I migliori coltelli giapponesi 2022

Se sei un cuoco appassionato, forse già sai che i coltelli giapponesi sono di altissima qualità. Questi utensili sono i più popolari tra i cuochi professionisti di tutto il mondo, e il numero di utenti di questo tipo di coltello è aumentato notevolmente negli ultimi anni. Volete fare dei buoni tagli con i migliori coltelli giapponesi? La nostra guida è per voi.

SHAN ZU coltello giapponese Santoku 1
9/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

SHAN ZU coltello giapponese Santoku

Il miglior coltello giapponese nel 2021

Questo Santoku SHAN ZU ha una lama in acciaio inossidabile che lo rende durevole e resistente all'usura. Leggero, affilato e ultrasottile, ti aiuta a tagliare perfettamente la carne, le verdure e la frutta.

Vedere l'offerta

Realizzato principalmente in acciaio inossidabile di alta qualità, questo coltello giapponese Santoku per tutti gli usi offre una buona resistenza e una durata eccezionale. Infatti, il contenuto di carbonio della sua lama è abbastanza alto da renderla molto rigida e insensibile alla ruggine, alla corrosione e all'usura. Lo spessore della lama è di soli 2 mm e il bordo di taglio è ultra sottile. Taglierà le vostre verdure, carne e frutta in modo fine e pulito.
La lama misura 18 cm e può facilmente tagliare frutti grandi come l'anguria e il melone. Il taglio è anche facile grazie alla sua leggerezza. Il manico di questo Santoku è fatto di legno di alta qualità. È adatto sia per i destri che per i mancini, indipendentemente dalle dimensioni della mano. In breve, questo coltello giapponese Santoku SHAN ZU è assolutamente quello che ti serve se sei un appassionato di cucina.

Fiskars Nakiri coltello giapponese 2
7/10

Miglior rapporto qualità/prezzo

Fiskars Nakiri coltello giapponese

Il miglior coltello giapponese entry-level

La lama in acciaio inossidabile di questo coltello giapponese Nakiri garantisce una migliore potenza di taglio. Il manico in plastica di alta qualità offre una presa confortevole.

Vedere l'offerta

Questo è un coltello giapponese con una lama rettangolare utilizzato per la preparazione di verdure. È anche il coltello da cucina ideale per sbucciare e preparare la frutta o per tagliare le erbe. Questo modello offre un'elevata potenza di taglio grazie alla sua lama in acciaio inossidabile giapponese estremamente affilata. La lama è lunga 16 cm.
L'impugnatura ergonomica è fatta di plastica di alta qualità e non si danneggia facilmente. La superficie inferiore è fatta di un materiale soft-touch e fornisce una buona presa. Inoltre, promette un alto livello di sicurezza e praticità grazie alla sua protezione per le dita.

Jikko coltello giapponese 3
10/10

Migliore fascia alta

Jikko coltello giapponese

Il miglior coltello giapponese di fascia alta

Ultra affilato e resistente, questo coltello giapponese è stato forgiato in 67 strati di acciaio Damasco nel puro rispetto della coltelleria tradizionale giapponese. È un coltello giapponese di lusso.

Vedere l'offerta

Questo coltello giapponese di Jikko è un Gyuto (un coltello da cuoco giapponese). È stato fabbricato nella pura tradizione giapponese e la sua lama è stata forgiata da 67 strati di acciaio Damasco HRC60. Questo acciaio ha un'eccellente reputazione di affilatezza. La sua resistenza non ha rivali e non ha nulla da invidiare ai classici acciai industriali.
Il manico di questo coltello giapponese è cilindrico e intagliato in legno d'acero, poi meticolosamente lucidato. È sia lussuoso che ergonomico. A differenza delle lame dei coltelli occidentali, che hanno un angolo di 20°, la lama di questo coltello giapponese è di soli 15°. Questo gli permette di affettare in modo molto efficiente e veloce. Non avrete problemi ad affettare anche il cibo più duro senza doverlo forzare.

Coltello da cuoco di Damasco 4
8/10

Coltello da cuoco

Coltello da cuoco di Damasco

Il miglior coltello da cuoco giapponese

Questo coltello giapponese ha una lama scintillante ed è forgiato in acciaio inossidabile Damasco a 67 strati. È antiaderente, duro e resistente all'ossidazione.

Vedere l'offerta

Realizzato in acciaio inossidabile Damasco a 67 strati, questo coltello giapponese Santoku ha una lama a specchio. L'acciaio gli conferisce un'alta tenacia e una buona resistenza all'ossidazione. È 4 volte più affilato di un normale coltello d'acciaio. Il manico è fatto di G10, un materiale resistente all'umidità e a tutte le condizioni atmosferiche. È anche molto comodo da tenere in mano.
La lunghezza della lama di questo coltello giapponese è di 20 cm e lo spessore è di 2 mm. Questo permette di tagliare più velocemente. Inoltre, l'affettatura e il taglio sono molto precisi; il cibo affettato non sarà mai strappato. La lama è anche antiaderente e ha un modello fantastico. Manterrà sempre il suo colore.

Guida all'acquisto • agosto 2022

il miglior Coltello giapponese

Qualche esigenza specifica?

Il miglior coltello giapponese nel 2021

Il miglior coltello giapponese entry-level

Il miglior coltello giapponese di fascia alta

Il miglior coltello da cuoco giapponese

La tua guida : Samuel

Valuta questa guida all'acquisto :
0/50 voti

Valutando questa guida all'acquisto, ci stai aiutando a premiare i nostri migliori scrittori. Grazie!

Tabella di comparazione del il miglior Coltelli giapponesi

IL TOP DEL TOP NON COSTOSO IL TOP DELLA GAMMA ECCELLENTE
SHAN ZU coltello giapponese Santoku 5
9/10
Fiskars Nakiri coltello giapponese 6
7/10
Jikko coltello giapponese 7
10/10
Coltello da cuoco di Damasco 8
8/10
LA NOSTRA SELEZIONE
SHAN ZU coltello giapponese Santoku
Fiskars Nakiri coltello giapponese
Jikko coltello giapponese
Coltello da cuoco di Damasco
Questo Santoku SHAN ZU ha una lama in acciaio inossidabile che lo rende durevole e resistente all'usura. Leggero, affilato e ultrasottile, ti aiuta a tagliare perfettamente la carne, le verdure e la frutta.
La lama in acciaio inossidabile di questo coltello giapponese Nakiri garantisce una migliore potenza di taglio. Il manico in plastica di alta qualità offre una presa confortevole.
Ultra affilato e resistente, questo coltello giapponese è stato forgiato in 67 strati di acciaio Damasco nel puro rispetto della coltelleria tradizionale giapponese. È un coltello giapponese di lusso.
Questo coltello giapponese ha una lama scintillante ed è forgiato in acciaio inossidabile Damasco a 67 strati. È antiaderente, duro e resistente all'ossidazione.
Dimensioni
31,7 x 4,5 x 0,2 cm
28,3 x 5,5 x 2,4 cm
33 x 4 x 4 cm
34 x 0,3 x 4,6 cm
Lunghezza della lama
18 cm
16 cm
20 cm
Acciaio legato
Materiale della lama
Acciaio inossidabile martensitico
Acciaio inossidabile
Acciaio di Damasco
Acciaio di Damasco
Materiale della maniglia
Legno Pakka
Plastica
Legno d'acero
G10 (un materiale militare resistente al calore e al freddo, impermeabile e antiscivolo)
Solidità

Aiutaci a migliorare questa tabella:
Segnala un errore, richiedere l'aggiunta di una caratteristica alla tabella, o suggerire un altro prodotto. Grazie per la vostra gentilezza!

Guida all'acquisto - Coltello giapponese

Primary Item (H2)Sub Item 1 (H3)

Perché puoi fidarti di noi?

Perché puoi fidarti di noi
La nostra missione
Come sostenerci

NON accettiamo nessun post sponsorizzato o pubblicità.

Passiamo migliaia di ore ogni anno a studiare i principali siti specializzati, analizzando i prodotti di centinaia di marche e leggendo i feedback degli utenti per consigliarvi i migliori prodotti.

La nostra missione è quella di semplificare le vostre decisioni di acquisto.

Siamo un'azienda di recensioni di prodotti con un'unica missione: semplificare le tue decisioni di acquisto. La nostra ricerca e i nostri test aiutano milioni di persone ogni anno a trovare i migliori prodotti per le loro esigenze personali e il loro budget.

Siamo un piccolo team di geek e appassionati.

Per sostenerci puoi: usare i nostri link per fare i tuoi acquisti (che spesso ci fa guadagnare una piccola commissione), condividere i nostri articoli sui social network, o raccomandare il nostro sito sul tuo blog. Grazie in anticipo per il vostro sostegno!

Come scegliere Coltello giapponese

Una moltitudine di modelli di coltelli giapponesi sono venduti sul mercato. Ma non sono tutti uguali. Per aiutarvi a trovare quello che soddisfa le vostre aspettative, i seguenti criteri dovrebbero essere presi in considerazione.

#1 - L'uso principale

Prima di investire in un coltello giapponese, è importante pensare attentamente all'uso principale che se ne farà, perché hanno tutti funzioni diverse. Per esempio, se volete tagliare verdure, carne e filetti di pesce con un solo coltello multiuso, avrete probabilmente bisogno di un coltello giapponese Santoku.
Oltre al Santoku, i coltelli più comuni usati nella cucina giapponese sono i seguenti:

  • Il Deba: è progettato per tagliare il pesce. È un coltello che permette di affettare il pesce con molte lische (sogliola, razza, orata, ecc.) grazie alla sua lama corta e larga.
  • Sashimi: questo coltello lungo e rigido permette un movimento molto preciso. È anche specializzato nel taglio del pesce, in particolare per rimuovere la pelle. Si usa anche per preparare il sushi o il sashimi.
  • Gyuto: Questo nome si traduce come coltello da manzo. Grazie alla sua lama molto affilata e piatta, permette un taglio preciso della carne.
  • Usuba/Nakiri: questo coltello simile a un chopper è usato dai cuochi giapponesi per tagliare le verdure su un tagliere.
  • Honesuki: è un coltello con un solo lato affilato. Si usa per disossare lasciando la carne intatta.

#2 - La forma della lama

La lama di un coltello giapponese può essere simmetrica. Questo significa che il suo bordo di taglio è a forma di V, come quello di un coltello convenzionale. Preme su entrambe le parti del cibo quando si taglia. Di conseguenza, il cibo può essere danneggiato. D'altra parte, alcuni coltelli giapponesi hanno una lama asimmetrica, cioè è affilata solo da un lato. Il bordo è smussato per non alterare il sapore del cibo da tagliare, poiché il succo non fuoriesce. Questa forma permette anche un taglio molto fine e pulito. I coltelli giapponesi con tale lama sono principalmente il Deba, l'Usuba e lo Yanagiba.

#3 - Il materiale della lama

Il materiale di cui è fatta la lama del coltello giapponese definisce la sua durata. Può essere acciaio di Damasco, ceramica o acciaio al carbonio. La lama in acciaio Damasco è fatta di molti strati di acciaio forgiati insieme. È molto resistente alla ruggine e ha un'eccellente capacità di affettare il cibo. Inoltre, richiede meno manutenzione regolare. I coltelli fatti di questo tipo di materiale sono affidabili ed esteticamente gradevoli. Sono anche i più prestigiosi.

#4 - La qualità della maniglia

Per una buona qualità di taglio e comodità, il manico di un coltello giapponese deve essere comodo da tenere. Questo dipende principalmente dal materiale del manico. Se è fatto di legno, assicuratevi che sia imputrescibile o trattato per durare. Per il metallo, l'acciaio inossidabile è preferibile. Infine, se è fatto di plastica, sceglietene uno di alta qualità, poiché questo materiale sintetico si danneggia facilmente se è di bassa qualità.

Come mantenere un coltello giapponese?

Come ogni utensile da cucina, anche un coltello giapponese ha bisogno di manutenzione. È anche essenziale perché sia sempre affilato. Il modo ideale per preservare la sua durata di vita è quello di mantenerlo correttamente lavandolo, prendendosi cura delle sue superfici di taglio, affilandolo e conservandolo bene.

I migliori coltelli giapponesi 9

Pulizia dei coltelli giapponesi

Che il vostro coltello giapponese sia in acciaio inossidabile o in carbonio, è essenziale prendere l'abitudine di pulirlo. Questo significa che dopo ogni uso, bisogna lavarlo con una spugna insaponata e asciugarlo bene. Infatti, non dovreste asciugare il vostro coltello giapponese all'aria aperta, perché potrebbe arrugginirsi. L'acciaio inossidabile può anche arrugginire se viene lasciato bagnato troppo a lungo.

Inoltre, evitate di usare materiali abrasivi come le spugne di metallo, perché possono graffiarlo ferocemente. L'uso di un detergente aggressivo o di un detersivo può anche danneggiare il manico e il tagliente. Tuttavia, la faccia abrasiva in plastica della spugna è adatta alla maggior parte dei coltelli giapponesi, ma può anche togliere la lucentezza.

Controllare la superficie di taglio
La qualità del tagliere è molto importante. Il tuo coltello giapponese dovrebbe mordere leggermente la tavola. Se il materiale della tavola è troppo duro, il coltello giapponese si opacizzerà molto rapidamente. Si raccomanda quindi di utilizzare una tavola di legno o di plastica. Questi preservano la qualità del vostro coltello.

Affilare un coltello giapponese
Un affilatore è essenziale per mantenere il tuo coltello giapponese affilato. Si può usare una pietra per affilare, una pistola per affilare o un affilatore elettrico.

Conservare un coltello giapponese
Conservare il coltello giapponese in un cassetto pieno di altri utensili può danneggiarlo.
Quindi assicuratevi di metterlo in un posto sicuro, su una barra magnetica o in un blocco di coltelli per esempio. Se hai poco spazio, coprilo con una protezione di plastica per la lama prima di metterlo con altri utensili.

I diversi tipi di Coltelli giapponesi

Il coltello giapponese esiste in diversi tipi, ma i più usati nel mondo della cucina sono: Santoku, Sashimi, Deba, Gyuto, Nakiri, Honesuki e Sujihiki.

Il Santoku

Tra i tipi di coltelli giapponesi, il Santoku è il più diffuso sul mercato. Caratterizzato da una lama leggera e curva, è abbastanza versatile, poiché ha tre funzioni: tagliare, affettare e tritare. Il suo significato è "tre cose buone". Pratico per tagliare il pesce, le verdure, ecc., offre un effetto oscillante grazie alla sua lama leggermente curva.

Il Yanagiba

Conosciuto anche come coltello da sashimi, lo Yanagiba è dedicato al taglio del sushi. Con la sua lama lunga, affilata, sottile e rigida, sembra una spada giapponese. La sua sottigliezza rende facile rimuovere la pelle dal pesce. La lunghezza di uno Yanagiba aiuta ad avere più precisione quando si affetta. Questo lo rende indispensabile per gli amanti del sushi.

Il Deba

Un Deba è un coltello da cucina giapponese corto e forte. Si usa per sfilettare il pesce e i crostacei. Facilmente riconoscibile per il suo dorso curvo, è anche caratterizzato da una lama spessa che è progettata per resistere a molti bordi. Tuttavia, la maggior parte di questi coltelli non sono adatti ai mancini.

Il Gyuto

Per quanto riguarda il Gyuto, è un coltello progettato principalmente per tagliare carne di manzo o grandi verdure. Ha una lama più piatta per fornire potenza di taglio. La lunghezza della sua lama è di solito 21 o 27 cm. La lama da 21 cm è più facile da maneggiare mentre quella da 27 cm è più versatile nel taglio.

Il Nakiri o Usuba

Questo è il coltello tradizionale giapponese, usato solo per preparare le verdure. Con la sua forma rettangolare e la lama più pesante, affettare erbe, carote e cavoli con il Nakiri sarà un gioco da ragazzi. Inoltre, la sua forma rettangolare rende facile spostare le verdure tagliate in un contenitore.

Il Honesuki

Questo è un coltello giapponese usato per disossare. La lama è molto rigida e di forma triangolare. Ciò che lo rende diverso dai coltelli da disosso occidentali è che offre una disossatura più precisa grazie alla sua rigidità. È perfetto per il pollame, poiché ha un bordo asimmetrico. Tuttavia, ci sono anche modelli con due bordi taglienti.

Il Sujihiki

Generalmente chiamato coltello per affettare, questo coltello giapponese è usato per tagliare grandi pezzi di carne. Può affettare più diritti in un solo passaggio con la sua lama lunga e liscia.

Coltello giapponese o coltello tedesco?

Coltello giapponese

I coltelli giapponesi hanno la reputazione di essere i più affilati del mondo e sono forgiati in acciaio molto duro. La loro durezza supera spesso i 58 HCE e offre un taglio più preciso. Il vantaggio di questo tipo di coltello è che è anche leggero e sottile. Inoltre, i loro bordi di taglio rimangono affilati più a lungo.

Tuttavia, la natura del suo acciaio ha anche alcuni svantaggi. A causa della sua rigidità, la lama diventa meno flessibile. Questa mancanza di flessibilità lo rende facile da rompere se manipolato male. La lama è anche più difficile da affilare. Inoltre, per affilarla sono necessarie una certa competenza e un'attrezzatura appropriata (ad esempio, una pistola per affilare la ceramica).

Coltello tedesco

L'acciaio con cui sono fatti i coltelli tedeschi è meno duro. La loro flessibilità è quindi la loro più grande risorsa. I dorsi delle loro lame sono più spessi e diventano meno raffinati man mano che si spostano verso il bordo di taglio. Questo li rende più robusti. Sono versatili e possono essere usati per tagliare sia cibi duri che morbidi senza preoccuparsi che il bordo sia danneggiato.

D'altra parte, i coltelli tedeschi sono più facili da affilare a causa delle loro lame meno rigide. Ma il loro potere di taglio è più debole rispetto ai coltelli giapponesi. Inoltre, si opacizzano molto più rapidamente e quindi devono essere affilati di tanto in tanto. Anche la loro qualità di taglio è meno soddisfacente.

Verdict

Se stai cercando un coltello robusto che possa tagliare le ossa e altre parti dure di un alimento, cerca i coltelli tedeschi. D'altra parte, se state cercando un coltello affilato come un rasoio che possa tagliare finemente il cibo, optate per un coltello giapponese.

Perché comprare un coltello giapponese?

Per la sua sottigliezza e leggerezza
Se si opta per altri coltelli o tritatutto, la loro pesantezza rende difficile il taglio. La leggerezza di un coltello giapponese, d'altra parte, ti aiuta a non perdere la tua energia e a tagliare il cibo facilmente e rapidamente. La sua lama è anche molto sottile e permette di avere una fetta molto sottile.

Per la sua lama in acciaio di alta qualità
La maggior parte dei modelli di coltelli giapponesi usano acciaio ad alto tenore di carbonio. Sono spesso combinati con elementi aggiuntivi per migliorarne la resistenza, come nichel, cromo, vanadio, tungsteno, molibdeno.

È un coltello ultra affilato e durevole
Quando cerchi di investire in altri coltelli da cucina, dovresti controllare i loro bordi di taglio in modo da non doverli affilare ogni giorno. D'altra parte, i bordi dei coltelli giapponesi sono più durevoli e richiedono poca affilatura, poiché sono fatti di un acciaio più duro e ultra resistente.

Per il suo design molto elegante
Il design di un coltello giapponese è così meticolosamente realizzato che ti invita a usarlo quotidianamente. Ti fa venire voglia di cucinare tutto il tempo. Infatti, la sua lama è spesso decorata con bei motivi e a volte, specchiata. Il suo manico è anche molto elegante (in legno pregiato, G10, ecc.) e più ergonomico di quelli dei coltelli occidentali.

Per un taglio più efficiente
I movimenti di taglio di un coltello giapponese devono essere fatti dall'alto verso il basso. È un po' insolito, ma con il tempo e la pratica, questa tecnica di taglio permette di tagliare in modo più rapido ed efficiente.

Le migliori marche di Coltelli giapponesi

A nostro parere, le migliori marche diColtelli giapponesi nel 2022 sono :

Shan Zu
Jikko
Fiskars
Kai
Tojiro

Questo marchio giapponese è già molto popolare nel mondo delle posate, anche se è stato creato solo nel 2016. Infatti, la sua reputazione è dovuta al suo primo modello di coltello: il coltello da cuoco giapponese VG10 Damasco. I coltelli giapponesi del marchio Shan Zu sono affidabili, ultra-affilati e con un buon rapporto qualità-prezzo.

Jikko è un'azienda giapponese con sede a Osaka, Giappone. Ha più di 100 anni di esperienza e i suoi coltelli sono utilizzati da più di 100.000 chef in tutto il mondo. I coltelli del marchio sono forgiati individualmente da artigiani esperti, utilizzando la sua tecnica unica "Hatsuke" per ottenere un bordo equilibrato e uniforme che rimane affilato per molto tempo.

Fondata nel 1649, Fiskars è la più antica azienda finlandese. Questo gruppo internazionale è specializzato nella progettazione di utensili per uso manuale. Oltre ad essere comodi ed eleganti, i suoi coltelli giapponesi resistono anche alla prova del tempo.

Questa azienda giapponese vanta anche più di un secolo di esperienza nelle posate. Questi coltelli sono di alta qualità e sono stati forgiati a mano seguendo gli antichi metodi dei maestri fabbri di Katana.

All'inizio degli anni '50, questo marchio giapponese produceva utensili da taglio per l'agricoltura. Si è poi rivolto alla progettazione di coltelli da cucina ed è diventato uno dei marchi più famosi del mondo. Questi coltelli da cucina sono il top della gamma e hanno una potenza di taglio formidabile.

Qual è il prezzo for a Coltello giapponese

Il diagramma qui sotto vi aiuterà a farvi un'idea dei prezzi tipici per ogni fascia di prezzo (entry-level, mid-range e high-end).

Tuttavia, più costoso non significa necessariamente migliore.

Vi consigliamo quindi di consultare sempre la nostra classifica prima di decidere, piuttosto che affidarsi ciecamente alle fasce di prezzo.

Entry-level
da 20 € a 25 €
Mid-range
da 25 € a 80 €
High-end
più di 80 €
Diagramma della gamma di prezzi

Suggerimenti

Applicare l'olio al tuo coltello giapponese

Anche se è fatto con i migliori acciai, anche la più piccola quantità di umidità nell'aria può causare la formazione di ruggine sulla lama di un coltello giapponese. Il modo migliore per evitarlo è quello di applicare l'olio sulla lama ogni due o tre settimane.

Non mettere il tuo coltello giapponese in lavastoviglie

Tutti i coltelli giapponesi devono essere lavati immediatamente a mano dopo l'uso e con un detergente delicato. Metterli nella lavastoviglie può danneggiare i loro bordi, cambia la chimica del materiale e li farà arrugginire.

Evitare di tagliare su superfici dure con il coltello giapponese

Se sei abituato a tagliare direttamente su superfici dure come una superficie di lavoro come il lavandino, un tagliere di ceramica, bambù, corian o altri materiali duri, questo può facilmente opacizzare il tuo coltello giapponese. È quindi meglio usare un tagliere di legno o di plastica morbida.

Proteggi la lama del tuo coltello giapponese.

L'unica cosa che dovresti fare per preservare la qualità della tua lama di coltello giapponese è evitare il freddo. In altre parole, le temperature fredde rendono l'acciaio più fragile e fragile, come il cibo congelato. Quindi prendi l'abitudine di scongelare il cibo che esce dal tuo frigorifero prima di tagliarlo con un coltello giapponese.

Puoi riparare il manico del tuo coltello giapponese.

Il manico di legno dei coltelli giapponesi può spostarsi fuori posto. Questo può essere un po' più difficile da riparare, ma si può usare una colla forte per fissarlo di nuovo al suo posto. Basta applicarlo e lasciarlo per qualche ora prima di usare di nuovo il coltello.

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

Come affilare efficacemente un coltello giapponese con una pietra?

Il modo più semplice peraffilare il tuo coltello giapponese è seguire questi passi

  1. Posizionare il coltello con un angolo di 45° rispetto alla pietra.
  2. Posizionare la lama perpendicolare e piatta contro la pietra.
  3. Affilare dalla punta al centro della lama
  4. L'angolo dovrebbe essere di 20°.

Qual è l'uso esatto di ogni tipo di coltello giapponese?

Prima di tutto, i coltelli giapponesi multiuso sono il Santoku e il Gyuto. Mentre il Deba è usato per tagliare o preparare il pesce. Per tagliare la carne, il più adatto è il Sujihiki. L'Honesuki è usato per preparare e disossare le carcasse di pollame. Il Maguro è usato per preparare grandi carni o pesci. Quando si tratta di affettare il sushi o di sollevare filetti, niente può sostituire l'efficienza dei coltelli da sashimi.

Come tagliare con un coltello giapponese?

Quasi tutti i coltelli giapponesi si usano semplicemente premendo il cibo da tagliare. Questo assicura un taglio perfetto grazie alla lama rigida. Tuttavia, è necessario fare un movimento a dondolo quando si taglia la carne per evitare di danneggiare il tagliente.

Perché usare un coltello giapponese?

Rispetto ad altri tipi di coltelli, i coltelli giapponesi sono più leggeri e più affilati. Sono quindi molto comode da maneggiare. Il loro acciaio è più duro e le loro lame sono più sottili. Queste sono esattamente le ragioni principali per cui i coltelli giapponesi meritano di essere preferiti.

Fonti

Nota: Qui sotto ci sono alcune delle fonti che abbiamo consultato per scrivere questo articolo. I link ad altri siti non sono aggiornati continuamente. È quindi possibile che un link non venga trovato. Si prega di utilizzare un motore di ricerca per trovare l'informazione desiderata.
  1. Come scegliere il mio coltello giapponese?, lames-du-japon.fr
  2. Quale coltello giapponese scegliere in base alle tue esigenze?, ourniresto.com
  3. Come scegliere il tuo coltello giapponese, procouteaux.com
  4. Manutenzione e affilatura dei coltelli giapponesi KAI, lacasserolerie.com
  5. Consigli per l'uso e la cura dei coltelli da cucina giapponesi10 Punti chiave, knivesandtools.fr
  6. Scegliere un coltello da cuoco giapponese, japaneseknifereviews.com
  7. Come scegliere un coltello da cucina, chefsarmoury.com
  8. Come scegliere un coltello giapponese, kitchenprovisions.co.uk
  9. LA CURA DEI VOSTRI COLTELLI, knivesfromjapan.co.uk
  10. GUIDA: MANUTENZIONE DEI COLTELLI DA CUCINA, sharpedgeshop.com
  11. Couteaujaponais.com - Lo specialista del coltello giapponese, couteaujaponais.com
  12. Coltello giapponese, coltelli da cucina giapponese - coltello giapponese ..., couteau-japonais.fr
  13. Kaitsuko ® | Specialista dei coltelli giapponesi | Più di 9000 ..., kaitsuko.fr
  14. Amazon.co.uk : Coltelli giapponesi : Cucina e Casa, amazon.co.uk
  15. Coltelli giapponesi dal Giappone direttamente a casa tua, les-couteaux-japonais.com
  16. Coltello giapponese - Direttamente dal Giappone, directdujapon.com
  17. Coltelli giapponesi: Santoku, Kasumi, Nakiri, Porsche ..., chroma-france.com
  18. Tojiro, lo specialista dei coltelli da cucina giapponesi, couteau-tojiro.fr
  19. I 6 migliori coltelli giapponesi - confronto (novembre 2021), ecomparatif.fr
  20. Coltelli da cucina giapponesi | Testato e in stock, knivesandtools.fr
  21. Quali sono le migliori marche di coltelli giapponesi, lames-du-japon.fr
  22. COLTELLI GIAPPONESI -higonokami- coltelli da artigiani giapponesi, couteauxjapon.fr
  23. Eccezionali coltelli da cucina giapponesi Miyako, miyako-couteaux.fr
  24. I 9 migliori coltelli giapponesi: confronto e guida ..., journaldecuisson.com
  25. Coltelli da cucina giapponese - Nipponboutique sito de ..., nipponboutique.com
  26. Coltelli giapponesi online - Japanese Knife Company Germany, japaneseknifecompany.fr
  27. Fino al 11% di sconto sui coltelli giapponesi - Incisione ..., procouteaux.com
  28. COLTELLI GIAPPONESI TOP DI GAMMA - Garantiti a vita! - I tuoi coltelli sono ..., vos-couteaux.com
  29. Coltelli giapponesi - Coltelli e taglio, coltelli da cucina ..., francisbatt.com
  30. Staysharp MTL la destinazione per i coltelli giapponesi ..., staysharpmtl.com
  31. Coltelli giapponesi : Pezzi unici dal Giappone, couteauxduchef.com
  32. Coltelli giapponesi - bordet.fr, bordet.fr
  33. Quale coltello giapponese scegliere, lames-du-japon.fr
  34. Amazon.co.uk : coltello giapponese, amazon.co.uk
  35. Home - Il mio coltello giapponese, mon-couteau-japonais.fr
  36. Confronto dei migliori coltelli giapponesi 2021, couteaujaponais.org
Vedere di più

Aggiornamenti

1 febbraio 2022 : Traduzione di questa guida all'acquisto dal nostro partner meilleurtest.fr

Vedere di più
La nostra selezione
SHAN ZU coltello giapponese Santoku 10
SHAN ZU coltello giapponese Santoku
Fiskars Nakiri coltello giapponese 11
Fiskars Nakiri coltello giapponese
Jikko coltello giapponese 12
Jikko coltello giapponese
Coltello da cuoco di Damasco 13
Coltello da cuoco di Damasco

Lecteurs

Ogni mese aiutiamo più di 1 000 000 di persone a comprare meglio e in modo più intelligente

Copyright © 2022 - Fatto con da sceltetop.com

Le tue recensioni e guide all'acquisto 0% di pubblicità, 100% indipendenti!