Le migliori lavastoviglie 2022

Lavare una montagna di piatti può diventare rapidamente una seccatura. Non c'è da stupirsi che oltre il 55% delle famiglie tedesche possieda una lavastoviglie. Non c'è da stupirsi che oltre il 55% delle famiglie tedesche possieda una lavastoviglie, dato che permette di risparmiare molto tempo rimuovendo i residui di cibo da piatti, posate e utensili. Per aiutarti a scegliere, dai un'occhiata alla nostra guida alle migliori lavastoviglie del 2020.

Whirlpool WFO3T141PF 1
9/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Whirlpool WFO3T141PF

La migliore lavastoviglie

Il Whirlpool WFO3T141PF ha una capacità fino a 14 coperti e un livello di rumore di circa 41 dB. È un modello molto economico poiché il suo consumo d'acqua è di soli 9,5 L per ciclo.

599,99 € su Darty

Il Whirlpool WFO3T141PF ha una capacità eccezionale di 14 coperti. Tra i suoi 10 programmi, potete approfittare dell'opzione 6th Sense o dell'opzione PowerClean Pro. A seconda del livello di sporco, questa macchina intelligente regola la quantità d'acqua, la temperatura e il tempo di lavaggio. I suoi 28 potenti getti assicurano una pulizia perfetta. Dopo ogni ciclo, la porta della macchina si apre automaticamente.
La durata di vita del Whirlpool WFO3T141PF è migliorata dal motore a induzione. Questo lo rende più silenzioso. Con il programma rapido a 50°C, i vostri piatti saranno di nuovo brillanti in 30 minuti. Il programma Cristal a 45°C garantisce una pulizia relativamente delicata.

Thomson TDW4760WH
8/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Thomson TDW4760WH

La migliore lavastoviglie entry-level

Sei a corto di spazio nella tua cucina? Allora suggeriamo il modello integrato Thomson TDW4760WH. Con una larghezza di 60 cm, può ospitare fino a 14 coperti. Il suo livello di rumore di classe C non supera i 47 dB.

379,99 € su Darty

La Thomson TDW4760WH è un'eccellente lavastoviglie da incasso per chi ha un budget limitato. I suoi 6 programmi, i 14 coperti, le numerose opzioni e il potente motore sono sicuri di piacere. Inoltre, vi farà risparmiare sia energia che acqua.
Il Thomson TDW4760WH è molto apprezzato per la sua efficienza di lavaggio. I vari programmi offerti vi aiutano a sbarazzarvi anche dei residui di cibo più ostinati. Bicchieri, pentole e padelle, piatti e posate saranno di nuovo scintillanti in poco tempo. Grazie all'opzione "partenza ritardata", l'apparecchio si adatta al tuo stile di vita e può funzionare a qualsiasi ora tu voglia.

Miele G 5212 SC BB 2
7/10

Migliore fascia alta

Miele G 5212 SC BB

La migliore lavastoviglie top di gamma

Il Miele G 5212 SC BB utilizza circa 8,9 litri di acqua per ciclo ed è dotato di un sistema di partenza ritardata. Oltre alla visualizzazione del tempo rimanente, questa lavatrice ha anche un programma QuickPowerWash.

949,99 € su Darty

Il prezzo del Miele G 5212 SC BB è effettivamente piuttosto alto. Tuttavia, questo è comprensibile quando si considerano i molti vantaggi che si godono quando lo si usa. Con una capacità di 14 coperti, questo modello promette un comfort ottimale per l'utente. Ha 5 programmi, incluso QuickPowerWash. Per esempio, il sistema AutoOpen rende l'asciugatura più efficiente aprendo automaticamente la porta alla fine del ciclo.
Puoi risparmiare ancora di più con la partenza ritardata. Basta programmare la lavastoviglie per avviarla con qualche ora di anticipo. Il sistema Aquasecurity evita il rischio di perdite d'acqua e garantisce la sicurezza dei vostri bambini.

Beko DIN46423DOS Autodose
7/10

Una scelta eccellente

Beko DIN46423DOS Autodose

La migliore lavastoviglie Electrolux

Facile da installare, la lavastoviglie all-in-one Beko DIN46423DOS Autodose è una delle più silenziose. Il suo consumo d'acqua è di soli 9,5 L/ciclo. Il suo vantaggio è la funzione "autodose".

499 € su Darty

Il Beko DIN46423DOS Autodose ha una grande capacità, più funzioni (6 programmi) e soprattutto una facile installazione grazie al sistema SlideFit. È dotato di un motore a induzione per la massima efficienza e durata. Ancora meglio, questa macchina offre una qualità di lavaggio 5 volte migliore rispetto ai modelli convenzionali grazie al braccio aggiuntivo AquaIntense.
La possibilità di installare il Beko DIN46423DOS Autodose in una colonna è un enorme vantaggio. Si può posizionare fino a 60 cm di altezza e guadagnare in comfort. Se avete solo pochi piatti da pulire, basta attivare il programma Half Load. Si noti che l'avvio ritardato può essere programmato da 30 minuti a 24 ore in anticipo.

Guida all'acquisto • agosto 2022

la migliore lavastoviglie

Qualche esigenza specifica?

La migliore lavastoviglie

La migliore lavastoviglie entry-level

La migliore lavastoviglie top di gamma

La migliore lavastoviglie Electrolux

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
4.9/510 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del la migliore lavastoviglie

IL TOP DEL TOP NON COSTOSO IL TOP DELLA GAMMA ECCELLENTE
Whirlpool WFO3T141PF 3
9/10
Thomson TDW4760WH
8/10
Miele G 5212 SC BB 4
7/10
Beko DIN46423DOS Autodose
7/10
LA NOSTRA SELEZIONE
Whirlpool WFO3T141PF
Thomson TDW4760WH
Miele G 5212 SC BB
Beko DIN46423DOS Autodose
Il Whirlpool WFO3T141PF ha una capacità fino a 14 coperti e un livello di rumore di circa 41 dB. È un modello molto economico poiché il suo consumo d'acqua è di soli 9,5 L per ciclo.
Sei a corto di spazio nella tua cucina? Allora suggeriamo il modello integrato Thomson TDW4760WH. Con una larghezza di 60 cm, può ospitare fino a 14 coperti. Il suo livello di rumore di classe C non supera i 47 dB.
Il Miele G 5212 SC BB utilizza circa 8,9 litri di acqua per ciclo ed è dotato di un sistema di partenza ritardata. Oltre alla visualizzazione del tempo rimanente, questa lavatrice ha anche un programma QuickPowerWash.
Facile da installare, la lavastoviglie all-in-one Beko DIN46423DOS Autodose è una delle più silenziose. Il suo consumo d'acqua è di soli 9,5 L/ciclo. Il suo vantaggio è la funzione "autodose".
Livello di rumore
42 dB
47 dB
43 dB
46 dB
Tipo di installazione
Libero di stare in piedi
Costruito in
Libero di stare in piedi
Può essere integrato in una colonna
Capacità
14 coperti
14 coperti
14 coperti
14 coperti
Consumo d'acqua per ciclo
9,5 L
11 L
8,9 L
9,5 L
Numero di programmi
10
6
5
6

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - lavastoviglie

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere lavastoviglie

Economica, igienica, veloce e facile da usare, la lavastoviglie si è sottilmente fatta strada nella lista degli elettrodomestici preferiti dai tedeschi. Anche voi siete caduti sotto l'incantesimo di questo apparecchio? Attenzione, perché scegliere una lavastoviglie non è qualcosa che si fa alla leggera! Per decifrare le indicazioni dei fabbricanti e non commettere un errore nella vostra scelta, trovate i nostri consigli qui sotto.

#1 - Il design

Muchas personas restan importancia al diseño de su lavavajillas y optan inmediatamente por el primer modelo que aparece. Dicho esto, como todo el mundo sueña con tener una cocina moderna y bien equipada, no hay que restar importancia al diseño del aparato.

Dependiendo del espacio que tengas en tu cocina y del dinero que quieras gastar en un lavavajillas, puedes elegir entre :

  • Lavavajillas autónomos: se trata de modelos completamente autónomos que pueden colocarse en cualquier lugar de la cocina, al igual que otros grandes electrodomésticos.
  • Lavavajillas empotrados: perfectos para las cocinas ya equipadas, pueden colocarse en un mueble de cocina o bajo el fregadero mientras el panel de control permanece visible y accesible.
  • Un lavavajillas encastrado: un modelo con el mismo concepto que el anterior, se coloca bajo la encimera con la única diferencia de que tiene un panel frontal que hace juego con el resto de elementos de la cocina para hacerlo invisible.

#2 - Capacità

La capacidad de un lavavajillas depende necesariamente de su estilo de vida. Por ejemplo, hay modelos especialmente diseñados para personas con espacio vital limitado. Se trata de mini lavavajillas adecuados para quienes viven solos. Los lavavajillas reales, en cambio, ofrecen una capacidad más rentable, es decir, para :

  • 9 cubiertos y 45 cm: es una versión que se adapta a las necesidades de una pareja.
  • 12 cubiertos con una anchura de unos 60 cm: es un aliado ideal para hogares con una pareja y varios niños.
  • 15 cubiertos con una anchura de más de 80 cm: es la mejor opción para las familias numerosas.

#3 - Consumo

El consumo de agua de un lavavajillas depende sobre todo del modelo y suele variar entre 10 y 15 litros por ciclo. Es decir, el consumo de agua de este tipo de electrodomésticos depende de su tamaño y del número de cubiertos que pueda albergar. Un lavavajillas de 12 cubiertos, por ejemplo, puede consumir hasta 11 litros por ciclo, por lo que es importante encontrar un equilibrio entre estos dos criterios, es decir, elegir una máquina que tenga suficiente espacio para su vajilla, pero que no consuma demasiada agua.En cuanto al consumo de energía, es fácil de descifrar gracias a la etiqueta energética. Para ello, basta con comprobar la clase energética y el consumo anual de electricidad del modelo que le llame la atención. Los electrodomésticos que consumen menos energía son los que tienen una calificación A+++, A++, A+ o, como mínimo, A. Recuerde que en este contexto, estos últimos son sistemáticamente económicos con la electricidad y el agua.

#4 - I programmi

Los lavavajillas más modernos permiten elegir entre varios modos de lavado, comúnmente conocidos como programas. El aparato se programa en función de si tiene mucha o poca vajilla que lavar.

El número de programas varía en función de las prestaciones del modelo en cuestión, pero generalmente incluye opciones como

  • Función frágil/delicada: este modo de lavado está destinado a las vajillas más sensibles, como los juegos hechos completamente de vidrio.
  • La función de lavado automático: el aparato establece por sí mismo la temperatura de lavado y la duración del ciclo.
  • La función diaria: un modo de lavado adecuado para el lavado diario normal.
  • Función ecológica: El aparato consume menos agua y electricidad, por lo que el modo de lavado es más adecuado para la vajilla que no necesita una limpieza a fondo.
  • La función intensiva: un modo perfecto para eliminar las manchas más resistentes en los platos más robustos.
  • La función rápida: imprescindible para las personas con prisa cuya vajilla no está tan sucia como parece.
  • La función de vapor: un modo ideal para desinfectar y deshidratar la vajilla para eliminar las manchas.
  • Función de remojo en frío: una técnica de preparación de platos que se adapta al ciclo elegido.
  • Función de media carga: permite lavar una pequeña cantidad de platos para reducir el consumo de energía del aparato, aunque tenga muchos más platos.

#5 - Sicurezza

No descuide nunca este parámetro, ya que asegura tanto el dispositivo como a sus usuarios. Para ello, apóyese en sistemas de seguridad como :

  • Protección contra desbordamientos y aquastop para evitar inundaciones. Casi todos los electrodomésticos los tienen, pero no todos tienen las mismas características adicionales, especialmente para detener las fugas internas que pueden ser muy costosas. Por eso, asegúrate de que el lavavajillas tiene un flotador en el fondo del depósito para detectar el nivel de agua.
  • El descalcificador, que protege todo el lavavajillas de la cal y de las impurezas que suele tener el agua.
  • El seguro para niños, que bloquea el aparato por temor a que se produzcan accidentes, especialmente cuando se lava a altas temperaturas.

#6 - Ergonomia

Para disfrutar de una comodidad óptima para el usuario y tener a cambio una vajilla limpia y sin daños, no pase nunca por alto los aspectos ergonómicos que ofrecen los lavavajillas.

El primer criterio a tener en cuenta es lalegibilidad y la facilidad de uso del panel de visualización. Por ejemplo, opta por una pantalla retroiluminada para una perfecta visibilidad y evita a toda costa los botones demasiado complejos.

Además, la posibilidad de programar un inicio diferido con el temporizador también es importante, especialmente para las personas activas que suelen tener poco tiempo.

El tipo de compartimento con el que está equipado el lavavajillas puede ser un cajón o una cesta. Notará que no hay mucha diferencia entre ellos, excepto que el cajón permite el espacio para platos y utensilios más grandes.

Por último, siguiendo con el tema de la ergonomía, el nivel de ruido nunca debe minimizarse, ya que inevitablemente se lavará por la noche. Como se utilizará a diario, asegúrese de elegir el modelo más silencioso. Por lo tanto, un nivel sonoro inferior a 45 dB es la mejor opción.

Come funziona una lavastoviglie?

Una lavastoviglie non lava i piatti allo stesso modo di una lavastoviglie manuale: non usa spugne o spazzole e non "strofina" le posate per pulirle. A seconda del modello, uno o più bracci rotanti con ugelli spruzzano acqua calda sulle stoviglie. Questa azione si svolge secondo il programma di lavaggio che è stato selezionato.

L'efficacia del lavaggio dipende da diversi parametri come il calore dell'acqua, la potenza del getto, la velocità di rotazione, la durata del ciclo e il prodotto di lavaggio utilizzato. Inoltre, anche la tecnologia di lavaggio e il design dell'apparecchio giocano un ruolo.

Per garantire una pulizia efficace, ricordatevi di mettere le posate e le stoviglie in posizione verticale in modo che ogni superficie sia lavata correttamente. Inoltre, versare abbastanza detergente su ogni posata prima di chiudere il dispositivo e iniziare il processo. Infine, scegliete il programma che fa per voi. Ed ecco fatto!

I diversi tipi di lavastoviglie

Se date un'occhiata a tutti gli elettrodomestici sul mercato, noterete sicuramente che ci sono 3 tipi di lavastoviglie, ognuna con le sue caratteristiche specifiche. Per fare la scelta migliore, scoprite qui sotto le opzioni a vostra disposizione!

Lavastoviglie a libera installazione

Conosciuti anche come lavastoviglie a libera installazione, i modelli a libera installazione sono i più conosciuti, soprattutto perché sono stati i primi ad essere commercializzati e continuano ad essere così popolari. Come suggerisce il loro nome, possono essere installati ovunque e su qualsiasi mobile. Infatti, alcuni sono anche portatili e possono essere utilizzati in una stanza diversa dalla cucina, purché si abbia accesso all'acqua e all'elettricità.

Poiché l'installazione non è così complicata come con altri modelli, le lavastoviglie freestanding non richiedono un formato specifico. In altre parole, non avrete problemi a trovarli in qualsiasi misura. Tuttavia, sono ancora ingombranti e gli utenti hanno spesso difficoltà a trovare il posto giusto per loro.

Lavastoviglie da incasso

Le lavastoviglie parzialmente integrate sono anche conosciute come lavastoviglie semi-integrate per la semplice ragione che solo la dimensione dell'apparecchio è coperta dalla sua posizione. Ciò significa che la parte inferiore della porta è leggermente incassata per una facile integrazione, mentre la superficie con il pannello di controllo rimane visibile e immediatamente accessibile.

Discreto e tutt'altro che ingombrante, questo tipo di apparecchio vi farà risparmiare molto spazio. Per questo motivo, una lavastoviglie da incasso è la scelta migliore per le piccole cucine. Puoi semplicemente inserirlo in un armadio o sotto il piano di lavoro ed è pronto a partire. Tuttavia, è essenziale scegliere una lavastoviglie che si adatti allo spazio che avete a disposizione, altrimenti l'apparecchio non si adatta.

Lavastoviglie da incasso

Le lavastoviglie da incasso sono anche da incasso, ma non solo a metà. In poche parole, possono essere integrati in un armadio o in un piano di lavoro e sono completamente invisibili. Se volete optare per questa alternativa di tendenza, avrete bisogno di una cucina già attrezzata. La parte anteriore che copre l'apparecchio dovrà poi fondersi con tutte le attrezzature della stanza.

Al di là della questione dell'estetica e della coerenza nella decorazione della cucina, questo tipo di lavastoviglie porterà un tocco di modernità alla vostra cucina. Risparmierete molto spazio, senza dover ingombrare la vostra cucina con un apparecchio elettrico supplementare. Tuttavia, ci sono ancora alcuni svantaggi, come la difficoltà di installazione, che spesso richiede i servizi di un professionista, e il prezzo dell'apparecchio, che è generalmente alto.

Lavastoviglie a libera installazione o da incasso?

Lavastoviglie a libera installazione

La lavastoviglie a libera installazione è facile da usare e non impone alcuna difficoltà di installazione al proprietario. Questo rende l'apparecchio più accessibile, sia in termini di utilizzo che di manutenzione.

Prima dell'acquisto, l'utente ha anche il vantaggio di scegliere la dimensione di cui ha veramente bisogno, senza doversi preoccupare del fatto che la macchina potrebbe non adattarsi a un posto particolare. Infine, è una macchina economica che soddisfa i budget di milioni di acquirenti, nonostante il fatto che possa diventare ingombrante prima o poi e che sia più rumorosa.

Lavastoviglie da incasso

Senza frontali o lati, la lavastoviglie da incasso rende difficile l'installazione. Sarà difficile trovargli un posto su un mobile o un banco della cucina, e dovrete fare qualche aggiustamento alla stanza per metterlo sotto il piano di lavoro.

Tuttavia, anche se costosa e con vincoli di installazione, la lavastoviglie da incasso è molto più compatta della prima. Il sistema di installazione dà alla cucina un aspetto più armonioso e organizzato, e l'apparecchio è meno rumoroso.

Verdict

Sognate una cucina moderna e ben attrezzata in cui potete muovervi liberamente? Allora la lavastoviglie a incasso fa per te! D'altra parte, se vuoi evitare di fare nuove disposizioni nella tua cucina e vuoi spostare liberamente la tua lavastoviglie, il modello freestanding è la tua scelta migliore.

Perché comprare una lavastoviglie?

L'acquisto di una lavastoviglie è un investimento significativo, con un modello standard che costa diverse centinaia di euro e un modello top di gamma che costa fino a diverse migliaia di euro.

Di fronte a queste cifre infinite, molte famiglie continuano a lavare i piatti a mano. Tuttavia, una lavastoviglie ha molti vantaggi che sarebbe un peccato perdere.

Incredibile risparmio di tempo

Probabilmente hai tutta una serie di responsabilità e compiti da svolgere piuttosto che passare diversi minuti a lavare piatti e posate, per non parlare di tutti gli utensili da cucina. Sapevi che per una famiglia di 4 persone, pulire dopo i pasti richiede una media di 60 minuti al giorno, mentre ci vogliono solo 9 minuti per caricare completamente una lavastoviglie? Questa attrezzatura domestica ti fa risparmiare tempo e ti permette di fare altre cose!

Risparmiate soldi!

Un ciclo di lavastoviglie usa 7 volte meno acqua e il 74% meno elettricità che lavare la stessa quantità di piatti a mano. Se si considera che i costi di lavaggio delle stoviglie rappresentano in media il 10% della bolletta energetica di una famiglia, c'è molto spazio per risparmiare. Anche se l'apparecchio è costoso all'inizio, il ritorno è comunque considerevole a lungo termine.

Una questione di igiene

Per pulire correttamente i piatti e prevenire la crescita di batteri, l'acqua deve essere riscaldata a più di 60°C. Il lavaggio delle mani, invece, si soddisfa con una temperatura di circa 40°C, e tutti sanno che questa è la temperatura ideale per la crescita dei germi!

Alla fine, la lavastoviglie non si limita a pulire le posate, ma distrugge la maggior parte dei germi spruzzando acqua a più di 75°C. Igienico e rassicurante, vero?

Per essere rispettosi dell'ambiente

Minore consumo di elettricità da un lato, consumo di acqua controllato dall'altro e, infine, meno scarico di acque grigie. Una lavastoviglie di qualità ridurrà il tuo impatto sull'ambiente e la natura ti ringrazierà!

Niente più discussioni sulle faccende domestiche

Proprio così! Che sia tra bambini o tra adulti, fare i piatti diventa naturalmente una fonte di conflitto. Mentre tutti si lamentano del lavoro pesante che comporta questo compito, una lavastoviglie semplifica le cose e permette a tutta la famiglia di farne a meno.

Le migliori marche di lavastoviglie

A nostro parere, le migliori marche dilavastoviglie nel 2022 sono :

Whirlpool
Brandt
Bosch
Miele
Beko

Whirlpool è una nota marca americana che si è guadagnata un posto nella lista delle migliori marche di grandi elettrodomestici. Con una grande esperienza, il marchio impone un'efficienza incalcolabile in ciascuno dei suoi prodotti, comprese le lavastoviglie da incasso e da tavolo che offre. Dopo più di 100 anni, il pubblico continua a riporre la sua piena fiducia nel know-how e nell'esperienza di Whirlpool, scegliendo lavastoviglie silenziose, economiche ed efficienti.

Premiata per la sua produzione di qualità e i suoi prodotti innovativi, Brandt ha continuato ad impegnarsi nella progettazione di elettrodomestici dal 1924. Il marchio tedesco offre le sue competenze superiori nella fabbricazione di apparecchiature come cucine, piani cottura, congelatori, lavastoviglie e molti altri. Con il loro design all'avanguardia ed elegante, i prodotti firmati dalla marca sono perfetti per le cucine moderne.

L'azienda tedesca è presente sul mercato dal 1886 e continua a farsi un nome nel mercato degli elettrodomestici. Quando si tratta di lavastoviglie, avrai l'imbarazzo della scelta tra modelli a libera installazione e da incasso. Per i fan del marchio e per i primi acquirenti, Bosch è sinonimo di affidabilità e durata.

Tra i marchi che sono riusciti a costruire una reputazione incrollabile nel campo degli elettrodomestici, Miele si distingue in particolare. Il suo catalogo è visto come uno dei più completi al mondo, che va dall'aspirapolvere alla lavastoviglie. Per il pubblico, il marchio è diventato un punto di riferimento per i prodotti di fascia alta.

Beko ha una storia più o meno recente nel campo degli elettrodomestici, ma è ancora uno dei leader del mercato. Il marchio offre lavastoviglie che si adattano al budget di tutti e sono disponibili in una varietà di dimensioni, compresi i modelli a libera installazione, da incasso e integrati. I prodotti Beko sono durevoli e di lunga durata, quindi non hanno più bisogno di dimostrarsi agli utenti.

Qual è il prezzo lavastoviglie

Il diagramma qui sotto vi aiuterà a farvi un'idea dei prezzi tipici per ogni fascia di prezzo (entry-level, mid-range e high-end).

Tuttavia, più costoso non significa necessariamente migliore.

Vi consigliamo quindi di consultare sempre la nostra classifica prima di decidere, piuttosto che affidarsi ciecamente alle fasce di prezzo.

Entry-level
da 200 € a 400 €
Mid-range
da 400 € a 1000 €
High-end
più di 1000 €
Diagramma della gamma di prezzi

Suggerimenti

Riempire bene la lavastoviglie.

A meno che non stiate facendo un lavaggio a mezzo carico, aspettate che la lavastoviglie sia piena prima di avviarla. Questo vi farà risparmiare energia, acqua e detersivo. In poche parole, caricare la lavastoviglie in modo efficiente ti aiuterà a ottenere il massimo dall'energia, dall'acqua e dal detergente che la macchina utilizza.

Non rimuovere i piatti immediatamente dopo il processo.

Una volta completato il ciclo, attendere qualche minuto prima di svuotare la macchina. Questo permetterà alla macchina di riposare dopo diversi minuti di funzionamento e di svuotarsi delle impurità prima di essere scaricata.

Salta il pre-sciacquo.

La maggior parte delle lavastoviglie sono ora abbastanza potenti da rimuovere tutto lo sporco, quindi non c'è bisogno di pre-sciacquare a mano. Lasciate che la macchina si occupi di tutto e risparmiate un sacco d'acqua allo stesso tempo.

Asciugare i piatti all'aria.

Anche se la macchina è progettata per questo scopo, si può occasionalmente programmarla per un semplice lavaggio e non passare alla modalità di asciugatura. Questo è un must per coloro che vogliono evitare il consumo di energia inutile, dato che anche il calore elettrico o il ventilatore dell'apparecchio consumano energia. Basta togliere i piatti dopo qualche minuto e lasciarli asciugare all'aria.

Installarlo lontano da apparecchi simili.

Anche se questo è un avvertimento ancora emesso dalla maggior parte dei produttori, molti utenti si ostinano a mettere gli apparecchi elettrici uno accanto all'altro. Se mettete la vostra lavastoviglie vicino al vostro frigorifero, il frigorifero dovrà lavorare di più a causa del calore che fuoriesce dall'altro elettrodomestico. Così facendo, entrambe le macchine perdono efficienza e durata.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Qual è la migliore lavastoviglie?

La migliore lavastoviglie dipende dai tuoi bisogni e dal tuo budget. Leggi la nostra guida all'acquisto per scoprire quali sono i prodotti migliori al momento.

Come mantenere una lavastoviglie?

Una lavastoviglie ha bisogno di una manutenzione regolare per funzionare in modo efficiente. Questo include la pulizia del filtro per eliminare i depositi e i cattivi odori. Si dovrebbe anche decalcificare l'intero apparecchio usando un prodotto progettato per questo scopo o un prodotto naturale come l'acido citrico e l'aceto bianco. Inoltre, controllate sempre lo stato dei vostri tubi e delle vostre tubature dell'acqua. Infine, non dimenticate di strofinare le giunture.

Quali prodotti di pulizia sono adatti alle lavastoviglie?

Ci sono molti prodotti di pulizia sul mercato, ma non tutti sono adatti alle lavastoviglie. Se prima usavate un blocco di sapone per lavare le mani, questa volta avrete fondamentalmente la scelta tra una pastiglia o un liquido per lavare i piatti. Per quest'ultimo, scegliete un prodotto che non contenga troppe sostanze chimiche per evitare di danneggiare l'apparecchio in seguito.

Come ottimizzare il funzionamento di una lavastoviglie?

Per ottimizzare il funzionamento della vostra lavastoviglie, evitate di sovraccaricare lo scomparto e rispettate la capacità dell'apparecchio. Ordina correttamente i piatti scegliendo la sezione inferiore per i piatti grandi e dividendo gli altri utensili negli scomparti. Inoltre, pulite il filtro regolarmente e usate un detergente affidabile e di buona qualità.

Cassetto o cestino per le posate?

Qualunque sia il tipo di scomparto che scegliete, sappiate che il lavaggio sarà sempre altrettanto efficace. La differenza tra un cassetto e un cestino per le posate è più una questione di comodità e di spazio. I modelli a cassetto lasciano più spazio nella parte inferiore della lavastoviglie, in modo da poter inserire più utensili e piatti per fare le cose più velocemente e in un solo ciclo.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata. Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
Whirlpool WFO3T141PF 5
Whirlpool WFO3T141PF
Thomson TDW4760WH
Thomson TDW4760WH
Miele G 5212 SC BB 6
Miele G 5212 SC BB
Beko DIN46423DOS Autodose
Beko DIN46423DOS Autodose

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!