I migliori switch Ethernet 2022

Uno switch Ethernet permette a più computer e dispositivi di connettersi a una rete di computer. Investire in questo tipo di apparecchiature è un'opzione affidabile e poco costosa per estendere una rete di computer esistente. Ma con così tanti switch Ethernet sul mercato, trovare il migliore non è un compito facile. Per non rimpiangere il vostro acquisto, vi invitiamo a leggere questa guida.

TP-Link TL-SG1016D 1
8/10

Scelta dell'editore

TP-Link TL-SG1016D

Il miglior switch Ethernet

Il TP-Link TL-SG1016D è uno switch Ethernet ingestibile all'avanguardia. Composto da 16 porte, presenta un'architettura non bloccante con fino a 32 Gbps di commutazione automatica MDI/MDIX.

69,90 € su Amazon

Il TP-Link TL-SG1016D è uno switch Ethernet da tavolo, classificato come gigabit e montabile in rack. Dotato di 16 porte Ethernet RJ45 e supporto Auto MDI/MDIX, ha un controllo di flusso standard IEEE 802.3x compatibile per la modalità di collegamento bidirezionale simultanea e alternata. Questa funzione riduce la congestione del traffico con una trasmissione ottimale dei dati. Dotato di un'architettura non bloccante, lo switch ha una capacità di commutazione fino a 32 Gbps con una tabella di indirizzamento MAC 8K per le reti più grandi.
È uno switch orientato a permettere un migliore trasferimento a Gigabit Ethernet sulla rete che va da 10, 100 a 1.000 Mbps. Ha anche una funzione intelligente con auto-negoziazione di ogni porta sulla velocità di connessione. Questo regola ogni dispositivo collegato per la compatibilità e le prestazioni. Plug and Play, questo switch Ethernet include funzioni automatizzate per un'installazione facile e veloce.

D-Link DGS-105 2
7/10

Il migliore a buon mercato

D-Link DGS-105

Il miglior switch Ethernet entry-level

Il D-Link DGS-105 è uno switch Ethernet con 5 porte RJ45. Questo permette di creare una rete con una velocità di trasferimento fino a 2000 Mbps. Con un involucro di metallo, è stato progettato per durare con prestazioni sorprendenti.

21,35 € su Amazon

Il D-Link DGS-105 si comporta bene nonostante il suo prezzo. Dotato di 5 porte RJ45, questo switch Ethernet ha una capacità di commutazione fino a 10 Gbps. Questo dispositivo permette di creare una rete rapidamente e facilmente collegando i vostri dispositivi Ethernet senza bisogno di impostazioni complesse grazie alla sua installazione Plug and Play. Incorpora lo standard IEEE 802.1p QOS per approfittare di una migliore gestione del traffico di rete con organizzazione e priorità dei dati.
Il D-Link DGS-105 ha un involucro di metallo e una funzione di rilevamento automatico per ottimizzare le prestazioni determinando il massimo throughput di ogni dispositivo collegato. Dispone anche di una diagnostica dei cavi Ethernet eseguendo un microtest sulla qualità dei cavi collegati alle sue porte. Con un consumo energetico di 3.1W, lo switch Ethernet beneficia anche della tecnologia D-Link Green, che risparmia energia e prolunga la sua vita.

Netgear GS316 PP 3
8/10

La migliore fascia alta

Netgear GS316 PP

Il miglior switch Ethernet di fascia alta

Il Netgear GS316 PP dispone di 16 porte Gigabit che supportano Power-over-Ethernet per fornire un throughput ottimale a ogni dispositivo in rete. Affidabile e semplice, questo switch Ethernet adotta un'architettura Plug-and-Play.

210 € su Amazon

Perfetto per espandere la tua rete, il Netgear GS316PP è uno switch Ethernet con 16 porte Gigabit. Supportando Power-over-Ethernet o POE+, offre alte prestazioni ad ogni dispositivo collegato. Per facilità d'uso e affidabilità, questo switch è Plug and Play, garantendo una facile installazione senza bisogno di configurazione o software. Si noti che la tecnologia POE+ può essere utilizzata per alimentare dispositivi come telecamere di sicurezza IP, telefoni VoIP e punti di accesso Wi-Fi.
Con una capacità di commutazione di 32 Gbps, il Netgear GS316PP dispone di tecnologie Auto MDI/MDIX e auto-negoziazione. La sua architettura non bloccante assicura una connessione automatica alla massima velocità tra lo switch e il dispositivo collegato. Per una corretta condivisione della rete cablata, lo switch Ethernet segue lo standard QOS 802.1p ed è conforme a IEEE 802.3az. Va notato che questo modello supporta la funzione di risparmio energetico per ridurre il suo consumo di energia.

YuanLey YS2083GS-P 4
8/10

Alternativa

YuanLey YS2083GS-P

Una grande alternativa

Perfetto per l'espansione della rete Ethernet, lo Yanley YS2083 GS-P è uno switch Ethernet a 11 porte con 8 porte POE Ethernet, 2 porte RJ45 superiori e 1 porta SFP. Beneficia di un design plug and play non gestito.

79,99 € su Amazon

Progettato per un'espansione di rete cablata di alto livello, lo switch Ethernet Yanley YS2083GS-P presenta 10 porte Ethernet e una porta SFP superiore. Le 10 porte Ethernet sono divise in 8 porte RJ45 POE+ con una velocità di 10/100/1000 Mbps e 2 porte Gigabit up-link. La porta SFP fornisce anche un uplink Gigabit, ma è molto più adatta alla trasmissione a lunga distanza fino a 250 m. Le 2 porte QoS permettono di dare priorità al traffico tra i trasferimenti di file.
Le connessioni POE definiscono lo standard di alimentazione POE+ equivalente a IEEE 802.3af/at. Ogni porta POE sviluppa una potenza da 15,4 a un massimo di 30W con rilevamento automatico della potenza per ogni dispositivo. Con una capacità di commutazione di 12 Gbps, questo switch Ethernet supporta la negoziazione automatica MDI/MDIX. Plug and Play, lo Yanley YS2083GS-P non richiede alcun software o configurazione all'installazione.

Guida all'acquisto • agosto 2022

il miglior Commutatore Ethernet

Qualche esigenza specifica?

Il miglior switch Ethernet

Il miglior switch Ethernet entry-level

Il miglior switch Ethernet di fascia alta

Una grande alternativa

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
0/50 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del il miglior Interruttori Ethernet

IL MIGLIORE NON COSTOSO IL TOP DELLA GAMMA ALTERNATIVA
TP-Link TL-SG1016D 5
8/10
D-Link DGS-105 6
7/10
Netgear GS316 PP 7
8/10
YuanLey YS2083GS-P 8
8/10
LA NOSTRA SELEZIONE
TP-Link TL-SG1016D
D-Link DGS-105
Netgear GS316 PP
YuanLey YS2083GS-P
Il TP-Link TL-SG1016D è uno switch Ethernet ingestibile all'avanguardia. Composto da 16 porte, presenta un'architettura non bloccante con fino a 32 Gbps di commutazione automatica MDI/MDIX.
Il D-Link DGS-105 è uno switch Ethernet con 5 porte RJ45. Questo permette di creare una rete con una velocità di trasferimento fino a 2000 Mbps. Con un involucro di metallo, è stato progettato per durare con prestazioni sorprendenti.
Il Netgear GS316 PP dispone di 16 porte Gigabit che supportano Power-over-Ethernet per fornire un throughput ottimale a ogni dispositivo in rete. Affidabile e semplice, questo switch Ethernet adotta un'architettura Plug-and-Play.
Perfetto per l'espansione della rete Ethernet, lo Yanley YS2083 GS-P è uno switch Ethernet a 11 porte con 8 porte POE Ethernet, 2 porte RJ45 superiori e 1 porta SFP. Beneficia di un design plug and play non gestito.
Numero di porte
16 porte Ethernet
5 porte Ethernet
16 porte Ethernet e POE+
8 porte Ethernet e POE+; 2 porte Ethernet; 1 porta SFP
Capacità di commutazione
32 Gbps
10 Gbps
32 Gbps
12 Gbps
Installazione
Plug and Play
Plug and Play
Plug and Play
Plug and Play
Dimensioni
294 x 180 x 44 mm
100 x 98 x 28 mm
286 x 102 x 27 mm
200 x 118 x 44 mm
Garanzia
Garanzia a vita
5 anni
3 anni
2 anni

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - Commutatore Ethernet

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere Commutatore Ethernet

La scelta di uno switch Ethernet dipenderà dai tuoi bisogni per estendere la tua rete cablata esistente. Tuttavia, per fare la scelta migliore, considerate i seguenti criteri:

#1 - Il numero di porte Ethernet

Uno switch Ethernet viene acquistato per estendere una rete cablata. Per soddisfare le vostre esigenze specifiche, il numero di porte Ethernet sarà un fattore chiave per ottimizzare la vostra scelta dello switch Ethernet. Tuttavia, questo dipenderà dall'installazione che volete fare in relazione al numero di utenti che intendete avere e ai dispositivi che volete installare una volta che la rete è estesa. Il numero di porte di uno switch varia da 2 a 48 prese Ethernet, o anche di più a seconda del prezzo.
Per ottenere il giusto switch Ethernet, elenca tutti i tuoi dispositivi e apparecchi che sono destinati a condividere la rete e hanno porte Ethernet. Ma quando si tratta di switch, i formati delle porte possono variare: porte Ethernet RJ45 di base, porte ottiche SFP e SFP+, porte progettate per lo stacking inter-switch, o porte per collegare il server di archiviazione NAS. Pertanto, si raccomanda di considerare attentamente quale formato si adatta meglio alla vostra installazione.

#2 - Velocità di esecuzione

Questo è un altro criterio importante per l'efficienza e le prestazioni della vostra rete di computer. In effetti, la velocità dello switch Ethernet sarà legata all'uso che ne fate. In realtà, lo switch Ethernet non crea la velocità o il throughput, ma sarà utilizzato per gestire il throughput secondo i dispositivi di invio e ricezione. La velocità del vostro switch sarà quindi impostata in base al flusso di rete o alla sua capacità di spostare i dati. Quindi, per una rapida esecuzione dei vostri compiti, cercate di trovare un interruttore che sia potente ed efficiente.
Per fare un ottimo investimento in uno switch Ethernet, cercate di scegliere porte 10/100/1000 Mbps che rilevano automaticamente il tasso di dati ottimale fornito tra i dispositivi di invio e ricezione. Per vostra informazione, una rete a 10 Mbps gestirà compiti più leggeri come le e-mail, 100 Mbps sarà usata per trasferimenti di file medi e piccoli fino a 150 MB. E la rete da 1.000 Mbps sarà usata per compiti più pesanti come i trasferimenti video.

#3 - Gestione della rete

A questo livello, vi troverete di fronte a 2 tipi di switch Ethernet, tra cui il modello non gestito e il modello gestito. Il modello non gestito riguarda principalmente la capacità di gestire la priorità di un servizio. Questa funzione sarà utilizzata per ordinare e dare priorità automaticamente ad ogni compito in base alla larghezza di banda. Qui si farà riferimento all'auto-negoziazione e al QoS o Quality of Service. Aiuterà anche ad evitare interferenze e a dare priorità alle attività in ordine di importanza.
Per quanto riguarda il modello gestibile, si dovrebbe verificare la disponibilità di un'interfaccia di gestione e amministrazione. Questa è una funzione che vi permetterà di configurare il vostro switch Ethernet in relazione alla larghezza di banda utilizzata da ogni dispositivo collegato alla rete. Vi permetterà anche di monitorare i dispositivi collegati allo switch Ethernet. In assenza di un'interfaccia di amministrazione, eseguire la gestione via web attraverso un browser o un'applicazione dedicata.

#4 - Funzioni aggiuntive

Le funzioni aggiuntive saranno decisive nella vostra scelta, soprattutto in termini di rapporto qualità-prezzo. Aggiungeranno punti alla qualità e alla potenza di uno switch Ethernet. Tuttavia, alcuni switch Ethernet avranno il vantaggio di avere porte POE o POE+, note anche come Power Over Ethernet. Questa funzione permette di beneficiare di una connessione alla rete e di fornire energia a certe periferiche. Poi c'è la funzione Auto-MDI/MDIX, che vi permetterà di adattare i tipi di connessioni o cavi allo standard dello switch Ethernet.
Bisogna notare che ci sono due tipi di cavi: cross-over e straight-through. Infine, la disponibilità di funzioni di sicurezza predefinite come IGMP Snooping, che ottimizza la trasmissione di frame multicast o multicast. Questa funzione proteggerà dal rischio di fuga di informazioni sulla rete. Previene anche lo spreco inutile di larghezza di banda eliminando i trasferimenti di dati non necessari. È un fattore progettato per proteggere i vostri dati.

#5 - Design e forma

Questi criteri possono sembrare meno importanti, ma dovreste considerarli per un'installazione corretta e meno imponente al vostro setup. L'installazione di uno switch Ethernet richiede spazio dato il numero di porte che avrà. Infatti, più porte ci sono, più grande e importante sarà lo switch. Quindi la forma e il design saranno determinati dal numero di porte Ethernet di cui avete bisogno.
Tuttavia, ci sono diverse forme e design di switch Ethernet, tra cui mini-switch con circa 4 o 5 porte Ethernet, modelli di switch a forma piatta con porte allineate, e modelli multiporta con forme rigonfie con porte impilate in parallelo. Potrete anche trovarvi di fronte a modelli da tavolo, modelli montabili a rack, o modelli con la disponibilità di un supporto a muro. Quindi la vostra scelta dipenderà dalla vostra installazione e dai vostri bisogni. Va notato che con più porte Ethernet, è necessario considerare il numero di cavi collegati allo switch.

Come funziona uno switch Ethernet?

Uno switch Ethernet è un pezzo di equipaggiamento progettato per stabilire una connessione di rete tra più dispositivi e periferiche come computer, stampanti, telecamere IP, console di gioco e altri dispositivi intelligenti. Funziona su una rete Ethernet cablata, agendo come un hub centrale che trasmette dati e informazioni tra i dispositivi.

L'uso di uno switch Ethernet è essenziale quando il numero di dispositivi collegati diventa significativo. Infatti, permetterà di ottimizzare e gestire il flusso di informazioni dei vari dispositivi costituiti nella rete informatica. Prendendo la forma di un ponte multipresa, lo switch Ethernet è essenzialmente utilizzato per ricevere, elaborare, reindirizzare e poi condividere le informazioni dalla rete di computer.

I diversi tipi di Interruttori Ethernet

Prima di acquistare uno switch Ethernet, è essenziale conoscere i diversi tipi di questa attrezzatura. Ci sono tre tipi principali, tra cui il modello non gestibile, lo switch Ethernet gestibile e lo smart switch.

L'interruttore ingestibile o ingestibile

L'interruttore ingestibile è il tipo più semplice e più facile da installare. Plug and play, non richiede alcuna configurazione o impostazione per l'estensione della rete. Per sfruttare appieno le sue funzioni, tutto quello che dovete fare è collegarlo alle periferiche o ai dispositivi tramite cavi Ethernet.
Lo switch non gestito permetterà ai dispositivi e alle periferiche di comunicare tra loro con una connessione di rete e di instradare i dati su una configurazione fissa e predefinita. In genere, il numero di porte Ethernet varia da 5 a 16 porte. Sono progettati principalmente per le reti domestiche e le piccole imprese che gestiscono informazioni meno sensibili e non richiedono la gestione o il monitoraggio dello stato della rete.
Il vantaggio di questo tipo di switch sta nella sua semplicità di installazione, offrendo una migliore alternativa per l'espansione della rete senza la necessità di amministratori IT. Inoltre, rispetto al suo prezzo, rappresenta un investimento più economico e il più economico della sua categoria.
Lo svantaggio è che senza un'interfaccia di gestione, la rete può diventare sovraccarica con un gran numero di dispositivi collegati alla rete. Anche se economico e semplice, lo switch Ethernet non gestito ha il difetto di gestire il flusso di rete in modo identico su ogni porta Ethernet senza la possibilità di dare priorità quando necessario. Come tale, non può fornire funzionalità di sicurezza mentre elabora le informazioni.

L'interruttore gestibile

Lo switch gestibile offre una gestione completa con un controllo preciso della rete Ethernet. Permette anche di dare priorità al flusso di dati secondo le porte con la possibilità di assicurare la condivisione della connessione di rete. In effetti, lo switch gestibile offrirà funzioni progettate per l'organizzazione di una rete affidabile con la capacità di dare priorità e di partizionare il flusso di informazioni.
Dopo l'installazione, è possibile impostarlo per gestire il suo funzionamento tramite un'interfaccia web o utilizzando un'applicazione dedicata. Può anche ottimizzare la velocità e l'utilizzo delle risorse dando la priorità a certe porte rispetto ad altre. A questo livello, queste funzioni definiranno opzioni come VLAN, QoS, routing IP, CLI o SMNP. Gli switch gestiti sono particolarmente adatti agli utenti affamati di banda che vogliono espandere una rete Ethernet grande e complessa.
Uno switch gestito ha il vantaggio di gestire e identificare i guasti del flusso di dati e informazioni in caso di traffico multicast o broadcast sulla rete. A tal fine, stabilirà un livello ottimale di sicurezza delle porte e la velocità appropriata per ogni porta. Assicura anche il controllo dell'accesso degli utenti con l'assegnazione della larghezza di banda necessaria ad ogni porta.
Il suo unico inconveniente è la gestione della configurazione, che richiede buone competenze informatiche per essere utilizzata a causa delle sue molte funzioni aggiuntive. Ideale per un'estensione di rete personalizzata e migliorata, investire in uno switch gestito è un'opzione molto più costosa al momento dell'acquisto.

L'interruttore intelligente

L'interruttore intelligente, noto anche come interruttore intelligente, offre un eccellente compromesso tra i due modelli precedenti. Questa apparecchiatura di rete incorpora anche la tecnologia Plug and Play con autoconfigurazione avanzata di default. In parte gestibile, permette una gestione e un controllo della rete meno complessi, ma sarà molto più limitato rispetto al modello gestibile.
Tuttavia, l'architettura smart switch permetterà l'accesso alle opzioni di base come QoS e VLAN per ottimizzare la sicurezza dei flussi di rete. Lo smart switch offre la gestione delle sue funzioni tramite un browser web, permettendo il controllo di ogni porta così come la VPN. Tuttavia, questo tipo di switch è adatto per un'estensione di rete di medie dimensioni con un massimo di 24 porte Ethernet e viene gestito individualmente, non in gruppi.
Il vantaggio dello smart switch è che è dotato di tutte le funzioni di base e ha un'interfaccia di gestione della rete molto semplice. Inoltre, non richiede personale qualificato per l'installazione e la configurazione.
Il suo unico svantaggio è che la sua funzionalità è abbastanza limitata ed è adatta solo per piccole espansioni di rete con un massimo di 8 a 24 porte Ethernet. Con un sistema più o meno gestibile, non può accedere alle opzioni di gestione SNMP e CLI.

Switch Ethernet o router?

Commutatore Ethernet

L'interruttore Ethernet, noto anche come switch Ethernet, è una specie di ciabatta Ethernet composta da diverse porte progettate per il flusso di rete come un ricevitore per la trasmissione di informazioni sulla rete. Questo dispositivo è utilizzato per il networking del computer per estendere una rete di computer collegando più dispositivi o apparecchi con porte Ethernet.

Uno switch Ethernet funziona utilizzando gli indirizzi MAC per il flusso di dati sulla rete con prima la ricezione, poi l'elaborazione e infine la trasmissione delle informazioni. Può anche aiutare a garantire la sicurezza della rete e la protezione dei dati che scorrono sulla rete. Progettato per l'estensione della rete di computer, uno switch Ethernet può essere composto da diverse porte che vanno da 4 a centinaia di porte Ethernet.

Così, uno switch Ethernet sarà la migliore soluzione per un'estensione della rete locale. A suo vantaggio, avrà anche caratteristiche che permettono una distribuzione intelligente dei dati con controllo e sicurezza della rete. Anche se conveniente e sicuro, uno switch Ethernet ha lo svantaggio di essere ingombrante a seconda del numero di porte Ethernet e del cavo Ethernet che sarà collegato ad esso.

Router

Un router è un dispositivo o un apparecchio che permette la comunicazione tra una rete locale e Internet. Come uno switch Ethernet, un router può collegare più dispositivi e switch Ethernet per creare una rete molto più grande che accede a Internet. Ha anche la capacità di proteggere e gestire il flusso di informazioni contro le minacce alla sicurezza.

In genere, questo dispositivo è progettato per connettersi fisicamente a un modem o a una scatola Internet per stabilire la connessione di più dispositivi contemporaneamente a Internet. Per quanto riguarda il suo funzionamento, il router fa uso di indirizzi IP per agire come un gateway nel collegare i dispositivi a Internet.

A suo vantaggio, il router ha spesso degli switch integrati per espandere le funzioni di uno switch per collegare più dispositivi tramite cavi Ethernet. Alcuni router hanno anche la connettività Wi-Fi. Il suo unico svantaggio è un numero limitato di porte Ethernet che va da 2 a un massimo di 10. Anche se l'accesso a Internet è molto comodo e facile, il router rimane vulnerabile al rischio di attacchi informatici senza l'interfaccia di gestione e monitoraggio.

Verdict

Uno switch Ethernet è l'alternativa migliore per un'estensione LAN più grande con una maggiore garanzia della sicurezza del vostro flusso di rete. Tuttavia, sarà limitato alla trasmissione via cavo Ethernet. L'opzione di un router permetterà anche la condivisione della rete e anche la comunicazione tra una rete locale e internet come un gateway mentre si gode della funzionalità wireless attraverso un segnale Wi-Fi. Quindi la scelta dipenderà dai vostri bisogni e dal vostro progetto di rete informatica. Ma sappiate che i due dispositivi possono essere combinati.

Perché investire in uno switch Ethernet?

Lo switch Ethernet definisce una funzione di una ciabatta Ethernet che collega diversi dispositivi e periferiche per l'estensione di una rete di computer. Inoltre, optare per questo tipo di dispositivo ha diversi vantaggi.

La migliore alternativa per estendere una rete di computer

In linea di principio, lo switch Ethernet è progettato per aumentare il numero di dispositivi e periferiche collegate a un computer e a una rete Internet. Oltre a estendere la rete, crea anche un ambiente informatico intelligente con una migliore gestione del flusso di rete tra i dispositivi collegati. Tuttavia, gli switch Ethernet sono disponibili in diversi modelli a seconda del numero di porte Ethernet e del tipo di rete di computer destinata alla comunicazione.

Praticità e semplicità

L'estensione della rete e la messa in rete dei dispositivi Ethernet è il modo migliore per creare un parco informatico intelligente. Quando si tratta di installazione, lo switch Ethernet offre l'opzione di installazione più semplice e conveniente. Utilizzato per accelerare le attività di trasferimento delle informazioni e dei dati, questo dispositivo vi dà la possibilità di espandere il vostro IT in modo semplice ed economico, collegando tutti i dispositivi e le periferiche con porte Ethernet. Di conseguenza, offrirà a questi dispositivi la capacità di comunicare automaticamente tra loro. A suo vantaggio, uno switch Ethernet ha un sistema di negoziazione automatica che determina le giuste impostazioni a beneficio di tutti i dispositivi.

Versatilità

Utilizzato per il networking, lo switch Ethernet è un componente ampiamente utilizzato per il collegamento in rete di tutti i tipi di dispositivi abilitati a Ethernet. Può supportare più server, computer, console di gioco, telecamere IP, stampanti, TV e altro.

Adattabilità a tutti i tipi di reti Ethernet

Adottando un'architettura Plug and Play, uno switch Ethernet ha diverse caratteristiche. Supporta VLAN con la configurazione di più reti isolate l'una dall'altra su un unico dispositivo di rete. Sfrutta anche la tecnologia QoS per gestire la priorità e l'ordine di priorità tra diversi flussi di dati e informazioni. Queste caratteristiche includono NTP per la configurazione automatica e centralizzata dei dati. Ha anche il supporto per i cavi straight-through e crossover a seconda dell'attrezzatura da collegare.

Controllo e protezione dei dati e della rete

In generale, uno switch Ethernet è progettato per inviare e ricevere dati e informazioni elaborandoli individualmente per un flusso adeguato ad ogni porta. Ha anche la capacità di prevenire la congestione della larghezza di banda filtrando i dati di rete. Offre anche la possibilità di limitare l'accesso alla rete e gestire il flusso di informazioni. Così, lo switch Ethernet aiuterà a migliorare la privacy della vostra rete.

Le migliori marche di Interruttori Ethernet

A nostro parere, le migliori marche diInterruttori Ethernet nel 2022 sono :

TP-Link
Netgear
D-Link
Tenda
TRENDnet

TP-Link è stata fondata nel 1996, si è concentrata sull'IT ed è diventata rapidamente uno dei leader mondiali. Rinomata per il prezzo dei suoi prodotti, basa la sua reputazione sulla produzione di attrezzature per reti Wi-Fi ed Ethernet. Inoltre, il marchio offre tutte le gamme di switch, router, ripetitori e molti altri.

Fondata nel 1996, Netgear è una società americana specializzata in attrezzature per reti di computer e telecomunicazioni. Con l'evoluzione della tecnologia, offre una vasta gamma di switch e router per soddisfare le esigenze di tutti gli utenti, sia professionali che privati. I suoi switch Ethernet sono tra i migliori.

Fondata nel 1986, D-Link è un marchio taiwanese originariamente noto come Datex Systems Inc. Il marchio è diventato noto come fornitore di adattatori di rete. Con il tempo, ha cominciato ad espandersi nella progettazione e nello sviluppo di apparecchiature di rete per computer. Gli switch Ethernet di D-Link sono noti per la loro alta capacità.

Tenda è un marchio cinese fondato nel 1999, noto come fornitore di dispositivi e attrezzature di rete per computer. Fornisce soluzioni accessibili e semplici con prestazioni che soddisfano le esigenze di aziende e consumatori. Operando in oltre 100 paesi, Tenda offre un'ampia varietà di apparecchiature, compresi gli switch Ethernet.

TRENDnet è un marchio americano con sede in California, fondato nel 1990 e focalizzato sulle apparecchiature di rete. Il marchio è meglio conosciuto per i suoi premiati prodotti di rete e di monitoraggio per la casa e le piccole imprese. Il marchio TRENDnet progetta switch Ethernet, apparecchiature Wi-Fi e Bluetooth, telecamere IP, Power over Ethernet e accessori multimediali.

Qual è il prezzo for an Commutatore Ethernet

Il diagramma qui sotto vi aiuterà a farvi un'idea dei prezzi tipici per ogni fascia di prezzo (entry-level, mid-range e high-end).

Tuttavia, più costoso non significa necessariamente migliore.

Vi consigliamo quindi di consultare sempre la nostra classifica prima di decidere, piuttosto che affidarsi ciecamente alle fasce di prezzo.

Entry-level
da 15 € a 50 €
Mid-range
da 50 € a 150 €
High-end
più di 150 €
Diagramma della gamma di prezzi

Suggerimenti

Come installare lo switch Ethernet

Dopo aver ispezionato tutti gli accessori del tuo switch Ethernet, determina una posizione adatta. Questo sarà determinato dalla forma e dall'aspetto del tuo interruttore. Si può montare a muro, su una superficie piana o in un'altra posizione dedicata. Tuttavia, sarà essenziale trovare un luogo chiaro e ben ventilato per garantire il corretto funzionamento e l'installazione. Poi, collegate i vostri dispositivi allo switch Ethernet. Infine, alimenta il tuo interruttore utilizzando l'adattatore o il cavo di alimentazione fornito con l'apparecchiatura e controlla che la luce di alimentazione sia illuminata correttamente.

Collegare lo switch Ethernet a una connessione Internet

In principio, uno switch Ethernet è destinato all'estensione di una rete di computer collegando diversi dispositivi. Tuttavia, può essere utilizzato per fornire una connessione internet a tutti i dispositivi in rete. Per fare questo, hai bisogno di una scatola o di un modem Internet con una presa Ethernet RJ45. Collegare l'interruttore alla tua scatola è abbastanza semplice e facile. Tutto quello che devi fare è cablare il tuo switch al dispositivo sorgente di Internet tramite un cavo RJ45 a qualsiasi porta della tua apparecchiatura e alla sorgente. Notate che questo processo non richiede alcuna configurazione per essere eseguito, di solito sarà automatico.

La configurazione di base di uno switch Ethernet per personalizzare la vostra rete

Per ottimizzare l'accesso alla rete del vostro parco informatico, sarà necessario iniziare dai parametri di base con il cambiamento del nome del vostro Switch e del dominio DNS. Poi è necessario definire un nome utente e una password per l'accesso alla console/web. Per una maggiore sicurezza, sarà anche necessario definire SSH/Telnet. Questo processo è adatto a determinare un protocollo di comunicazione criptato progettato dalla sicurezza del flusso di rete. Allo stesso tempo, sarà importante impostare i protocolli SFTP/TFTP per ottimizzare il flusso di dati sulla rete. Infine, sarà anche necessario introdurre un messaggio banner per avvertire l'utente dei rischi in caso di un tentativo di connessione illegittima.

Trova gli indirizzi IP e MAC dei dispositivi collegati in rete sul tuo switch Ethernet

Per identificare gli indirizzi IP e MAC dei dispositivi della vostra rete locale, è necessario eseguire il menu di configurazione di Windows. Per farlo, accedete al menu "Start" di Windows e poi cliccate su Pannello di controllo del sistema. Lo schermo del tuo PC mostrerà una serie di impostazioni tra cui il sistema di rete: "Rete e Internet" che cliccherai per entrare. Nelle impostazioni di rete troverete il Centro di rete e condivisione che vi darà accesso alla gestione della vostra rete e alla configurazione delle connessioni. Sul display delle tue reti attive, clicca su "View Entire Network" per ottenere una mappa della rete locale che identificherà tutti i dispositivi e le periferiche in rete. Infine, per identificare l'indirizzo IP e MAC di un dispositivo collegato, basta posizionare il cursore del mouse su un dispositivo per un momento e verrà visualizzato il nome così come l'indirizzo IP e MAC.

Manutenzione del tuo switch Ethernet per mantenerne la qualità e la durata di vita

Dopo un po' di tempo, lo switch Ethernet può raccogliere polvere o altro sporco. A questo punto, le porte e gli sfiati si intasano. Per sbarazzarsi di questo sporco e pulire il vostro switch Ethernet, si raccomanda principalmente di spegnere prima il dispositivo scollegando completamente la sua alimentazione. Poi, pulire l'esterno con un panno morbido o leggermente umido. Per gli sfiati e le porte, provate a usare un soffiatore o una bomboletta di aria compressa. Per garantire una pulizia accurata, utilizzare un bastoncino di cotone leggermente inumidito con alcol sulla punta per pulire ogni porta Ethernet. Prima di ricollegare l'interruttore, è meglio controllare che il dispositivo sia pulito e asciutto per evitare guasti dovuti a un corto circuito.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

È possibile collegare uno switch Ethernet a un altro per aumentare il numero di dispositivi in rete?

Quando hai acquistato uno switch Ethernet per espandere la tua rete di computer, è possibile che con il tempo il numero di porte diventi insufficiente per il tuo business. Quando avete acquistato lo switch, sarebbe stata una buona idea prevedere questa situazione impostando un margine sul numero di porte. In alternativa, invece di investire un sacco di soldi in un altro pezzo di equipaggiamento molto più grande e complesso, si può sempre scegliere un pezzo di equipaggiamento più semplice e collegarlo al vostro switch Ethernet già installato.

Come posso accedere alle impostazioni del mio switch Ethernet tramite un'interfaccia web?

Per prima cosa, dovrai collegare il tuo PC alla porta Ethernet del tuo switch tramite un cavo Ethernet. Poi devi configurare l'indirizzo IP del tuo PC inserendo l'indirizzo 10.90.90.10 con una subnet mask che imposterai a 255.0.0.0. Infine, per accedere all'interfaccia web, digita l'indirizzo IP appena inserito nella scheda di ricerca del tuo browser. Sarete quindi in grado di accedere alla configurazione di tutti i parametri disponibili sul vostro switch Ethernet.

Cosa significa duplex e half-duplex?

Questo è un parametro di trasmissione che definisce la direzione del trasferimento dei dati e della comunicazione tra i dispositivi in rete. Il modo duplex determina un flusso bidirezionale e simultaneo. Questo significa che il trasferimento dei dati può avvenire in entrambe le direzioni e simultaneamente. Il modo half-duplex, invece, stabilisce una connessione bidirezionale, ma alternativamente. Il traffico di dati può anche essere effettuato in entrambe le direzioni, ma non allo stesso tempo. Fate attenzione a non confondere il modo half-duplex con il modo simplex. La modalità Simplex definisce un trasferimento unidirezionale o a senso unico da un trasmettitore a un ricevitore.

Quando sono necessarie le porte POE Ethernet?

POE o Power Over Ethernet è una funzione che permette sia la connessione alla rete che la fornitura di energia elettrica a un apparecchio. A questo livello, lo switch Ethernet fornirà il flusso di rete alimentando il dispositivo collegato tramite un singolo cavo Ethernet. Questa opzione sarà essenziale per alcune apparecchiature come le telecamere IP, i telefoni VoIP o un punto di accesso Wi-Fi, ecc. Il vantaggio è che vi sarà risparmiato l'ingombro extra di dover alimentare un altro dispositivo.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata.
  1. Tutorial sugli interruttori di rete - Guida all'acquisto di interruttori, abix
  2. Switch Ethernet - Comprare switch rj45 gestibile al miglior prezzoAcquista uno switch, inmac-wstore
  3. Tutto quello che devi sapere per scegliere il tuo interruttore, clemanet
  4. Capire: l'interruttore di rete (switch), groupetenor
  5. Come scegliere uno switch Ethernet, tomshardware
  6. Come scegliere il tuo interruttore?, guide.directindustry
  7. Come scegliere uno switch Ethernet professionale?, compufirst
  8. Come scegliere il tuo prossimo switch Ethernet?, azenn
  9. Router o switch: come scegliere? LIG401A INDRy II S, lemagit
  10. Come scegliere lo switch Ethernet?, fnac
  11. Diversi tipi di interruttori di rete, blackbox
  12. Qual è la differenza tra switch e router?, speler-mp3
  13. Qual è il vantaggio di uno switch ethernet?, cisco
  14. Router vs Switch: bisogna conoscere le differenze, echosdunet
  15. I migliori switch Ethernet, conecticplus
  16. I migliori switch Ethernet, guru99
  17. Interruttore Ethernet. Quali sono i migliori? Confronto 2021, switch-ethernet.fr
  18. Interruttore Ethernet, interruttore - Consegna gratuita, darty.com
  19. Amazon.co.uk : interruttore ethernet, amazon.co.uk
  20. ️ Miglior switch Ethernet 2021: confronto e recensione, multi-hardware.com
  21. Ethernet Switch & Switch - Comprare Switch e ..., materiel.net
  22. Quale switch Ethernet scegliere - The Very Goods, lesverygoods.fr
  23. Confronto e test dei migliori switch Gigabit Ethernet, testmateriel.net
  24. Interruttore di rete Netgear - Darty, darty.com
  25. Amazon.co.uk: Switch Ethernet Wifi, amazon.co.uk
  26. Come collegare più switch Ethernet | FS Community, community.fs.com
  27. Switch ethernet 2 porte - Cdiscount, cdiscount.com
  28. Interruttore ethernet wifi - Cdiscount, cdiscount.com
  29. Switch Ethernet industriali | Soluzioni di rete ..., westermo.fr
  30. Passa al miglior prezzo | Leroy Merlin, leroymerlin.fr
  31. Interruttori industriali Ethernet | Phoenix Contact, phoenixcontact.com
  32. Interruttore Ethernet - CXR, cxr.com
  33. Interruttore di rete - Wikipedia, fr.wikipedia.org
  34. Switch Ethernet Netgear - 1h in negozio* | Boulanger, boulanger.com
  35. Interruttore Ethernet RJ45: interruttore di rete Ethernet, maison-du-cable.com
  36. Interruttore di rete : comprare / vendere a buon mercato - GrosBill, grosbill.com
Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
TP-Link TL-SG1016D 9
TP-Link TL-SG1016D
D-Link DGS-105 10
D-Link DGS-105
Netgear GS316 PP 11
Netgear GS316 PP
YuanLey YS2083GS-P 12
YuanLey YS2083GS-P

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!