficienza.

#5 - Il sistema di gestione della polvere

La levigatura genera molta polvere e detriti. Scegliere una levigatrice a nastro con un sistema di estrazione della polvere sarà un vantaggio nella scelta della macchina. Questa opzione fornirà un ambiente e una superficie di lavoro relativamente puliti. Contribuirà anche alla precisione e all'ottimizzazione del risultato finale avendo una migliore visione del progresso della levigatura.
Il sistema di estrazione della polvere aiuterà anche a evitare gli effetti nocivi di alcune particelle di materiale, risparmiando gli occhi, i polmoni e la pelle. Questo sistema di gestione della polvere varia secondo il modello di levigatrice a nastro. In generale, le levigatrici adottano un sistema di filtraggio e un aspirapolvere integrato. Alcuni modelli scaricano la polvere in un sacchetto rimovibile, mentre altri hanno una cartuccia di raccolta integrata.
Tuttavia, ci sono modelli che possono essere utilizzati direttamente con un aspirapolvere standard o un aspirapolvere da cantiere, rimuovendo il sacchetto della polvere.

Come posso usare correttamente la mia levigatrice a nastro?

Le migliori levigatrici a nastro 9

La levigatrice a nastro è uno strumento pratico, potente e versatile per il fai da te. È progettato sia per piccoli lavori che per progetti su larga scala. Optare per una levigatrice a nastro permette di ottenere migliori prestazioni e una finitura di qualità. Ma perché questo accada, è importante usarlo correttamente.

Per fare questo, è sempre essenziale leggere il manuale d'uso che viene fornito con i vostri strumenti per saperne di più sulle sue parti, componenti e aspetti supportati.

Nel caso di una levigatrice a nastro, ci sono passi specifici da seguire per un uso ottimale, dato che è un dispositivo relativamente pesante e molto potente.

  1. Prima dell'uso, bisogna sempre cominciare a controllare gli accessori che ne determinano l'uso. Questo include il nastro di levigatura e il sistema di gestione della polvere.
  2. Dopo questi controlli approfonditi, non resta che accendere la levigatrice e iniziare a carteggiare.

Ma attenzione, l'uso di una levigatrice a nastro richiede una solida presa a due mani senza bisogno di premere sull'utensile, data la sua potenza e il suo peso. Si tratta solo di accenderlo e applicarlo posizionandolo sul materiale con movimenti avanti e indietro seguendo la direzione delle fibre del legno. Va notato che il tipo di nastri abrasivi da usare dipenderà dal lavoro.

  • Le grane grosse sono adatte a superfici molto ruvide,
  • La grana media dovrebbe essere usata per lavori intermedi,
  • Le grane fini sono più adatte a lavori di finitura per lisciare e lucidare.

Notate che il materiale rimosso può accumularsi sul nastro abrasivo e ridurre l'efficienza della levigatura. A questo punto, dovrete cambiare la cinghia per continuare a lavorare e ottenere risultati soddisfacenti.

I diversi tipi di smerigliatrici a nastro

I diversi tipi di smerigliatrici a nastro differiscono nei loro tipi di utilizzo e nelle loro funzioni. Lavorano tutti sullo stesso principio, ma ognuno è progettato per compiti specifici. Ci sono tre tipi di levigatrici a nastro sul mercato.

Levigatrice a nastro manuale o a rulli

È un'attrezzatura con un sistema di levigatura che funziona come un nastro trasportatore. È composto da due rulli collegati da un nastro abrasivo che ruota intorno a questi due elementi. Questo tipo di levigatrice a nastro è progettato principalmente per lavorare su grandi superfici piane e per lavori di sverniciatura e sgrossatura.
Queste macchine hanno una potenza elevata tra 500 e 1200 watt per garantire un lavoro intenso. Sono anche capaci di lucidare e levigare diversi materiali come la pittura o la vernice.
Alcuni modelli sono dotati di velocità variabili e di un sistema di gestione della polvere per garantire versatilità e facilità d'uso. Queste levigatrici portatili sono ideali per piccoli progetti o grandi aree come i ponti per lisciare e rifinire le superfici. I nastri più comunemente usati sulle levigatrici manuali sono quelli da 75 x 533 mm, 76 x 457 mm e 100 x 610 mm.
Gli svantaggi di questo tipo di levigatrice a nastro sono che è piuttosto pesante e può essere usata solo in movimenti avanti e indietro causando grandi nuvole di polvere. Queste levigatrici non sono adatte per lavori di alta precisione a causa delle loro dimensioni e del loro peso.

Levigatrice a nastro stretto o lima elettrica

Lavorando sugli stessi principi di una levigatrice a rullo, le lime a nastro sono generalmente levigatrici portatili che utilizzano nastri abrasivi piccoli e stretti. Sono una versione più piccola con un aspetto più leggero che offre più manovrabilità e flessibilità.
Queste macchine sono ideali per inserirsi in piccoli spazi di lavoro e raggiungere gli angoli interni. Infatti, queste levigatrici sono progettate per rifinire aree irregolari in spazi stretti e angusti con un aspetto pulito e lucido. Le dimensioni comuni dei suoi nastri variano da 12,7 x 457 mm, 9,5 x 330 mm e 12,7 x 610 mm.
Anche se è uno strumento di precisione, nel suo nucleo, questa levigatrice sarà limitata a piccoli progetti o lavori che richiedono solo la levigatura di sezioni specifiche. Non sarà quindi adatto a grandi lavori di levigatura intensiva.

Levigatrice a nastro stazionaria

Le levigatrici a nastro stazionarie possono essere montate su un banco, su un piedistallo o anche su grandi macchine con un proprio supporto. Possono anche essere usati in serie.
Queste macchine sono progettate in modi diversi e utilizzano diverse dimensioni di nastro a seconda dell'applicazione. Alcuni modelli professionali sono utilizzati in officine di produzione specializzate o in grandi impianti di produzione. Le dimensioni del nastro più comuni per la levigatrice a nastro fissa vanno da 25,4 x 762 mm, 50 x 1828 mm, 100 x 915 mm e 152,4 x 1220 mm.
Queste macchine hanno spesso una levigatrice a disco incorporata che usa lo stesso motore della puleggia del nastro. Questi tipi di attrezzature sono comunemente chiamati levigatrici a nastro combinate e sono ben noti nell'ebanisteria e nella piccola falegnameria. Sono utilizzati principalmente per lavori dettagliati su piccoli oggetti o per affilare gli utensili.
Gli esempi includono la conservazione di strumenti con lame affilate, la levigatura dei bordi di piccoli pezzi di legno e plastica, o l'esecuzione di lavori manuali e artigianali.

Levigatrice a nastro o levigatrice eccentrica o orbitale

Levigatrice a nastro

La levigatrice a nastro è caratterizzata dai suoi due rulli paralleli sui quali è teso un nastro abrasivo. Si usa solo da davanti a dietro con una grande capacità di eseguire una levigatura grossolana, veloce e molto efficiente.

I rulli sono azionati da un motore e i nastri abrasivi di grana grossa, media o fine dipendono dal lavoro da fare. Generalmente, ha una larghezza di levigatura variabile da 75 a 100 mm a seconda della macchina. Le levigatrici con nastri abrasivi piccoli da 9 a 13 mm sono le lime elettriche.

Abbastanza pesante per un elettroutensile, pesa tra i 3 e gli 8 kg con una potenza che va da 500 a oltre 1000 watt a seconda del modello. È particolarmente adatto per sgrossare e sverniciare superfici molto grandi come parquet, tramezzi o travi. È particolarmente efficace per lavorare su superfici molto ruvide in posizione orizzontale e piatta.

Questo tipo di levigatrice non è raccomandato per la levigatura di finitura. I nastri abrasivi a grana grossa sono usati per la sgrossatura, la grana media per la levigatura intermedia e la grana fine per la finitura. A causa della sua elevata potenza, va notato che la levigatrice a nastro è uno strumento piuttosto rumoroso e polveroso.

Levigatrice eccentrica o orbitale

La levigatrice eccentrica o orbitale ha una piastra rotonda su cui è montato un disco abrasivo. È un elettroutensile multiuso progettato per levigare parquet, porte, tavoli, sedie, travi e persiane.

È destinato a lavori di sverniciatura e finitura. La levigatrice eccentrica è caratterizzata da una piastra gommata morbida, che le permette di lavorare su superfici curve o bombate. La macchina lavora in movimenti circolari ed eccentrici, rotanti e oscillanti. Questa levigatrice ha la particolarità di permettere un lavoro di precisione sia con la sverniciatura che con la finitura come la lucidatura o la lucidatura.

In generale, queste levigatrici sono dotate di motori con potenza variabile da 300 a 800 watt che possono sviluppare una velocità di rotazione che va da 4000 a 10000 rpm a seconda del modello. Il suo peso varia da 900 grammi a 4 kg con diametri di dischi abrasivi che vanno da 90 a 225 mm a seconda della piastra della macchina.

Con un peso abbastanza leggero, alcuni modelli di levigatrici eccentriche sono compatibili con manici telescopici per levigare in altezza. Questo tipo di levigatrice sarà principalmente orientato a lavorare su superfici piane e curve, ma non sarà adatto per angoli e spigoli a causa della sua forma rotonda.

Verdict

La scelta di una levigatrice dipenderà dal lavoro e dal lavoro da fare. Sia la levigatrice a nastro che la levigatrice eccentrica hanno dei vantaggi e dei limiti nel loro utilizzo. Se state pianificando un lavoro intensivo e su larga scala su superfici piane, la levigatrice a nastro sarà la vostra migliore alleata.

Ma se il tuo progetto è orientato verso lavori di levigatura e lucidatura meno intensi anche su superfici curve e bombate, il modello eccentrico o orbitale sarà l'opzione migliore.

Perché scegliere una levigatrice a nastro?

La levigatrice a nastro è un dispositivo fai da te alimentato elettricamente che ha molti vantaggi nell'uso. Questi vantaggi saranno definiti in base alle esigenze specifiche, ma tutte le smerigliatrici a nastro hanno vantaggi comuni.

Versatilità

La levigatrice a nastro è una levigatrice molto versatile che può essere usata sia per la levigatura grossolana che per quella fine. Può anche lavorare su diversi tipi di materiali come legno, plastica e metallo. Questo tipo di levigatrice ha diverse funzioni come la sverniciatura, la levigatura e la lucidatura. Questi sono molto pratici e indispensabili nel fai da te.

Potenza

La levigatrice a nastro è uno strumento che ha la reputazione di essere molto potente rispetto ad altri tipi di levigatrici. Questo gli permetterà di gestire un lavoro intenso e di offrire grande efficienza e robustezza su tutti i tipi di superfici, anche le più ruvide. Va notato che a causa di questa potenza, il dispositivo richiede una presa a due mani per una maggiore sicurezza e una migliore gestione.

Ergonomia e praticità

I potenti strumenti di bricolage spesso tendono ad essere difficili da maneggiare. Nel caso della levigatrice a nastro, questo problema è rimediato dal fatto che è abbastanza pesante da fornire stabilità e ha due maniglie per una migliore gestione. Il suo peso vi eviterà anche di dover usare molta forza d'appoggio durante la levigatura. Infatti, per un buon controllo e un'ottima guida del dispositivo, è essenziale avere una presa a due mani.

Azione veloce

Le levigatrici a nastro sono macchine potenti e molto aggressive che possono levigare e rimuovere molto materiale da grandi superfici in un tempo molto breve. Molto efficienti da usare, queste levigatrici vi fanno risparmiare molto tempo e fatica fisica. Alcuni fai-da-te li usano per iniziare i loro lavori di levigatura che richiedono una levigatura su larga scala in poco tempo.

Gestione dell'estrazione della polvere

La maggior parte delle levigatrici a nastro sono dotate di un sistema di estrazione della polvere o di un sacchetto di polvere rimovibile. Questo sistema vi aiuterà a proteggervi dagli effetti nocivi della polvere e a mantenere pulita la vostra superficie di lavoro. Contribuisce anche al progresso e alla qualità della levigatura dandoti una prospettiva migliore sul lavoro con un'area di levigatura chiara. Il sistema di estrazione della polvere farà anche risparmiare tempo per la pulizia al termine del lavoro di levigatura.

Le migliori marche di smerigliatrici a nastro

A nostro parere, le migliori marche dismerigliatrici a nastro nel 2022 sono :

Bosch
Makita
Skil
Einhell
Metabo

Fondata nel 1886, il marchio Bosch è una multinazionale tedesca leader in molti settori. Si è fatta un nome nel mondo del fai da te per i suoi vari tipi di seghe, trapani e levigatrici. Le levigatrici a nastro Bosch sono ben note per la loro efficienza, performance e soprattutto per la loro durata.

Il marchio si evolve nell'innovazione combinata con il suo know-how per soddisfare il fai-da-te e i suoi utenti. La reputazione del marchio giapponese è principalmente legata a prodotti di fascia alta con qualità eccezionali a prezzi inferiori. Altamente efficienti e adatte anche alla levigatura intensiva, le levigatrici a nastro Makita sono adatte sia per il grande pubblico che per i professionisti e anche in campo industriale.

Il marchio Skil ha iniziato la sua storia nel 1924 con l'invenzione della prima sega circolare elettrica. Oggi è specializzata nella fabbricazione di vari tipi di utensili elettrici. Di origine americana, le levigatrici a nastro Skil sono il risultato di ricerche approfondite per garantire la loro efficienza e qualità, pur essendo sicure e facili da usare.

Einhell, un marchio tedesco, è stato fondato nel 1964 ed è diventato pubblico nel 1987. Il marchio sta crescendo nella produzione e vendita di utensili, accessori e attrezzature nel campo del bricolage e del giardinaggio. Le smerigliatrici a nastro Einhell si distinguono per la loro affidabilità e facilità d'uso.

Fondata nel 1923, la marca tedesca Metabo ha le sue radici nell'invenzione del primo trapano a mano. Il nome Metabo deriva da questa invenzione e dalla parola per trapano di metallo. Oggi, il marchio è attivo nella vendita e nella produzione di utensili elettrici professionali. Le sue levigatrici a nastro sono conosciute per la loro potenza e le loro grandi qualità per adattarsi a tutti i lavori intensivi e professionali.

Qual è il prezzo for a levigatrice a nastro

Il diagramma qui sotto vi aiuterà a farvi un'idea dei prezzi tipici per ogni fascia di prezzo (entry-level, mid-range e high-end).

Tuttavia, più costoso non significa necessariamente migliore.

Vi consigliamo quindi di consultare sempre la nostra classifica prima di decidere, piuttosto che affidarsi ciecamente alle fasce di prezzo.

Entry-level
da 50 € a 100 €
Mid-range
da 100 € a 250 €
High-end
più di 250 €
Diagramma della gamma di prezzi

Suggerimenti

Manutenzione della levigatrice a nastro

La levigatrice a nastro è un utensile elettrico che richiede una manutenzione regolare e adeguata per mantenere le sue prestazioni ad ogni utilizzo. La manutenzione aiuterà anche a garantire una lunga vita alla vostra macchina.
Di solito i manuali forniti con la vostra levigatrice a nastro contengono istruzioni per lo smontaggio e consigli sulla pulizia dei componenti. Mantenere la vostra macchina significa fondamentalmente sbarazzarsi dei chip e della polvere che entrano nei componenti interni. Comporterà anche la sostituzione degli accessori difettosi.
Per la pulizia userete un dispositivo per spolverare come un soffiatore o un aspirapolvere. Tuttavia, i nastri abrasivi devono essere mantenuti con un bastone abrasivo dopo ogni uso. Controllate anche la condizione e l'allineamento dei rulli per evitare un'usura irregolare del nastro. Anche la valvola del motore dovrebbe essere controllata e pulita per evitare il surriscaldamento durante l'uso.

Tipi di nastri abrasivi per ogni tipo di materiale da levigare

I nastri abrasivi da montare sulla vostra levigatrice a nastro dipendono dal tipo di progetto e dal risultato che volete ottenere. Cominciamo con i diversi nastri abrasivi che sono progettati per diversi tipi di materiale.
Per levigare il legno e rimuovere la vernice da una superficie, è sufficiente una carta vetrata o un nastro abrasivo di tipo corindone. Gli intonaci e le vernici sono più adatti alle carte antisabbia. Anche gli intonaci e gli stucchi interni beneficeranno di una levigatura di qualità con nastri levigatori reversibili.
Per la plastica, la carta di corindone è l'opzione migliore, mentre per i metalli, la vostra levigatrice a nastro offrirà risultati ottimali con un nastro di corindone o di tela smeriglio.

Granulometria di un nastro per ogni fase di utilizzo

Quando si leviga, è anche necessario regolare la grana del nastro ad ogni fase di utilizzo per ottenere una finitura più adatta e risparmiare più tempo quando si usa la levigatrice.
Per iniziare a levigare una superficie, è meglio usare un nastro abrasivo con una grana tra 35 e 40. Per rimuovere il materiale, le grane tra 40 e 60 forniscono una levigatura più efficace. Per la sgrossatura, la grana del nastro sarà più adatta tra 60 e 80. Per la levigatura standard o convenzionale, la grana del nastro sarà da 80 a 120.
E per i lavori di finitura, sarà più vantaggioso con una grana del nastro da 120 a oltre 240.

Cambiare il nastro abrasivo della levigatrice a nastro

Nella maggior parte dei casi, le istruzioni per cambiare il nastro abrasivo sono menzionate nel manuale che viene fornito con l'utensile. Nel caso in cui non abbiate queste istruzioni, sarà necessario seguire alcuni passi per completare la procedura.
Per cominciare, assicuratevi che il dispositivo sia effettivamente spento o scollegato del tutto. Poi prova ad abbassare la tensione della cinghia sui rulli con una leva o un braccio meccanico sul lato, di solito sul lato destro della macchina. Una volta che la tensione della cinghia è stata abbassata, si può facilmente rimuovere la cinghia e sostituirla con un'altra e stringerla di nuovo sui rulli della macchina con la stessa leva meccanica.
In generale, alcune levigatrici a nastro hanno una manopola per centrare il nastro, altre adottano un sistema di centraggio automatico.

Regole di sicurezza per levigatrici a nastro

Prima di maneggiare una levigatrice a nastro, è importante consultare le istruzioni per l'uso nel manuale del produttore che viene fornito con l'attrezzo. Sarà anche necessario capire come funziona e i tipi di lavoro progettati per la macchina.
In secondo luogo, come per alcuni tipi di lavori di bricolage, sarà essenziale usare attrezzature di sicurezza come occhiali, guanti e una maschera, nonché protezioni per l'udito, se necessario. Poi, prima di iniziare a carteggiare, ricordatevi di preparare e fissare il materiale da carteggiare se si tratta di una parte mobile.
Ricordate che prima di rimuovere qualsiasi componente dalla vostra levigatrice, è obbligatorio assicurarsi che sia spenta e scollegata. Che sia per cambiare il nastro di levigatura o per rimuovere e svuotare il raccoglitore di polvere. E per una maggiore sicurezza durante la levigatura di materiali metallici non ferrosi, assicurati di smaltire la segatura e i residui di legno nel sacchetto della polvere.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Come usare correttamente una levigatrice a nastro?

Una levigatrice a nastro è un utensile elettrico con un nastro abrasivo. È un dispositivo che può essere pericoloso se usato nel modo sbagliato. È uno strumento pratico per levigare grandi aree ed è potente, dato che si possono trovare macchine che partono da 500 o 700 Watt. Per riassumere, fate una lista di controllo di tutti gli accessori per verificare il loro stato. Poi, se sei nuovo nell'uso di una levigatrice a nastro, lascia che il peso della macchina faccia il lavoro.

Quando sostituire il nastro di una levigatrice a nastro?

Per le migliori condizioni d'uso e per mantenere le prestazioni della vostra levigatrice a nastro, è importante mantenerla e controllare lo stato delle parti meccaniche. Data la potenza e la velocità di questo tipo di strumento, si raccomanda di controllare sempre lo stato delle cinghie per vedere se ci sono segni di deterioramento dopo diversi usi. La condizione dei rulli può anche usurarsi col tempo. Sarà quindi necessario sostituire gli elementi difettosi per garantire il buon funzionamento del vostro strumento.
Nel caso in cui la cinghia del vostro attrezzo si rompa, dovrà essere sostituita. Per fare questo, è indispensabile scegliere un modello che corrisponda esattamente alla marca della vostra levigatrice a nastro. Per farlo, visita il sito web del produttore o vai in un negozio specializzato e chiedi consiglio su come evitare di danneggiare il tuo strumento.

Quali tipi di materiali sono adatti alla levigatura a nastro?

Una levigatrice a nastro è ben nota agli amanti del fai da te come un dispositivo molto versatile. Molte persone pensano che quando si parla di una levigatrice, si parla principalmente di levigare il legno. Ma dovete anche sapere che la levigatrice a nastro è progettata per essere usata su tutti i tipi di materiali, dal legno laminato alla plastica, fibra di vetro, ceramica, alluminio e metallo.

Come si rimuove la vernice da una superficie usando una levigatrice a nastro?

Per rimuovere la vernice da una superficie con una levigatrice a nastro, un nastro abrasivo grossolano dovrebbe essere montato su un nastro di dimensioni da 35 a 60. Quando si applica la levigatrice, farla scorrere a filo della vernice da rimuovere per non danneggiare la superficie sotto la vernice. Questo sistema graffierà e rimuoverà il più possibile la vernice. In seguito, se volete una superficie liscia, dovrete sostituire il nastro abrasivo con un altro di grana più fine a seconda del risultato che volete ottenere.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata.
  1. Le migliori cinture di sabbia del 2021 → recensite e classificate -, pricerunner
  2. Le migliori levigatrici a nastro 2021 - Top 10 Smooth Makers, toolinspector
  3. Levigatrici a nastro Strumenti da negozio: se il tuo bisogno principale di una pialla a mano è quello di appiattire, canadianwoodworking
  4. Come scegliere una levigatrice a nastro?, conseils-outillage
  5. Come scegliere una levigatrice a nastro?, leroymerlin
  6. Levigatrice - Guida all'acquisto, quechoisir
  7. Scegliere una levigatrice ▷ Prezzo d'uso e confronto┃ Guida all'acquisto, guide.bricozor
  8. Archivio trucchi e consigli, ponceuseabande
  9. [Come scegliere una levigatrice, mytoolswiss
  10. Come scegliere la tua levigatrice: consigli su modelli e costi, jardinage.lemonde
  11. Levigatrice a nastro | Leroy Merlin, leroymerlin.fr
  12. Levigatrice a nastro al miglior prezzo | Leroy Merlin, leroymerlin.fr
  13. Levigatrice a nastro | Amazon.co.uk, amazon.co.uk
  14. Levigatrice a nastro - ManoMano, manomano.fr
  15. Le migliori levigatrici a nastro 2021 - guida all'acquisto e ..., bfmtv.com
  16. Amazon.co.uk : Levigatrice a nastro, amazon.co.uk
  17. I 6 (veri) migliori Sanders della cintura nel 2021, devibat.com
  18. Levigatrici a nastro: a nastro, eccentriche, vibranti, orbitali ..., castorama.fr
  19. Noleggio levigatrici a nastro - Kiloutou, kiloutou.fr
  20. Sander - Weldom, weldom.fr
  21. Test e opinioni: 6 levigatrici a nastro ad alte prestazioni, systemed.fr
  22. Smerigliatrice, mola ad acqua, levigatrice a nastro combinata ..., chausson.fr
  23. Levigatrice a nastro: guida all'acquisto, confronto e opinione ..., ponceuse-bande.com
  24. Levigatrice a nastro stazionaria - Probois machinoutils, probois-machinoutils.com
  25. Levigatrici a nastro | Levigatura, piallatura e fresatura su Rue du ..., rueducommerce.fr
  26. Levigatrice a nastro : Maxoutil, tutti gli strumenti economici, maxoutil.com
  27. Levigatrice a nastro: nastri frangibili | Forum Outillage ..., systemed.fr
  28. lII levigatrice a nastro: guida all'acquisto, confronto e recensioni, ponceuseabande.net
  29. Levigatrice a nastro - Loxam, loxam.fr
  30. Levigatrice a nastro professionale fine : compra levigatrice a nastro, guedo-outillage.fr
  31. Le migliori levigatrici a nastro del 2021 [TOP 10], lesitedujardinier.fr
Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
Levigatrice a nastro Bosch - PBS 75 AE Edition Set 10
Levigatrice a nastro Bosch - PBS 75 AE Edition Set
Levigatrice a nastro Skil 1215AA 11
Levigatrice a nastro Skil 1215AA
Levigatrice a nastro Makita 9403 12
Levigatrice a nastro Makita 9403
Levigatrice a nastro Makita M9400 13
Levigatrice a nastro Makita M9400

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!